Sport 6 marzo 2019

Scarpe da running per ogni stile di corsa

scarpe running

Correre è sicuramente un ottimo modo di tenersi in forma perché consente di bruciare calorie, tenere allenato l’apparato cardiovascolare e tonificare i muscoli delle gambe. Se hai deciso di cominciare a correre, però, c’è un aspetto importante che non devi sottovalutare: prima ancora di impostare il contachilometri e scegliere il percorso, devi decidere quali scarpe da running acquistare.

Ovviamente devi tenere in considerazione tantissimi fattori ma, fortunatamente, ci sono anche scarpe sportive versatili che sono stati concepiti appositamente per essere sfruttati al massimo e che offrono eccellenti prestazioni qualsiasi runner li indossi. Ecco la nostra top 3 delle migliori scarpe da running e qualche consiglio su come fare la scelta giusta.

3. Asics gel Nimbus 20

Una scarpa da corsa che ha raggiunto livelli eccezionali in quanto a tecnica e comfort. Leggera, con una tomaia in Fluid Skin che si adatta alla forma del piede e una rete a gradiente abbinata a stampa 3D che offre il massimo in termini di flessibilità e sostegno, Asics Gel Nimbus 20 ha una vestibilità personalizzata e un collo del piede morbido, che si adatta proprio a tutti. Grazie all’aggiunta dell’Adaptive Gel, questa scarpa da running Asics è anche estremamente comoda oltre che resistente e stabile. Una maggiore ammortizzazione sotto sforzo e strati sovrapposti assicurano il massimo del comfort per tutta la durata della corsa. Dinamica e flessibile, Asics Gel Nimbus 20 è adatta a runners esperti come ai principianti che amano cimentarsi su terreni diversi.
Asics Gel Nimbus 20

2. Brooks Glycerin 16

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una scarpa da corsa versatile e complessa, progettata per runners neutri che desiderano la massima ammortizzazione durante i loro allenamenti. Le Brooks Glycerin 16 sono dotate di uno speciale DNA Loft, dalla punta al tallone, che assicura reattività, durevolezza, stabilità durante la corsa e un’ammortizzazione eccellente. La calzata innovativa di questa scarpa Brooks è avvolgente, si adatta a qualsiasi tipo di piede e garantisce un comfort e una morbidezza mai provati prima, in particolare durante un allenamento caratterizzato da transizioni veloci. La tomaia è realizzata in mesh con stampa 3D e l’innovativo materiale stretch all’interno avvolge il piede assicurando traspirabilità e supporto.
Brooks Glycerin 16

1. Mizuno Wave Rider 22

Al numero uno, un modello che è considerato dai runners esperti il vero e proprio top di gamma. Mizuno è un brand che ci ha abituato a modelli di scarpe sportive altamente tecnici e innovativi e le Wave Rider 22 esprimono al meglio queste caratteristiche. In molti le considerano le scarpe da running iconiche del marchio giapponese: massima ammortizzazione su tutti i terreni, ideali per completare lunghe distanze senza perdere il ritmo, flessibilità e dinamismo mai provati prima, dispersione dell’impatto e stabilità sono le caratteristiche distintive delle Mizuno Wave Rider 22. Confortevoli e adattive, diventano quasi una seconda pelle per il runner che si trova ai piedi una scarpa ideale sia per le distanze più lunghe che per gli allenamenti ad alta intensità. La piastra CloudWave incredibilmente leggera regala energia e dinamismo ad ogni movimento.
Mizuno Wave Rider 22

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

progetto WMNS Together Nike
Sport 9 agosto 2019

AW Lab e Nike insieme per un progetto dedicato alle donne

"Ognuna di noi ha un potere. O meglio: un super potere." Comincia così il manifesto redatto da AW Lab e Nike, dedicato a tutte le donne che vogliono costruire un futuro migliore.

Lacoste storia del brand
Sport 26 giugno 2019

Lacoste, storia del brand icona che ha inventato la polo

Oggi, dire polo è un po' come dire Lacoste. Ma come è nato il brand francese famoso in tutto il mondo per l'eleganza e la semplicità dei suoi capi di abbigliamento sportivo?

Softair
Sport 28 maggio 2019

Softair: cos’è e quale attrezzatura serve per iniziare

Il softair è un’attività che negli ultimi anni sta riscuotendo sempre più successo, anche in Italia. Il termine arriva dalla lingua inglese e significa letteralmente “aria soffice” o “aria compressa” perché, per