Tech 3 marzo 2021

Fitbit: i dati SpO2 ora visualizzabili su Charge 4

Charge 4

Fitbit continua ad aggiornare i suoi dispositivi. Dopo aver annunciato alcune novità per Fitbit Sense, Versa 2, Inspire 2 e Versa 3 ha cominciato a rilasciare l’aggiornamento per la smartband Fitbit Charge 4 che permette agli utenti di consultare gratuitamente dal polso i valori di livello di ossigeno nel sangue (SpO2) direttamente dal polso.

Fino a questo momento, infatti, i dati SpO2 erano accessibili solamente tramite l’applicazione Fitbit e non era possibile visualizzare queste informazioni dal display di Charge 4. Il rilascio dell’aggiornamento che porta la versione firmware 1.100.34 è partito nelle scorse ore; come spesso accade, il roll-out avviene in maniera graduale per cui è probabile che a oggi non tutti lo abbiano ricevuto. L’update avverrà gradualmente e nel giro di pochi giorni raggiungerà tutti i possessori di Charge 4.

Fitbit-Charge-4

Il dispositivo dunque stima la saturazione di ossigeno nel sangue durante il sonno e mette immediatamente a disposizione dell’utente tutti i dati necessari. Sarà sufficiente scorrere sulla schermata fino a raggiungere la relativa voce SpO2 per consultare le informazioni raccolte. Tuttavia, potrebbe essere necessaria circa un’ora prima che i valori di SpO2 vengano visualizzati dopo il risveglio. Il riquadro SpO2, inoltre, mostra i dati della sessione di sonno più recente. Per cui, se nel pomeriggio facciamo un lungo pisolino, i dati mostrati si riferiranno a quest’ultima sessione.

Quando l’aggiornamento sarà disponibile per l’unità in vostro possesso, vedrete comparire un banner nella parte superiore dell’applicazione Fitbit che – ricordiamo – è disponibile sia per iOS che Android, scaricabile rispettivamente da App Store e Play Store.

Insomma, Fitbit – da poco acquisita da Google – continua a prestare particolare attenzione al tema della salute e del benessere. Nei giorni scorsi, infatti, ha annunciato la possibilità di poter registrare i dati sulla glicemia direttamente all’interno della propria applicazione per aver a disposizione un quadro completo dei propri parametri di salute.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Smartwatch donna
Tech 14 aprile 2021

I migliori smartwatch da donna

Dopo aver dedicato una guida ai migliori smartwatch del mercato, qui ci occuperemo di capire quali sono gli smartwatch più adatti per un pubblico femminile. Nonostante il mercato sia pieno di soluzioni,

Fitbit Ace 3
Tech 10 marzo 2021

Fitbit Ace 3: ufficiale la nuova smartband per bambini

Fitbit continua ad aggiornare il proprio catalogo annunciando la nuova smartband dedicata ai bambini. Si chiama Fitbit Ace 3 e ha esattamente, come il modello precedente, l’obiettivo di incentivare i più piccoli

Apple Watch Serie 5
Tech 8 marzo 2021

Mercato smartwatch: bene la fascia alta mentre Apple resta in testa

Se nel mercato smartphone sono i prodotti di fascia media e bassa a trainare le vendite, il settore degli smartwatch segue una tendenza opposta. Secondo il quadro dipinto dalla società di ricerca