Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Apple iPad mini 4 7.9" (2015)

0
Scegli tra 8 varianti:
128GB non disp.
128GB 4G non disp.
16GB non disp.
16GB 4G non disp.
32GB non disp.
32GB 4G non disp.
64GB non disp.
64GB 4G non disp.
Vedi altre varianti Vedi meno
Recensione prodotto Scheda tecnica

Ultimi articoli in Tablet

iPad Pro 2021 in arrivo? Primi dettagli sul design
Tech 19 gennaio 2021
Recensione iPad Air 2020, il giusto compromesso in casa Apple
Tech 17 gennaio 2021

Guide all'acquisto

Tablet per bambini e ragazzi: guida ai modelli più sicuri e tecnologici
Stile, prestazioni e connettività: guida all’acquisto del tablet giusto per te

Recensione Apple iPad mini 4 7.9" (2015)

Ancora più fino, ancora più leggero, ancora più potente: iPad Mini 4 64GB 4G è il modello più evoluto di tablet Mini mai prodotto da Apple. Divertiti a scoprire tutti i modelli della famiglia Mini di Apple, fra cui le versioni precedenti in offerta, come iPad Mini 3 64GB 4G. La quarta generazione Mini di Apple ha un processore ancora più scattante, una resa delle immagini ancora più realistica e due videocamere da urlo. La fotocamera posteriore iSight ha una risoluzione da 8 MP e un evolutissimo processore di immagine ISP, per regalarti la stessa qualità ottica di un dispositivo fotografico professionistico. Il sistema di rilevamento volti è stato potenziato e la tecnologia di riduzione dei rumori di sottofondo è stata perfezionata, per darti le immagini e i video più cristallini di sempre. E grazie alle fantasmagoriche applicazioni ritocco, una volta scattate le immagini, puoi sviluppare al meglio la tua creatività. Anche la videocamera frontale FaceTime Hd riserva piacevolissime novità, come la modalità scatto in sequenza e il diaframma ad apertura f/2.2, che riesce a catturare l’81%di luce in più. Nei tuoi selfie e nelle videochiamate apparirai sempre brillante e smart.
Scritto da Irene Sartoretti
È nata nel 1982 a Perugia, nello stesso concitato giorno in cui l’Italia vinceva ai mondiali. Nella sua città natale, frequenta il liceo classico, per poi abbandonare i vocabolari di greco e latino in favore dell’architettura, studiata a Firenze, ... Leggi tutto
Leggi la scheda tecnica
Torna su