Tech 14 luglio 2020

iPhone 12 e 12 Pro con batterie più piccole?

iphone 12

Potrebbe essere il 5G la causa della diminuzione della capacità nominale dei prossimi iPhone 12 e iPhone 12 Pro. Gli eredi degli attuali iPhone 11 potrebbero dover rinunciare a un pizzico di autonomia per lasciare spazio al modulo 5G, necessario per garantire la connettività con il nuovo standard di rete.

È ormai quasi certo che gli iPhone 2020 saranno quelli del cambiamento, con un nuovo design rispetto a quello inaugurato da iPhone X e soprattutto i primi a essere compatibili con lo standard di rete che promette di rivoluzionare il modo che abbiamo di usare internet e i dispositivi connessi.

La riduzione potrebbe essere importante: si passa dagli attuali 3.110 mAh di iPhone 11 a 2.227 mAh di iPhone 12, mentre la versione Pro potrebbe avere una batteria di 2.775 mAh contro gli attuali 3.046 mAh. Infine, il modello con il display più grande, ovvero la versione Max, vedrebbe la capacità ridursi da 3.969 mAh di oggi a 3.687 mAh.

iPhone 12

I prossimi iPhone potrebbero avere una batteria più piccola a causa del 5G.

Ricordiamo che la capacità nominale non è altro che una specifica tecnica che indica quanta energia le batterie sono in grado di immagazzinare ma che da sola non permette di stabilire la durata di un dispositivo. Abbiamo più volte visto come dispositivi con batterie enormi non permettano di arrivare a fine giornata, mentre altri smartphone con batteria più piccola permettano addirittura di arrivare a due giorni di utilizzo.

La durata è infatti strettamente correlata non solo al software, ma anche alla tipologia di uso e dalle applicazioni installate. È probabile che Apple, pur riducendo la grandezza delle batterie impiegate, riesca dunque a produrre dei terminali in grado di offrire una grande autonomia, come la generazione attuale.

L’indiscrezione arriva dopo che i nuovi iPhone hanno ricevuto la certificazione di 3C, Safety Korea e KTL, tre enti di solito molto attenti ai dettagli tecnici. A colmare la minore capacità potrebbe poi arrivare la compatibilità con la ricarica rapida fino a 20 Watt. Sebbene le fonti siano abbastanza sicure, si tratta ancora di indiscrezioni che potrebbero essere diffuse giusto per scatenare la fantasia dei fan in modo da far parlare della prossima generazione.

Bisognerà dunque attendere la presentazione ufficiale a settembre per scoprire le prossime novità.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

a42
Tech 6 agosto 2020

Samsung Galaxy A42: il 5G per tutti

Dopo la presentazione della nuova serie Note, tra cui Galaxy Note 20, Galaxy Note 20 5G e Galaxy Note 20 Ultra 5G, Samsung continua a non fermarsi. Trapela infatti su GeekBench il

Samsung-Galaxy Fold-2
Tech 30 luglio 2020

Galaxy Z Fold 2 5G: ci siamo quasi

L’erede di Galaxy Fold è stato protagonista di diverse indiscrezioni. Dapprima sarebbe dovuto arrivare insieme al prossimo Galaxy Note, voce poi smentita qualche tempo dopo. È poi riapparso in alcuni teaser e

Oppo A72 5G
Tech 28 luglio 2020

Oppo A72 5G è ufficiale!

Oppo A72 5G è finalmente ufficiale: lo abbiamo anticipato qualche giorno fa e l’annuncio non ha fatto altro che confermare quanto trapelate i giorni scorsi. La versione 5G di Oppo A72 non