HP presenta Spectre x360 14: processore di undicesima generazione e formato 3:2

Di Luca Salerno 2 ottobre 2020
HP Spectre x360 14

La multinazionale HP ha annunciato il nuovo Spectre x360 14, l’ultimo aggiornamento nella linea ultrabook della sua famiglia di portatili. Il modello avrà un processore Intel Core di undicesima generazione che, nei prossimi mesi, arriverà anche su alcuni portatili della stessa linea e della serie Envy di fascia alta. HP definisce Spectre x360 14 un notebook «smart e in grado di adattarsi alle esigenze, grazie a funzionalità intelligenti come la gestione delle prestazioni e nuove capacità audio basate su IA, che permettono al dispositivo di anticipare le necessità degli utenti».

HP promette, con questo modello, un’esperienza con schermo da 15 pollici ma con la stessa praticità offerta da un modello da 13,5. La proporzione del display sarà 3:2 e si tratta della prima volta per la serie Spectre x360 che, fino all’ultima versione, ha riproposto il formato 16:9. Questo significa che lo schermo avrà una maggiore area di visione in orientamento verticale, stimata del 20% in più. Il rapporto schermo-corpo del portatile sarà, invece, del 90,33%. HP ha anche annunciato una configurazione con display OLED.

hp_spectre_x360_black

Serie HP Spectre X360

Secondo quanto annunciato da HP, il processore Intel Core di 11esima generazione garantirà il 34% di prestazioni in più rispetto al modello Spectre x360 13 uscito l’anno scorso. Dal punto di vista della grafica, il distacco dovrebbe essere ancora più evidente dato che Intel Iris Xe dovrebbe permettere di guadagnare il 79% di prestazioni in più, dato che si tratta di una GPU integrata molto recente e progettata per il gaming e il lavoro creativo.

Proprio per i designer e i creatori di contenuti, HP ha implementato su  Spectre x360 14 anche il supporto alla HP MPP 2.0 Tilt Pen già compatibile con modelli come HP Envy x360 13. A questo si aggiunge anche una porta Thunderbolt 4 per il trasferimento veloce di file di grandi dimensioni e il supporto allo standard Bluetooth 5.0. Tra le altre caratteristiche pensate per il lavoro professionale, c’è anche l’autonomia stimata fino a 17 ore (anche se il produttore non ha specificato a quali condizioni).

HP ha annunciato l’arrivo negli Stati Uniti di Spectre x360 14  sul sito ufficiale nel corso di questo mese, mentre a novembre il portatile sarà in vendita anche presso i normali rivenditori. Il prezzo di partenza è stato fissato in 1.199,99 dollari, ovvero l’equivalente di 1.073,94 euro. Sempre per questo autunno, il produttore ha annunciato delle nuove versioni aggiornate con Intel Core di undicesima generazione dei suoi modelli Spectre x360 13, Envy x360 13 e HP Envy 13.

Luca Salerno
Luca Salerno

Da circa 17 anni mi occupo di giornalismo ed editoria, mentre ad ancora prima risale la mia passione per la tecnologia iniziata nei lontani anni ‘80 con un Commodore 64. Questi due interessi sono stati sempre una costante nella mia vita e ritengo che riuscire a conciliarli nella mia attività professionale sia un vero privilegio.

La mia formazione universitaria in Scienze...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti