Microsoft Surface EarBuds: nuovi auricolari True Wireless

Di Vittorio Pipia @TotoRacing92 10 ottobre 2019
Microsoft Surface EarBuds

Microsoft ha da pochissimo rinnovato l’intera gamma di dispositivi Surface, presentando l’erede del Surface Pro 6 e del Surface Laptop 2, oltre a una serie di nuovissimi prodotti che cercano di fare breccia nel mercato e nel cuore degli appassionati. Tra questi sicuramente le nuove Surface Earbuds, ovvero degli auricolari True Wireless che cercano di competere con le AirPods 2 di Apple e con tanti altri prodotti simili, come le Bose SoundSport Free o le Jabra Elite 65t.

Il design è il tratto sicuramente distintivo: in parte ricorda le AirPods di Apple, per cui non si tratta di classici auricolari in-ear. La parte esterna è invece rappresentata da un grande cerchio che fa ricordare una sorta di orecchino. Durante la colorazione è stata mostrata peraltro la versione bianca, molto appariscente, oltre che l’unica disponibile perlomeno durante la fase iniziale.

Surface Earbuds

Microsoft ha posto molta attenzione sull’ergonomia d’uso e sui comandi vocali. Si tratta inoltre dell’unico paio di auricolari che si integrano completamente con la suite Office: tra le varie funzioni, la possibilità di poter per esempio controllare le presentazioni PowerPoint con la voce. Ogni auricolare ha poi due microfoni integrati che garantiscono la riduzione del rumore di fondo durante le chiamate.

Non manca poi la possibilità di controllare Spotify e la gestione della riproduzione musicale tramite i controlli touch. Ci sarà anche il supporto ufficiale a Cortana, Siri e Google Assistant: manca solamente Alexa, ovvero l’assistente vocale di Amazon, presente per esempio sulle Jabra Elite 85h.

Lato autonomia, Microsoft ha dichiarato una durata di 24 ore totali, che comprendono anche la batteria della custodia necessaria per la ricarica. È ovviamente un dato da verificare durante la prova. Gli auricolari arriveranno entro la fine dell’anno con un prezzo annunciato di 249 dollari, ma si attendono ancora notizie per l’eventuale disponibilità e prezzi sul mercato europeo.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti