MacBook Pro 2021, l’indiscrezione sul notch a poche ore dal lancio

E se i nuovi MacBook Pro 2021 avessero il notch? Lo scopriremo questa sera 18 ottobre alle ore 19 durante l'evento Apple Unleashed.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 18 ottobre 2021
MacBook Pro (M1 2020)

Oggi 18 ottobre alle 19 (ora italiana) Apple terrà l’evento Unleashed in cui sono attesi i nuovi MacBook Pro 2021. Le voci su come saranno i MacBook Pro da 14 e 16 pollici circolano ormai da tempo, ma a poche ore dal lancio arriva una nuova indiscrezione: secondo alcune fonti, i prossimi notebook della Mela Morsicata avranno il notch, la famosa tacca nera presente sugli iPhone, non molto amata dagli utenti, che ospita tutta la sensoristica fotografica per foto e FaceID.

Perché Apple dovrebbe introdurre il notch sui MacBook Pro? La risposta è semplice: ridurre le cornici e lasciare maggiore spazio allo schermo senza aumentare le dimensioni complessive del notebook. La tacca sarebbe posizionata nella parte superiore dello schermo in posizione centrale, il notch ospiterebbe così la webcam, il microfono e il sensore True Tone che regola il colore e l’intensità dello schermo a seconda della luce ambientale.

macBook pro notch

Come è successo con gli smartphone, anche sui notebook i produttori hanno cercato un modo per nascondere la webcam e sfruttare di più la superficie dello schermo. Huawei, ad esempio, l’ha nascosta all’interno di un tasto pop-up della tastiera sui suoi MateBook, anche se ora questa soluzione è stata abbandonata sui modelli 2021.

Chiaramente questa voce sulla presenza del notch va presa con le dovute cautele, anche se ci sarebbero diversi indizi a sostegno scovati all’interno della beta di macOS Monterey (il nuovo sistema operativo per Mac). Tuttavia, la tacca nera potrebbe essere meno invasiva rispetto a quella degli iPhone, anche se fa strano pensare che, mentre gli utenti chiedono di eliminarla dagli iPhone, Apple decida di introdurla sui MacBook.

Quanto al resto delle informazioni, i nuovi MacBook Pro dovrebbero integrare un processore rinnovato (M1X) più veloce e potente rispetto a quello visto sul MacBook Pro 13 dello scorso anno. Durante l’evento, infine, potrebbero essere annunciati anche i nuovi auricolari true wireless AirPods. Non ci resta che pazientare ancora un po’ e scoprire le novità che Apple ha previsto per questo autunno.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti