Beats Studio Buds: la presentazione è vicina

La presentazione degli auricolari true wireless Beats Studio Buds è davvero dietro l'angolo. Mostrate anche da Lebron James e dal rapper Reddy Ricch.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 10 giugno 2021
Beats Studio Buds

I prossimi auricolari true wireless Beats Studio Buds non vogliono nascondersi. Questa volta però l’apparizione dei nuovi auricolari Beats non sembra essere una svista. Tutt’altro, sembra proprio una vera e propria strategia di marketing. Gli auricolari – che andranno ad aggiungersi ai modelli già in catalogo da tempo come Powerbeats e Powerbeats Pro – sono stati mostrati in alcune occasioni di un certo rilievo e sono stati nuovamente individuati in un database nazionale. Dopo la registrazione presso la FCC statunitense, ora spunta quella della NCC di Taiwan.

Sul design dei nuovi Beats Studio Buds non sembrano esserci ormai più dubbi. Gli auricolari, infatti, sono stati sfoggiati prima dalla star dell’NBA Lebron James e poi mostrati nel video dell’ultimo brano “Late at Nightdel rapper Roddy Ricch. Le colorazioni in arrivo dovrebbero essere almeno due (bianco e nero), così come mostrato nelle due occasioni appena menzionate. In realtà, ci si aspetta anche una colorazione rossa.

Beats Studio Buds

Lebron James che indossa Beats Studio Buds

Il design è completamente diverso da quelle di Powerbeats Pro. Gli auricolari si presentano senza archetto e senza stelo. Il design è di tipo in-ear, molto più vicino alle AirPods Pro (dotate comunque di un minimo stelo) che al  modello tradizionale AirPods. La custodia di ricarica, invece, ha una forma ovale con il logo Beats bene in mostra in posizione centrale. Lo stesso appare inciso anche su ogni singolo auricolare.

È probabile che in confezione vengano forniti più dimensioni di gommini in modo da adattarsi alle diverse forme delle orecchie degli utenti, come già fatto con le AirPods Pro. Non ci sono, invece, molte informazioni sulle caratteristiche tecniche. Secondo il database NCC, il case di ricarica avrà una porta USB-C al posto di quella Lightning. Potrebbero montare lo stesso chip H1 di AirPods Pro e AirPods Max e offrire la cancellazione attiva del rumore.

Non sappiamo esattamente quando verranno presentate ufficialmente, ma ormai crediamo che la presentazione sia davvero dietro l’angolo.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti