Tech 12 ottobre 2019

PlayStation 5: alcuni dettagli sui controller

PS5 controller

Vi abbiamo già parlato dell’ufficialità dell’arrivo della nuova console di casa Sony che andrà a prendere le redini lasciate dall’attuale PS4, per sfidare l’erede di Xbox One e tutte le altre console next-gen, offrendo un’esperienza del tutto nuova, non solo relativamente alla grafica, ma con nuove opzioni che riguardano il cloud gaming, lo streaming e la grafica.

Sempre tramite le pagine del PlayStation Blog USA, sono trapelati ulteriori dettagli per quanto riguarda una delle periferiche che più influenza le modalità di utilizzo di una console, ovvero il controller. Il DualShock di PlayStation è uno dei controller maggiormente apprezzati del panorama, ma è arrivato il momento di apportare alcune modifiche che possano migliorare l’esperienza utente.

PS5 Controller

In particolar modo sono due i cambiamenti su cui il colosso giapponese vuole lavorare. In primis l’abbandono della vecchia vibrazione, realizzata tramite un apposito motorino. Al suo posto verrà impiegato un feedback aptico che permetterà di percepire sulle mani una sensazione ben diversa. Jim Ryan, ovvero il presidente e CEO di SIE, ha dichiarato che tale tecnologia consentirà di sentire la differenza tra un’auto che si schianta contro un muro e uno scontro tra due giocatori su un campo di calcio, così come le differenze tra correre su un prato o camminare attraverso le pozzanghere.

Verranno poi modificati i grilletti L2 e R2, di cui viene fatto cenno con il nome grilletti adattivi. Gli sviluppatori possono intervenire sulla resistenza degli stessi, in modo da far avvertire la sensazione che si ha scoccando una freccia, o le vibrazioni che si percepiscono quando si schiaccia il pedale di un’auto da corsa in piena accelerazione. Alcune voci confermano inoltre che proprio gli sviluppatori abbiano già ricevuto alcuni sample dei nuovi controller, in modo da poterli testare, analizzare e poter lavorarci su, in modo da verificarne il comportamento e proporre eventuali modifiche prima del lancio ufficiale.

Insomma, un’esperienza di gioco del tutto nuova, che passa non solo attraverso la grafica e gli effetti sonori, ma anche attraverso il tatto.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

PS5 Visore
Tech 15 ottobre 2019

PS5: in arrivo un nuovo visore VR?

PlayStation 5 sarà la nuova console di Sony, pronta a fare il suo debutto a fine 2020. La notizia è già stata diramata in modo ufficiale, per cui ormai attendiamo solo maggiori

sony-playstation-5
Tech 10 ottobre 2019

PlayStation 5 confermata a fine 2020

Si parla ormai da mesi della nuova generazione di console che andrà a sostituire le attuali PS4 e Xbox One. In particolare, per Sony, la PS5 è stata praticamente ufficializzata. Sarà infatti

mega_drive_mini
Tech 8 ottobre 2019

SEGA Mega Drive Mini: la migliore mini console per i videogiochi del passato

Giocare come quando si era bambini: l’effetto nostalgia è molto potente e coinvolge da anni ormai anche il mercato dei videogiochi. L’ultima arrivata è la mini console SEGA Mega Drive Mini, una