Tech 25 gennaio 2020

Realme: smartphone 5G all’MWC 2020

Realme

Realme parteciperà insieme a tantissime altre aziende al Mobile World Congress 2020 che partirà il prossimo 24 febbraio a Barcellona. L’azienda cinese presenterà in questo contesto il suo primo smartphone dotato di connettività 5G, almeno da quanto si evince dall’annuncio che si legge sul sito: “La popolarità delle reti 5G in tutto il mondo sta portando nuovi smartphone 5G con potenza e stile agli utenti di tutto il mondo”.

Il dispositivo potrebbe essere il nuovo Realme X50 Pro e la sua versione internazionale X50 5G, che proprio di recente è stato annunciato in Cina.

L’arrivo in Europa di uno smartphone compatibile con il nuovo standard di connettività rappresenta per l’azienda cinese di telefonia un’ottima occasione per fare breccia nel mercato. La società è sotto il controllo di OPPO e cerca di continuare la sua avanzata con una strategia simile a quella di Xiaomi, ovvero proponendo smartphone dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Ciò significa che il dispositivo che vedremo all’MWC 2020 potrebbe avere specifiche di fascia alta, ovvero un processore Snapdragon 765 di Qualcomm o il Dimensity 800 di Mediatek, modem 5G e prezzi che siamo di solito abituati a vedere in smartphone della fascia media, caratterizzata al momento da dispositivi come Xiaomi Mi 9 SE o Samsung Galaxy A50.

Realme 5 Pro

Realme è pronta a presentare un nuovo dispositivo 5G all’MWC 2020.

In particolare, Realme X50 5G potrebbe avere sotto la scocca uno Snapdragon 765 abbinato a 6 o 8 GB di RAM, 128 o 256 GB di archiviazione e display da 6,57 pollici. Nella parte posteriore ci sarebbero quattro fotocamere, rispettivamente da 64, 8, 12 e 2 Megapixel mentre la batteria dovrebbe essere un’unità da 4200 mAh. Infine, il software: possiamo dire con sicurezza che si tratterà di Android 10, ovvero l’ultima release del robottino verde.

Non è comunque escluso che possa arrivare anche un vero e proprio top di gamma, con processore Snapdragon 865. Una piattaforma decisamente di fascia alta ma che potrebbe essere proposto con un prezzo inferiore ai 500 euro, ovvero circa 100 euro in meno rispetto a OnePlus 7T.

Bisognerà comunque attendere l’MWC 2020 per scoprire tutte le novità, tra poco meno di un mese.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

iPad 5G
Tech 21 gennaio 2020

iPad 5G in arrivo?

Il 2020 è un anno molto atteso lato connettività, in quanto dovrebbe rappresentare l’inizio della diffusione di massa delle reti 5G. Ci sono già alcuni smartphone compatibili con tale tecnologia, ma si

Huawei
Tech 16 gennaio 2020

Huawei: 6,9 milioni di smartphone 5G spediti

Huawei ha comunicato di aver spedito oltre 6,9 milioni di smartphone dotati di connettività 5G in tutto il mondo nel corso del 2019. Il colosso cinese ha infatti commercializzato diversi dispositivi compatibili

Oppo
Tech 13 dicembre 2019

Oppo Reno 3 5G arriva il 26 dicembre

La serie OPPO Reno3 5G arriverà ufficialmente il 26 dicembre, dunque subito dopo Natale. L’azienda cinese ha già svelato alcuni dei dettagli che andranno a caratterizzare la prossima gamma di smartphone, che