Beauty 22 febbraio 2021

La spirulina è un’alga dalle molteplici proprietà: scopriamo quando, come e perché usarla

spirulina cosa serve

La spirulina è un’alga che sovente viene utilizzata come integratore alimentare perché ha tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo. Appartiene alla classe dei cianobatteri, microrganismi capaci di fare la fotosintesi che hanno una forma a spirale, proprio da ciò deriva il suo nome. Nasce naturalmente in laghi di Africa e Messico, si sviluppa sia in acque salate che dolci, l’importante è la presenza di una temperatura esterna elevata.

Arthrospira platensis

Spirulina (Arthrospira platensis)

Non si tratta di una nuova scoperta, infatti, la usavano anche gli Aztechi e gli antichi romani, come ricostituente per le fasce di popolazione più deboli, come anziani, bambini e malati, era chiamata “il cibo degli dei”. Per la ricchezza di nutrienti contenuti nell’alga spirulina l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) negli anni ‘70 l’ha definita superfood, cioè un alimento con moltissime proprietà salutari.

superfood

Quest’alga si assume spesso in compresse o capsule per integrare l’apporto dei nutrienti che non si riescono ad assorbire con la dieta. Quando si acquista tali prodotti occorre considerare sempre la provenienza della materia prima e scegliere, preferibilmente, quella prodotta con lavorazioni biologiche, quindi senza l’aggiunta di pesticidi, come quelle usate per formulare Arkofarm Spirulina Bio.

Di norma la spirulina si trova pura perché è un integratore alimentare completo. Occasionalmente, però, per intensificare le sue proprietà, la si associa ad altri estratti, come accade in Bioearth + ferro, un’alternativa alla Spirulina biologica del medesimo brand, che, oltre all’alga contiene:

Gli amanti delle sperimentazioni in cucina devono sapere che la spirulina può essere impiegata anche nella preparazione dei cibi. La NASA l’ha aggiunta alla dieta degli astronauti ma è perfetta anche per preparare ricette casalinghe come: pasta fresca, frullati, barrette energetiche, pane, zuppe, gelati e tanto altro. Per usarla in questo modo meglio optare per la versione in polvere, come Naturya Spirulina Bio – 100 g, che è più facile da aggiungere, a pizzichi o a cucchiai, alle proprie preparazioni.

I nutrienti contenuti nella spirulina

La spirulina è caratterizzata da un tipico colore verde azzurro che la rende ottima anche come colorante naturale ma a volte potrebbe farla confondere con un’altra alga chiamata clorella. Anche quest’ultima ha proprietà benefiche per il corpo, ad esempio favorisce la cicatrizzazione dei tessuti e ne ritarda l’invecchiamento, per questo motivo esistono degli integratori, come LongLife Clorofilla, che le contengono entrambe.

La spirulina è particolarmente apprezzata in quanto contiene:

A cosa serve la spirulina?

La spirulina, come abbiamo visto, è un perfetto integratore alimentare perché fornisce al corpo i nutrienti che possono essere carenti nella dieta. Ad esempio coloro che seguono un’alimentazione vegana o povera di amminoacidi possono impiegare Farmaderbe Protein & Vit Caffè per evitare di incorrere in carenze proteiche. Questa alga, infatti, contiene una concentrazione di protidi più elevata di una porzione di carne magra.

La spirulina è impiegata anche come supporto ai regimi dietetici volti alla perdita di peso questo perché ha un bassissimo contenuto calorico e riesce, attivando vari meccanismi corporei, a dare un senso duraturo di sazietà.

Oltre a integrare la dieta la spirulina, però, è consigliata anche per:

Consigli per la somministrazione di spirulina

L’alga spirulina può essere somministrata in differenti posologie a seconda dell’effetto che si vuole ottenere. La dose consigliata va da 1 a 5 g, questa soglia si supera esclusivamente per necessità particolari, ad esempio gli sportivi possono assumerne fino a 10 g al giorno per migliorare le proprie prestazioni.

Un consiglio generale è quello di aumentare la posologia man mano e non partire subito dal dosaggio più alto. Il bugiardino di Specchiasol Spirulina dice che si possono prendere dalle 4 alle 6 capsule al dì di tale integratore, in tal senso è meglio iniziare con poche unità posologiche e arrivare alla dose massima solo gradualmente.

Se si soffre di qualche patologia cronica e si vuole iniziare a utilizzare la spirulina per la prima volta meglio consultare il proprio medico, infatti in presenza di alcune malattie, come la gotta e la fenilchetonuria, è altamente sconsigliata in quanto è molto ricca di proteine.

Per approfondire l’argomento:

https://www.humanitas.it/enciclopedia/integratori-alimentari/spirulina/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3136577/

 

Karen Angelucci
Karen Angelucci

Sono una farmacista e una creatrice di contenuti nell’ambito salute e benessere. Fin da bambina ho sempre amato la scrittura, riempiendo fogli su fogli con le mie storie, in seguito ho ottenuto un diploma Classico, che è stata una scelta naturale, vista la mia passione di raccontare e descrivere ciò che avevo intorno.

Quando si è trattato di scegliere un percorso...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

top_integratori
Trend 17 febbraio 2021

Trovaprezzi.it: top 10 degli integratori più cercati nel 2021

(Questo articolo è stato aggiornato il 17 febbraio 2021) Il 2020 è stato un anno decisamente unico e non certo in senso positivo! L'emergenza Coronavirus ha cambiato le nostre abitudini quotidiane, ha

integratori sessuali
Beauty 8 febbraio 2021

Come migliorare l’attività sessuale: gli integratori per un San Valentino al top

(Articolo aggiornato l'8 febbraio 2021) In qualsiasi coppia si alternano momenti di spensieratezza e serenità a periodi più complicati e difficili. Lo stesso succede in camera da letto: il desiderio sessuale attraversa

la celiachia
Beauty 1 febbraio 2021

Celiachia: cos’è, quali disturbi provoca e tutti i rimedi

La celiachia viene descritta da molti come un'intolleranza al glutine ma sarebbe meglio definirla come una reazione autoimmune a questo complesso proteico che si trova in tutti quegli alimenti derivati da grano,