Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Home Theatre Sonos

I modelli più popolari ai migliori prezzi a partire da 448,85 €

Sonos è un’azienda nata negli anni 2000 e si distingue con home theater che trasformano al meglio l’audio dei televisori di casa. Riconoscibile la base sonora che si sviluppa in larghezza, un’alternativa alle soundbar.

Sonos Arc

Il modello Sonos Arc appartiene agli home theater composti unicamente da una barra del suono. La fascia di prezzo è top di gamma e va bene per persone molto esigenti che vogliono solo il meglio. Il design è davvero elegante e minimale: è di colore bianco e con una forma allungata e tondeggiante. Si inserisce perfettamente in ogni ambiente domestico, che sia il salotto o una camera. Dalle dimensioni contenute si può posizionare alla base del televisore ma anche su una mensola per riprodurre musica da smartphone. Il formato audio integrato è il Dolby Atmos ed è dotata di Audio Return Channel. All’interno della barra ci sono 11 driver che hanno alti davvero definiti, i mid-range sono dinamici e i bassi super curati. Il collegamento si può effettuare senza fili, in questo caso con il Wi-Fi, oppure con HDMI, ethernet LAN e dispone di un ingresso audio digitale ottico. Si può usare anche con le console di videogames per aumentare l’esperienza di gioco. La barra si può gestire con il telecomando, con il comando vocale oppure con l’applicazione da scaricare sullo smartphone. Volendo, tramite l’apposito kit, si può montare a parete.Sonos Arc in pillole:Sistema home theater composto da una barra sonora dal design eleganteFascia di prezzo top di gamma per mercato di nicchiaCi sono 8 driver perfettamente calibrati per un’esperienza unica di ascoltoConnettività con Wi-Fi e tradizionale con HDMIControllo vocale, telecomando e gestione da app per smartphone

Leggi tutto
da 999,00 €
vedi
Sonos Beam

Sonos Beam è una moderna soundbar di fascia media dalle dimensioni estremamente compatte. Il design è elegante e di colore nero. Ha una superficie liscia e morbida al tatto. Il suono ad alta definizione è stato studiato e ottimizzato da tecnici con l’obiettivo di dare enfasi alla voce umana; si apprezza quando si guarda una serie tv o un talk show televisivo. Disponibile una funzione che migliora il parlato per rendere nitidi i dialoghi che si scambiano i protagonisti. Amazon Alexa è integrato grazie al controllo vocale; si potrà riprodurre la musica o chiedere qualsiasi informazione senza l’uso delle mani. La configurazione non porta via tempo, in pochi minuti, con due cavi e col rilevamento automatico in remoto si installa. I woofer sono quattro a gamma completa per una riproduzione fedele alle frequenze vocali intermedie. I bassi sono intensi e profondi; tre diffusori passivi fanno circolare l’aria all’interno per dargli un suono caldo. Per i driver degli speaker ci sono 5 amplificatori digitali classe D. La tecnologia far-field con 5 microfoni consente la cancellazione multicanale dell’eco. Nella parte superiore ci sono alcuni controlli capacitivi touch che regolano il volume e cambiano traccia. Presente un led che informa sullo stato del microfono: se è verde la barra è pronta per il comando vocale. La connettività, oltre al cavo HDMI, è anche con la rete Wi-Fi e se la connessione non è stabile si può collegare direttamente via ethernet. Compatibilità con Apple AirPlay 2 su dispositivi iOS 11.4 e successive versioni.Sonos Beam in pillole:Soundbar compatta ed eleganteCavo HDMI e connettività con Wi-FiComando vocale e audio ottimo5 amplificatori di classe D

Leggi tutto
da 448,85 €
vedi
Sonos Playbase

Il Sonos Playbase è un innovativo sistema home theater di fascia alta acquistabile da chi ha un buon budget a disposizione. E’ formato da una base rettangolare che all’interno contiene gli altoparlanti. La base si trova in vendita in due colorazioni: nero e bianco; in entrambe colpisce l’eleganza e la solidità dei materiali costruttivi. Il numero di altoparlanti è di 10: 3 sono driver di tipo tweeter, 6 unità sono di fascia media e 1 driver è un woofer. Al passo con i tempi è dotata di connessione Wi-Fi per il collegamento al televisore o ai dispositivi mobili come cellulari e tablet; così si può utilizzare per la riproduzione della musica. L’audio si propaga in ogni direzione e i film si percepiscono  in una nuova dimensione, l’audio è capace di avvolgere completamente l’uditore. Ottimo per l’ascolto della musica in streaming: la riproduzione è fedele alla fonte originale. I bassi sono profondi e ben bilanciati, mai di troppo. Nella confezione di vendita si trova il cavo AC e quello ottico digitale. Ha l’ingresso Ethernet Lan e wlan, si può utilizzare con i Mac. La tensione d’ingresso AC è di 100-240 V mentre la frequenza è di 50-60 Hz. Compatibile con diverse applicazioni come Napster, Pandora, Slacker, Spotify, Tuneln e iTunes. La barra ha una larghezza di 720 mm, una profondità di 380 mm e un’altezza di soli 58 mm. Il peso si avvicina gli 8,6 kg.Sonos Playbase in pillole:          Base sonoraDieci driverBassi profondiConnettività Wi-FiRiproduzione streaming

Leggi tutto
da 799,00 €
vedi

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?


Sonos, ottima tecnologia alla conquista del mercato

Sonos è una delle aziende che opera nell’elettronica di consumo che vede la sua nascita appena dopo gli anni 2000. Esattamente è il 2002 quando John MacFarlane, Craig Shelburne, Tom Cullen e Trung Mai ne decidono la fondazione a Santa Barbara, in California. Slogan aziendale è “Sonos, suoni che cambiano la casa”. In effetti Sonos ora, nonostante siano passati meno di 20 anni dalla nascita, è nota al grande pubblico per i suoi potenti diffusori e altoparlanti che vanno a formare sistemi home theater di gran qualità. La tecnologia è una delle migliori ed è perfettamente custodita in sistemi dal design attuale e poco convenzionale. I prodotti sono tutti ben assemblati e non vanno minimamente in collisione con l’arredamento di casa, anzi lo impreziosiscono. Gli home theater accontentano la fascia di mercato più esigente e che vuole avere un prodotto superiore che non delude le proprie aspettative sonore. Il primo modello che si incontra è la Sonos Beam: una moderna soundbar di fascia medio alta con dimensioni così compatte che si può collocare ovunque, senza il minimo problema di spazio. Chi è solito guardare le serie televisive avrà notato che spesso si perdono alcune parole, a volte perché dette in maniera troppo veloce e altre proprio perché i diffusori dei moderni televisori non permettono di coglierle. Questo modello, invece, ha una funzione preinstallata che permette di porre maggior enfasi al parlato rendendo i dialoghi nitidi e cristallini. Si rileva l'alta qualità anche durante la visione di talk show televisivi, dove spesso si ha una gran confusione sonora. Chi utilizza Amazon Alexa apprezza il fatto che la barra è dotata di un controllo vocale che permette di chiedere di riprodurre la musica o qualsiasi altra informazione senza il minimo utilizzo delle mani; è compatibile con Apple AirPlay. Il modello più innovativo è senza ombra di dubbio la Sonos Playbase che si trova in vendita in due colorazioni: bianca o nera. Non è un home theater con la solita barra rettangolare allungata, qui si ha una vera e propria base al cui interno ci sono tre driver di tipo tweeter, sei unità di fascia media e un driver che è un woofer. E’ pensata per chi desidera un prodotto all’avanguardia e allo stesso tempo capace di conferire un suono mai visto prima. I bassi sono potenti e profondi e si apprezzano, soprattutto, perché sempre rispettosi dell’audio originale. Estesa la compatibilità con diverse applicazioni, come Napster, Pandora, Slacker, Spotify, Tuneln e iTunes. Chi ha un bel budget di spesa e vuole un prodotto top di gamma non può che scegliere la Sonos Playbar. Un sistema audio a 5.1 canali racchiusi all’interno di una moderna barra che, questa volta, è di forma classica: rettangolare e allungata, si può montare a parete oppure optare per la collocazione al di sotto del proprio televisore. Ha la connettività Wi-Fi e il collegamento ethernet LAN; chi vuole può utilizzare il collegamento tradizionale con HDMI e adoperare l’ingresso audio digitale ottico.


Le ultime news su Home Theatre





Hai bisogno di un aiuto? Leggi le nostre guide all'acquisto


Torna su