HP presenta i nuovi Zbook Studio e Zbook Create

Di Vittorio Pipia @TotoRacing92 21 aprile 2020
Zbook

HP ha rinnovato i computer portatili della linea Zbook, device realizzati per soddisfare le esigenze dei professionisti che cercano una macchina con elevate prestazioni ma in un formato compatto adatto dunque alla mobilità e allo smart working.

I nuovi portatili si contraddistinguono infatti per la presenza di processori Intel Xeon e schede video Nvidia Quadro, componenti progettati per fornire tanta affidabilità e prestazioni di alto livello.

I notebook si chiamano ZBook Create e ZBook Studio e sono sostanzialmente simili eccezion fatta per la parte grafica. Il primo sarà infatti dotato di scheda video Nvidia Quadro RTX 5000 mentre il secondo potrà essere acquistato con una RTX 2080 Super.

Zbook studio

I nuovi Zbook Studio e Create sono portatili di fascia alta dedicati ai professionisti.

Lato processori entrambi dovrebbero essere disponibili in diverse configurazioni che offrono CPU di fascia molto alta, ovvero Intel Core i9 e Intel Xeon, pensati per i professionisti che necessitano di prestazioni davvero elevate in ambito computazionale.

Non poteva mancare anche un display di fascia alta, con tecnologia IPS e calibrato di fabbrica in modo da assicurare un’elevata fedeltà cromatica e un’estrema precisione adatta a chi deve lavorare con contenuti grafici elevati. Entrambi i portatili integrano un display da 15,6 pollici con risoluzione 4K e certificazione Pantone, con profondità di colore a 10-bit e una copertura del 100% degli spazi colore DCI-P3, sRGB e Adobe RGB. Gli utenti potranno anche scegliere di dotare i notebook con un display con tecnologia OLED, con certificazione OLED HDR-500.

HP ha curato anche il sistema di raffreddamento usando delle heat-pipe con camera di vapore, mentre le ventole vengono azionate con l’algoritmo predictive-fan, che riesce a prevedere l’andamento delle temperature a seconda delle task richieste e adatta dunque la velocità di rotazione delle ventole per assicurare sempre le migliori prestazioni.

L’autonomia dichiarata è di ben 17,5 ore ma non a pieno carico. I nuovi portatili arriveranno ad agosto ma l’azienda non ha ancora comunicato i prezzi. Si tratta di dispositivi che si posizionano nella fascia alta del mercato e competono con MacBook Pro e Asus ZenBook Pro.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti