Tech 18 febbraio 2020

Processore Snapdragon 865+ in arrivo?

Qualcomm

Qualcomm lo scorso dicembre ha presentato il processore Snapdragon 865 che abbiamo visto per la prima volta a bordo di Xiaomi Mi 10 e ZTE Axon 10s Pro. La tecnologia, però, avanza velocemente apportando migliorie sostanziali in lassi di tempo anche molto brevi: proprio qualche giorno fa sono trapelate infatti alcune voci che indicherebbero che l’azienda sarebbe già al lavoro per presentare il nuovo Snapdragon 865+ nel corso della seconda metà del 2020.

Una strategia ripresa da quanto già visto nel 2019: i top di gamma della prima metà dell’anno come OnePlus 7 e 7 Pro erano infatti dotati dello Snapdragon 855, mentre quelli di fine anno, come OnePlus 7T e 7T Pro, potevano fare affidamento sulla piattaforma Snapdragon 855+.

Sicuramente anche l’865+ porterà migliorie per quanto riguarda non solo le prestazioni nude e crude di CPU e GPU, ma anche per quanto riguarda l’efficienza energetica. Le principali differenze potrebbero però riguardare il modem e la connettività con le reti 5G.

Snapdragon

Qualcomm Snapdragon 865+ potrebbe debuttare nella seconda metà dell’anno.

Si vocifera infatti che Qualcomm stia progettando un nuovo modem integrato che sia compatibile con il nuovo standard di connettività. Una soluzione ben diversa rispetto al modem X55 disponibile sullo Snpadragon 865 e molto simile invece a quella adottata sullo Snapdragon 765, processore destinato a smartphone di fascia media.

Si tratta però di informazioni non ufficiali, anche se molto probabili in quanto si andrebbe a ripetere una strategia già applicata e che ha avuto un buon successo commerciale. Sicuramente però ci possiamo aspettare la diffusione di sempre più smartphone compatibili con le reti 5G, con prestazioni sempre maggiori e, speriamo, anche con un’autonomia migliore senza che gli ingombri e la portabilità debbano essere sacrificati.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

S-pen
Tech 3 aprile 2020

Samsung Galaxy Note 20+ 5G appare su Geekbench

Samsung Galaxy Note 10 è stato presentato da qualche mese ma dopo l’arrivo della nuova gamma S20, è già tempo di parlare del suo successore. Galaxy Note 20 con Galaxy Note 20+

Sony WF-XB700
Tech 3 aprile 2020

Sony WF-XB700: nuovi true wireless con 9 ore di autonomia

Sony WF-XB700 sono i nuovi auricolari true wireless dell’azienda giapponese. Puntano a un pubblico giovane e dinamico, grazie alla tecnologia Extra-Bass, ai colori sgargianti e soprattutto un’autonomia di ben 9 ore con

pocophone-f2
Tech 3 aprile 2020

Pocophone F2 ottiene la certificazione CEE

Pocophone F2 non è una novità assoluta. Ne abbiamo già parlato in passato in un nostro articolo e sono emerse col tempo varie schede tecniche e alcune voci che affermavano che lo