OnePlus Buds Pro ufficiali con ANC: che stile!

Oltre a OnePlus Nord 2, il brand asiatico ha svelato gli auricolari true wireless OnePlus Buds Pro: design elegante, buona autonomia e ANC.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 23 luglio 2021
OnePlus Buds Pro

Giorni caldi per OnePlus. Con l’annuncio del nuovo OnePlus Nord 2, la casa cinese ha svelato anche OnePlus Buds Pro, auricolari true wireless con funzione di cancellazione attiva del rumore che rappresentano una variante più raffinata (e anche più costosa) di OnePlus Buds e OnePlus Buds Z. Ciò che balza immediatamente agli occhi, infatti, è lo stile con forme tondeggianti e finiture lucide e opache a contrasto. Pur mantenendo un design in-ear come altri modelli (FreeBuds 3 o AirPods, ad esempio), riescono comunque a distinguersi dalla massa.

Oltre al design, la vera novità è l’introduzione della tecnologia di cancellazione attiva del rumore (ANC) che è capace di ridurre dai 15 ai 40 decibel i rumori di fondo, dando così la possibilità all’utente di immergersi in ciò che sta ascoltando. I nuovi auricolari si abbinano tramite il Bluetooth 5.2 che assicura maggiore stabilità e prestazioni più elevate rispetto agli standard precedenti. Non manca la certificazione IP55 contro gli schizzi, perfetti dunque anche per le attività all’aperto.

OnePlus Buds Pro

OnePlus Buds Pro

Gli auricolari integrano driver dinamici da 11 mm con supporto ai codec LHDC e Dolby Atmos. La qualità audio dovrebbe così essere di alto livello. Quanto all’autonomia, OnePlus parla di una durata per le Buds Pro di 28 ore di utilizzo con cancellazione attiva del rumore attivata (compresa la carica della custodia di ricarica). Senza ANC, si possono toccare le 38 ore di utilizzo. Presente la ricarica rapida che assicura altre 10 ore aggiuntive di utilizzo con una ricarica di appena 10 minuti.

I nuovi OnePlus Buds Pro con ANC arriveranno in Europa con un prezzo di listino di 149 euro nelle colorazioni Matte Black e Glossy White a partire dal 25 agosto. La cifra richiesta per i nuovi auricolari non è di certo contenuta, per cui la speranza è che possano reggere il confronto con i rivali targati Samsung, Huawei e Apple e soprattutto con le Enco X di OPPO da cui sembrano ereditare il design.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti