Tech 25 novembre 2019

OnePlus 8 Pro con quattro fotocamere?

OP 8 Pro

OnePlus ha da poco rinnovato la sua gamma presentando i nuovi OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro, due smartphone che vanno a porre rimedio alle piccole criticità emerse con i precedenti OnePlus 7 e 7 Pro. L’azienda cinese, però, continua a voler migliorare i suoi dispositivi: il portale TrueTech ha pubblicato dei disegni che potrebbero anticipare il design del prossimo OnePlus 8 Pro che confermano in parte alcuni rumors emersi qualche settimana fa.

OnePlus, che tanto aveva fatto parlare di sé durante il lancio dei primi dispositivi venduti con un particolare sistema di presentazioni, propone di solito i suoi top di gamma della prima metà dell’anno tra aprile e maggio, per cui potremmo aspettare ancora un po’ prima di poterli toccare con mano.

A giudicare dai rumors, questa volta potrebbero essere presentate due varianti: la prima con una sola fotocamera frontale, mentre la seconda con due. Non è chiaro se si tratti rispettivamente di OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro oppure due diverse edizioni del secondo.

OnePlus 8 Pro

Ecco i disegni che mostrano il probabile OnePlus 8 Pro con fotocamera integrata nel display.

Le fotocamere frontali sono posizionate direttamente sul display, come avviene su Galaxy S10 e Galaxy Note 10: OnePlus rinuncia dunque al meccanismo a slitta che ha caratterizzato i top di gamma del 2019.

Il display sarà curvo ai lati e con un refresh rate che potrebbe passare dagli attuali 90Hz ai 120 Hz, con una diagonale di 6,65 pollici. Quasi sicuramente sarà con tecnologia AMOLED e con risoluzione QHD+ per quanto riguarda la versione più prestante.

Nella parte posteriore si notano invece quattro sensori fotografici. Tre sono incastonati in un modulo poco sporgente, mentre il quarto è separato: potrebbe trattarsi del sensore ToF che si occupa della realtà aumentata e della valutazione della profondità di campo per l’effetto bokeh.

Non resta che attendere ancora non solo ulteriori specifiche, come supporto al 5G, processore utilizzato e archiviazione, ma soprattutto la presentazione ufficiale che avverrà nel corso del 2020.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

ARM
Tech 29 maggio 2020

Android sfida Apple con ARM Cortex-X1

ARM Cortex-X1 è la sigla che identifica un nuovo processore molto potente destinato a essere usato da dispositivi Android di fascia alta nel 2021. L'azienda ha anche annunciato il programma Cortex-X Custom

Xiaomi pensa al 6G
Tech 29 maggio 2020

Xiaomi pensa già al 6G

Xiaomi ha comunicato qualche settimana fa, come avevamo scritto nel nostro articolo, che si sarebbe concentrata sullo sviluppo di soli smartphone compatibili con le reti 5G, proprio come Xiaomi Mi 10 5G

iPhone 2021
Tech 29 maggio 2020

L’iPhone del 2021 avrà 4 fotocamere?

iPhone 11 e 11 Pro compiranno a giugno nove mesi di vita e già si preparano a lasciare la scena al prossimo iPhone 12. Sappiamo bene che la macchina dei rumors è