Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Guida all’acquisto per combattere i malanni di stagione

Come citato in una famosa serie televisiva: “L’inverno sta arrivando!”. Infatti, nonostante il freddo stia tardando, i cambi repentini della temperatura e l’avvio della stagione invernale sono alle porte e con essi anche i malanni che colpiscono l’organismo. Batteri, ma soprattutto virus, sono pronti a manifestare la loro presenza con raffreddore, tosse, mal di gola e influenza. A tal proposito, vogliamo fornirvi tutte le “armi” più efficaci per affrontare questo periodo, attraverso l’utilizzo di integratori e prodotti salute indispensabili per i malanni di stagione.
influenza prodotti

Quali prodotti scegliere per contrastare i malanni di stagione?

Di seguito sono riassunte le principali categorie di integratori, prodotti salute e farmaci da banco, per fare la scelta giusta:

Integratori per la prevenzione – Prevenire è meglio che curare e per questo l’assunzione di integratori a base di vitamine e minerali, ma anche di estratti alle erbe come l’echinacea, può essere l’ideale per preparare il corpo ad affrontare microbi patogeni e malanni stagionali. Tra i prodotti più utilizzati, ci sono sicuramente i multivitaminici ma anche gli integratori immunostimolanti per bambini che vanno a scuola (nel Magazine di Trovaprezzi.it, Back to school: gli integratori per bambini per una carica fisica e mentale al top). Questi sono, infatti, i soggetti maggiormente esposti alle infezioni ricorrenti del periodo invernale e per questo una loro difesa efficace, può essere una misura di prevenzione sanitaria per l’intero nucleo familiare. 

Prodotti per il raffreddore – Sono tantissimi i prodotti salute, gli integratori ma soprattutto i farmaci da banco che possono essere impiegati per contrastare o alleviare i sintomi da raffreddamento. Il raffreddore è un’infezione di tipo virale, che consiste nell’infiammazione della mucosa nasale che comporta la vasodilatazione dei capillari sanguigni presenti. Questa vasodilatazione provoca la famosa e fastidiosissima congestione dei dotti nasali, che riduce il flusso d’aria e quindi la respirazione diurna ma soprattutto notturna. Esistono rimedi che agiscono con un principio attivo di tipo farmacologico (es. compresse effervescenti o bustine da assumere per via orale) ma anche dispositivi da applicare localmente, come spray decongestionanti e cerottini nasali.

Prodotti per la tosse – la tosse è un meccanismo difensivo, che il corpo mette in pratica per espellere muchi e germi dall’albero respiratorio e spesso può essere utile l’assunzione di sciroppi mucolitici ed espettoranti, che permettono di rendere i muchi più fluidi e quindi più facilmente eliminabili dalle vie respiratorie. Tosse grassa o secca, entrambe possono beneficiare di prodotti specifici che aiutano a ridurre le irritazioni delle mucose e a facilitare la guarigione. Esistono anche sciroppi sedativi a base di destrometorfano bromidrato, che servono a placare lo stimolo della tosse nel caso in cui dovesse essere tanto intensa da disturbare il sonno notturno.  

Prodotti per il mal di gola – il mal di gola o faringite, è uno dei malanni di stagione più fastidiosi e ricorrenti dell’inverno e per questo motivo viene trattato con una vasta gamma di formulazioni medicali. Sono disponibili farmaci da banco a base di principi attivi antinfiammatori, che hanno azione sistemica e quindi devono essere assunti sotto forma di compresse, bustine o stick orosolubili. Esistono, però, anche prodotti a base di Flurbiprofene che agiscono a livello locale, come nel caso di collutori, caramelle o spray contro il mal di gola. Questi prodotti hanno il vantaggio di agire in modo mirato e di offrire un sollievo quasi immediato dalla sintomatologia infiammatoria. 

Farmaci da banco per febbre e influenza – l’influenza provocata dai virus stagionali, può risultare molto pesante per l’organismo, costringendo le persone ad allettarsi anche per più giorni. Per questo motivo, parleremo della principale categoria di farmaci da banco ad azione antipiretica, come la famosissima Tachipirina. Una formulazione a base di paracetamolo, utile per contrastare i sintomi dell’influenza e l’innalzamento della temperatura corporea. I farmaci a base di paracetamolo sono disponibili in diverse forme farmaceutiche, spesso adattabili anche per la somministrazione ai bambini (supposte o sciroppo).
(Dati aggiornati a dicembre 2022 e soggetti a variazione nel tempo)

Integratori per la prevenzione

integratori per prevenire influenza
Prima di procedere all’acquisto di un integratore a base di vitamine, minerali specifici o estratti vegetali per la stimolazione del sistema immunitario e il contrasto efficace dei malanni di stagione, bisogna capire come queste molecole agiscono sul corpo umano. Come tutti sanno, a partire da questo periodo dell’anno, aumentano sempre di più i casi di raffreddamento, influenza e altri malanni, per questo motivo può essere importante ristabilire i fisiologici livelli di vitamine e minerali che servono all’organismo per fronteggiare microbi e batteri. La prevenzione è importantissima in questi casi, e l’utilizzo di sostanze vegetali immunostimolanti può essere fondamentale. Ma tornando alle vitamine, la prima cosa da sapere è che queste molecole non possono essere bio-sintetizzate dal nostro organismo ma devono essere per forza introdotte dall’esterno attraverso gli alimenti. Può capitare, però, che a causa di un aumentato fabbisogno sia necessaria l’integrazione di queste sostanze attraverso prodotti specifici. Tra le vitamine più importanti e anche più famose, ritroviamo la vitamina C o acido ascorbico. Questa sostanza è presente in grandi quantità negli alimenti vegetali (frutta, verdura e ortaggi) ma la sua presenza è messa in pericolo da fattori esterni come l’ossigeno, la luce e le alte temperature che si generano durante la cottura degli alimenti. Per questo motivo, l’utilizzo degli integratori spesso si rende necessario per massimizzare gli effetti benefici nei confronti del sistema immunitario. La prima azione della vitamina C consiste nel favorire il benessere della cute, che è la prima barriera difensiva del corpo nei confronti dell’ambiente esterno. Prodotti come Dompè Cebion 1g, sono ideali per sopperire alle carenze vitaminiche e grazie alla vitamina C riescono a rinforzare il sistema immunitario in modo efficace. Sono disponibili anche formulazioni multivitaminiche (Aquilea Flu Plus 10 bustine), che contengono molecole indispensabili per il sostegno dell’organismo, come magnesio, potassio e vitamine del gruppo B. Da non trascurare, sono anche le preparazioni fitoterapiche a base di estratti naturali di echinacea, astragalo o altre molecole vegetali, che aiutano a rinforzare e sostenere le difese naturali del corpo umano. Un esempio concreto è Dr. Giorgini Echinacea Estratto Integrale, un prodotto fluido che può essere sciolto in acqua ed è utile per il benessere dell’intero organismo. 

Prodotti per il raffreddore

prodotti per il raffreddore
Il raffreddore è un’infezione virale delle prime vie respiratorie, che coinvolge il naso ma anche la gola, ed è causata da oltre 200 differenti virus di cui i più comuni sono i rinovirus, i virus influenzali e parainfluenzali, e gli adenovirus. Dal nome stesso, si potrebbe collegare la causa della sintomatologia con il freddo che è presente durante l’autunno e l’inverno. In realtà gli studi su questo aspetto sono ancora nebulosi e anzi si pensa che la diffusione, durante i mesi invernali, sia da collegare alla maggiore permanenza in ambienti chiusi e non idoneamente umidificati, come classi di scuola o uffici lavorativi. Risultano fondamentali le pratiche di igiene quotidiano e un buono stato di salute del sistema immunitario. Il raffreddore è un'infezione molto comune, che solitamente si risolve entro 5-10 giorni, ma può provocare sintomi abbastanza fastidiosi come naso che cola, perdita di olfatto, lacrimazione e difficoltà respiratorie notturne. È proprio di notte, che il raffreddore si rende più ostico da combattere, e per questo motivo sono stati realizzati prodotti e dispositivi medici utili proprio in tal senso. Prodotti spray da applicare localmente, come Procter & Gamble Vicks Sinex Aloe, contengono principi attivi simpaticomimetici ad azione decongestionante. In parole povere, questi prodotti riducono il volume dei piccoli capillari presenti nella mucosa nasale, in modo tale da far fluire più facilmente l’aria attraverso il naso. Ciò permette di respirare meglio anche in posizione supina, ma bisogna fare attenzione al grado di assuefazione e dipendenza che queste formulazioni possono provocare. In risposta a questi effetti collaterali, sono stati realizzati spray a base di acqua marina (es. Isomar Naso Spray Decongestionante 50ml), prodotti balsamici (eucalipto e menta) e i famosissimi cerottini nasali. Questi ultimi, grazie ad un’azione meccanica che non prevede l’utilizzo di meccanismi di tipo farmacologico, riescono ad allargare i condotti nasali e favorire la respirazione sia negli adulti che nei bambini. 

Prodotti per la tosse

La tosse, se eccessiva e persistente, può essere il sintomo di diversi disturbi o malattie da raffreddamento, sia che si tratti di una forma secca e graffiante, sia che si tratti di una tosse produttiva (o grassa), cioè associata all’espettorazione di muco. In entrambi i casi, si tratta di un meccanismo difensivo del corpo umano, utile ad espellere batteri e altre particelle estranee, per allontanarle dall’albero respiratorio e dall’organismo. Per questo motivo, gli sciroppi maggiormente utilizzati sono quelli che facilitano la fluidificazione del muco e lo rendono più facilmente eliminabile attraverso tosse e starnuti. Aboca Grintuss Adulti Sciroppo e Zambon Fluimucil mucolitico 100mg Sciroppo sono due diversi sciroppi con azione mucolitica e fluidificante, che aiutano a rompere i legami chimici che tengono insieme il muco e ne favoriscono così l’eliminazione dall’albero bronchiale. Spesso, però, occorre sedare lo stimolo della tosse, soprattutto durante la notte, in soggetti che hanno più difficoltà ad espettorare come bambini piccoli, anziani o persone con fratture e lesioni intercostali. In tutti questi casi, sarà utile la somministrazione di sciroppi lenitivi e calmanti come Sanofi Bisolvon Duo Sciroppo Emolliente 100ml e Apropos Tuss Tosse Secca e Grassa Sciroppo Bambini.

Caramelle per la tosse comode da portare sempre con sé:
Aboca Grintuss 20 tavolette
Phytogarda Sanagol Menta Fredda 24 caramelle
Procter & Gamble Vicks Tosse 12 pastiglie (farmaco da banco)

Prodotti per il mal di gola

Difficoltà a deglutire, dolore pungente, rossore e anche placche bianche, sono alcuni dei sintomi collegati alla faringite, o meglio conosciuta come “mal di gola”. Si tratta di un’infezione provocata anch’essa da virus, soprattutto se si manifesta durante l’inverno. La gola risulterà arrossata, infiammata e secca e per questo motivo bisognerà mantenerla idratata e lubrificata. Tra le scelte principali fatte per combattere questa fastidiosa problematica, ci sono le caramelle formulate con sostanze balsamiche e lenitive, come Reckitt Benckiser Benagol 24 Pastiglie, disponibile in tantissimi gusti differenti. Le caramelle per la gola possono contenere anche principi attivi antinfiammatori come nel caso di Reckitt Benckiser Benactiv gola o Bayer Aspi gola. Si ricorda che al di là di tutte le sostanze con attività lenitiva e\o antinfiammatoria, le caramelle medicali recano un sollievo quasi immediato, anche grazie alla stimolazione salivare che viene attivata dalla suzione. Ad affiancare questi prodotti, ci sono prodotti come Angelini Tantum activ gola nebulizzatore 0.25% 15ml, che vanno spruzzati un paio di volte al giorno direttamente sulla gola dolente. Infine, devono essere ricordati i farmaci da banco che intervengono nel momento in cui il dolore e le infiammazioni peggiorano e si ha necessità di un effetto sistemico. Tra i farmaci da banco maggiormente utilizzati, anche per il suo formato tascabile, c’è sicuramente Dompé Okitask a base di Ketoprofene sale di lisina
 

Farmaci da banco per febbre e influenza

La febbre viene provocata da virus e pirogeni che vanno a influenzare il set point ipotalamico. Per semplificare, quando le cellule del corpo vengono invase dai microbi, inviano segnali capaci di attivare tutti i processi (interni ed esterni) che permettono la produzione di calore e quindi l’aumento della temperatura. Si tratta di un altro meccanismo di difesa che l’organismo introduce per bloccare la replicazione virale e tenere a bada l’infezione. Quindi la prima cosa da fare non sarà sicuramente l’assunzione di un farmaco antipiretico, come il paracetamolo. Bisogna mettersi a letto ed aiutare il corpo a rimanere riposato e idratato. Solo quando la febbre diventerà alta, o dietro consiglio del proprio medico, sarà il caso di assumere farmaci antipiretici come Angelini Tachipirina adulti 1000mg 10 supposte oppure Angelini Tachifludec. Quest’ultimo prodotto contiene al suo interno paracetamolo, acido ascorbico e fenilefrina cloridrato, utile per aiutare il corpo anche a riposare meglio. 

Le marche più popolari

Torna su