Tech 8 ottobre 2020

Qualcomm, non solo processori: in arrivo uno smartphone con il proprio marchio?

qualcomm

Il produttore di chipset Qualcomm sarebbe pronto a rilasciare il primo smartphone con il proprio marchio e realizzato in partnership con Asus. Secondo quanto riporta la testata Digitimes che cita fonti del settore, il nuovo dispositivo dovrebbe essere un modello premium e sarebbe in arrivo entro la fine di quest’anno. Il primo smartphone Qualcomm, inoltre, dovrebbe avere caratteristiche dedicate espressamente per il gaming, in linea con i modelli prodotti da Asus e soprattutto con la sua ultima linea ROG Phone 3.

A quanto pare Qualcomm si occuperà della produzione e del software, mentre Asus sarà incaricata del design e dello sviluppo dell’hardware. Stando al sito Android Authority, il nuovo modello avrà molte componenti hardware in comune con gli smartphone Asus come display, memoria, fotocamera, batteria e sistema di raffreddamento. Questo significa che anche la stessa Asus, da parte sua, potrebbe trarre vantaggi dalle economie di scala permesse da questa partnership per ridurre i costi di produzione dei propri dispositivi e poter così proporre i propri modelli a prezzi più bassi rispetto a quelli visti per i top di gamma come Asus Zen Phone 7 Pro.

Asus ROG Phone 3

ROG Phone 3: il modello più recente di Asus

Trattandosi del principale produttore di chipset, è normale aspettarsi un processore particolarmente avanzato dal primo smartphone Qualcomm e, sempre secondo indiscrezioni, questo dovrebbe essere lo Snapdragon 875. La nuova serie non è stata ancora ufficializzata ma la presentazione è attesa nel corso dell’evento annuale del produttore che si svolgerà tra il primo e il 2 dicembre prossimi. L’azienda solitamente presenta i nuovi processori proprio in questo periodo e le apparizioni sui primi modelli sono attese per l’inizio dell’anno successivo. Quasi certamente vedremo il nuovo chipset sulla nuova serie flagship di Samsung che prenderà il posto di Galaxy S20, ma il debutto del chipset 875 potrebbe arrivare proprio a fine anno sullo smartphone Qualcomm.

In ogni caso i progetti delle due aziende sembrano essere particolarmente ambiziosi per il proprio settore smartphone: la produzione di unità per entrambi i marchi è stimata in un milione di smartphone per il 2021, equamente divisi tra i due produttori. Se lo Snapdragon 875 è destinato ad arrivare tra la fine dell’anno e l’inizio del prossimo, non è neanche escluso che una versione avanzata del chip possa fare la propria apparizione a metà del prossimo anno come successo come successo con Snapdragon 865 Plus, apparso sul Galaxy Note 20.

Luca Salerno
Luca Salerno

Da circa 17 anni mi occupo di giornalismo ed editoria, mentre ad ancora prima risale la mia passione per la tecnologia iniziata nei lontani anni ‘80 con un Commodore 64. Questi due interessi sono stati sempre una costante nella mia vita e ritengo che riuscire a conciliarli nella mia attività professionale sia un vero privilegio.

La mia formazione universitaria in Scienze...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

top_notebook
Trend 7 aprile 2021

Trovaprezzi.it: classifica dei 10 notebook più cercati a marzo 2021

(Questo articolo è stato aggiornato in data 7 aprile 2021) HP, Acer, Asus, Apple e Lenovo: sono questi i brand che dominano la classifica dei notebook più cercati nel mese di marzo

ASUS PQUC22
Tech 5 aprile 2021

Recensione ASUS ProArt PQ22UC: a cosa serve un monitor da 5.000 euro?

No, non avete letto male. ASUS PQ22UC è un monitor che costa 5.000 euro. Ci sono tanti aspetti che giustificano un prezzo così elevato. Siamo su un piano completamente diverso rispetto a

ROG Phone 5
Tech 10 marzo 2021

ASUS ROG Phone 5 ufficiale: ha potenza da vendere con 18 GB di RAM

La nuova famiglia ASUS ROG Phone 5 è ufficiale: sono arrivati ROG Phone 5, ROG Phone 5 Pro e ROG Phone 5 Ultimate. Come da tradizione, si presentano con caratteristiche esagerate. Parliamo