Tech 3 ottobre 2019

Apple Watch Serie 5: ecco le differenze con il Serie 4

Apple Watch Serie 5

Apple Watch Serie 5 è l’ultimo arrivato tra i dispositivi Apple: si tratta dello smartwatch più apprezzato di sempre, presentato in concomitanza con l’evento che ha visto il debutto dei nuovi iPhone 11 e iPhone 11 Pro. La cosa che ha fatto maggiormente discutere sono le poche differenze, almeno dal punto di vista del design, rispetto al predecessore.

Domanda che ha attanagliato l’utenza: per fortuna ci pensa iFixit a mostrare le differenze, letteralmente disassemblando il nuovo Apple Watch 5 e mettendolo a stretto confronto con il predecessore.

La procedura di smontaggio rimane la medesima, così come il punteggio ottenuto per la difficoltà, ovvero 6/10. Sono sufficienti un coltellino di precisione e un po’ di calore (come quello generato da un asciugacapelli), per staccare lo schermo dalla scocca.

Apple watch Serie 5

Il nuovo Serie 5 ha in realtà molte parti in comune con il precedente Serie 4.

La batteria nel modello da 44 millimetri è più grande dell’1,4%. Ciò non comporterà dunque una differenza prestazionale palpabile nell’uso di tutti i giorni. Nel modello con cassa da 40 millimetri invece la batteria è protetta da un involucro in metallo e ha una capienza maggiore del 10%.

Per permettere di abilitare la funzione Always On Display, il colosso di Cupertino ha realizzato dei driver di visualizzazione avanzati per il display. Il sensore di luce ambientale e la bussola sono infatti visibili solamente attraverso i raggi X. Apple Watch Serie 5 si basa poi sul nuovo chip S5, ma sia la CPU che la GPU sono le stesse di quelli usati sul Watch Serie 4.

Nonostante dunque la somiglianza tra i due dispositivi, le componenti non risultano intercambiabili tra i due smartwatch. Apple ha infatti apportato alcune piccole modifiche, tra cui forma e posizione delle stesse, che rendono impossibile usare le parti di Apple Watch 4 sul Serie 5, e viceversa.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Vendite Apple
Tech 10 novembre 2019

Apple Store: le entrate aumentano del 31%

Gli Apple Store, ovvero i negozi fisici dove il colosso di Cupertino vende tutti i suoi prodotti, dall’iPhone 11 all’iPad passando per i MacBook Pro per finire con una miriade di accessori.

Top Smartphone
Trend 6 novembre 2019

Trovaprezzi: gli smartphone più cercati in Italia

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 9 ottobre 2019, è stato aggiornato in data 06 novembre 2019) Vi siete mai chiesti che cosa cerchino gli italiani? Magari quali siano gli

Apple Airpods Pro
Tech 31 ottobre 2019

Apple AirPods Pro: l’anteprima

I nuovi Apple AirPods Pro, presentati qualche giorno fa, sono i nuovi auricolari true wireless della mela morsicata. Un aggiornamento che porta con sé novità molto attese, come una migliore vestibilità e