WhatsApp, come mandare foto e video che si autoeliminano

L'opzione è disponibile per tutti e permette di inviare file e video che si autoeliminano dopo essere stati visualizzati. Ecco come fare.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 5 agosto 2021
WhatsApp

Foto e video che si autoeliminano dopo essere stati inviati e visualizzati. È questa l’ultima novità di WhatsApp che permette agli utenti di inviare contenuti multimediali che si distruggono in automatico dopo essere stati visualizzati, una funzione che era già stata anticipata in primavera e che ora è disponibile per tutti a livello globale. Non vi resta che prendere il vostro smartphone – Android o iPhone che sia – e provare la nuova funzione.

Come inviare foto e video che si autoeliminano su WhatsApp

Il funzionamento è molto semplice: basta aprire la chat del destinatario e scegliere di inviare foto o video come fate solitamente; a questo punto, potete cliccare il numero “1” nella barra dedicata alla didascalia per attivare o disattivare la funzione che eliminerà automaticamente il messaggio una volta inviato; infine un messaggio confermerà l’attivazione della modalità di invio “visualizza una volta”.

La foto non comparirà nella chat del mittente (che non potrà più rivederla) e quando il destinatario l’avrà aperta, comparirà la scritta “messaggio aperto”. La conferma arriva solo se il destinatario ha la conferma di lettura attiva, le cosiddette spunte blu. Da quel momento, il contenuto verrà automaticamente eliminato dalla memoria del dispositivo e se il file multimediale non viene aperto entro 14 giorni dall’invio, non sarà più possibile visualizzarlo.

Whatsapp

Nulla vieta però al destinatario di fare uno screenshot o una registrazione dello schermo per conservare una copia del file inviato.

Per quanto riguarda il backup, i file multimediali inviati con questa opzione possono essere ripristinati se il messaggio non è ancora stato aperto quando viene effettuato il backup. Se invece la foto o il video sono già stati aperti, il file multimediale non sarà inserito nel backup e non potrà essere ripristinato.

Quanto alle opzioni di privacy, infine, i messaggi inviati con l’opzione “visualizza una volta” sono crittografati e possono essere salvati per alcune settimane nei server di WhatsApp. Sul sito della società, inoltre, si legge che “se un destinatario decide di segnalare un file multimediale con l’opzione visualizza una volta, tale file sarà reso disponibile per WhatsApp”.

 

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti