I migliori Ultrabook, i notebook leggeri e potenti

Di Valerio Porcu 19 maggio 2019
Migliori Ultrabook

Chi vuole un nuovo computer portatile ha a disposizione una scelta vastissima, e si trovano modelli di ogni genere, capaci di adattarsi a ogni tipo di esigenze. Tra i notebook ci sono, come con tutti i prodotti, molte categorie: e quella forse più interessante è quella dei cosiddetti Ultrabook.

Ultrabook è una parola introdotta alcuni anni fa da Intel, è che in linea di principio si può usare solo per notebook che hanno processori di questa marca – anche se qualche volta potreste trovare in vendita modelli con CPU AMD. Non si tratta in ogni caso solo del processore.

Un Ultrabook, infatti, è un notebook che deve essere piccolo e leggero (in genere sono al massimo da 14 pollici), e allo stesso tempo garantire prestazioni di alto livello. Oltre alla CPU potente, dunque, deve avere anche almeno 4GB di RAM (più spesso sono 8GB o più) e un veloce SSD. Il risultato è un computer velocissimo, nella maggior parte dei casi, comodo da trasportare e usare in ogni situazione, e con una grande autonomia.

Già, ma ci sono molti ultrabook in commercio, diversi per design, risoluzione dello schermo, prezzo, capacità del disco, potenza del processore, dotazione di porte e altro. Vediamo dunque quali sono i migliori in circolazione.

Huawei Matebook 13

Matebook 13
Insieme al Dell XPS 13 questo è senza dubbio il migliore Ultrabook che possiate comprare oggi. È disponibile in due versioni: con Intel Core i5 a partire da 999 euro, oppure con Intel Core i7 a partire da 1.200 euro circa. In entrambi i casi avrete un notebook da 13 pollici con prestazioni altissime e uno schermo di alta qualità, adatto praticamente a ogni attività, come abbiamo visto nella nostra recensione Huawei Matebook 13.

Dell XPS 13

Dell XPS 13
Il notebook Dell XPS 13 è stato per molto tempo il migliore Ultrabook al mondo, e anche se ha perso quel primato è ancora un computer eccezionale. Anche questo esiste in diverse varianti, diverse per processore, quantità di RAM, dimensione del disco e risoluzione dello schermo. Per esempio,  a circa 1200 euro c’è quello con Intel Core i5, 256GB e 8 GB di RAM. Oppure si può scegliere il top di gamma, con Intel Core i7, 16GB di RAM e 512GB di disco. In ogni caso avrete un Ultrabook fantastico: potente, veloce, resistente, con molte porte per collegare le vostre periferiche. La fama del Dell XPS 13 è più che meritata.

Surface Laptop 2

Surface Laptop2 (LQL-00009)

Non tutti lo sanno, ma Microsoft produce anche uno tra i migliori Ultrabook al mondo, vale a dire il Surface Laptop 2. Non è il più economico di tutti, ma si può avere la versione base per 999 euro, con Intel core i5, 8GB di RAM e 128GB di archiviazione (non molto, ma sufficiente per metterci Windows e diversi programmi). Si tratta di un portatile eccezionale, con prestazioni elevate, uno schermo ad alta risoluzione e una tastiera eccellente. Il Surface Laptop 2 vanta anche un’autonomia eccellente.

Lenovo Yoga 920

Yoga 920

Il Lenovo Yoga 920 costa un po’ più dei modelli precedenti, con prezzi che partono da circa 1.120 euro. Ma c’è un’ottima ragione: anche nella versione base, con Intel Core i5, 8GB di RAM ed SSD da 256GB, infatti, non è semplicemente un Utrabook, cioè un computer portatile compatto, leggero e veloce. È anche un 2-in-1. Significa che lo schermo si può capovlgere completamente, trasformando così il notebook in un tablet con Windows, oppure in una comoda postazione multmediale per godersi un film o fare una videochiamata. Davvero un prodotto fantastico.

HP Spectre x360

HP Spectre x360

Questo HP Spectre x360 non è particolarmente famoso, non tanto quanto il Dell XPS 13 almeno. Il che è un vero peccato, perché si tratta di un Ultrabook eccezionale. La dotazione hardware è simile a quella dei concorrenti, ma il design è praticamente unico; potreste prendere questo computer solo per goderne la vista, e poi scoprire che è anche capace di gestire velocemente qualsiasi attività abbiate da fare. E ha anche lo stesso pregio dello Yoga 920, cioè uno schermo ribaltabile che può trasformarlo in un tablet o in uno schermo da posare sul tavolo. Ciliegina sulla torta, nonostante il formato compatto è uno tra gli Ultrabook con il maggior numero di porte. Prima di tutto, resta un Ultrabook incredibilmente bello.

Asus Zenbook UX333FN

Asus Zenbook UX333FN

L’Asus Zenbook UX333FN non è il più bello né il più potente della lista, ma ha un vantaggio su tutti gli altri. Potete avere il modello base, con Intel Core i5, 8GB di RAM ed SSD da 256GB, per 750 euro circa. Il design è bello ed elegante, seppure non riesca ad essere raffinato e convincente come gli altri modelli. Nemmeno la tastiera è altrettanto convincente, ma di fronte al possibile risparmio sono piccoli difetti su cui si può tranquillamente sorvolare.

Asus Zenbook UX310

Asus Zenbook UX310

Per chi cerca il risparmio innanzitutto ma vuole comunque un Ultrabook, la risposta è l’Asus Zenbook UX310. Non è il modello più recente: monta un processore Intel Core i3 di settima generazione, ha un hard disk meccanico e solo 4 GB di RAM. Rispetto agli altri modelli citati in questo articolo, le prestazioni dell’UX310 sono decisamente basse, ma è comunque in grado di svolgere la maggior parte dei compiti generici, come email, scrittura di testi, navigazione. Considerato un prezzo di poco superiore ai 500 euro, è un grande affare.

I migliori Ultrabook, quale scegliere?

In questa veloce carrellata dei migliori Ultrabook in commercio abbiamo preso in considerazione solo sette modelli, che naturalmente rappresentano una minima parte rispetto al gran numero di Ultrabook in circolazione.

Crediamo però di aver selezionato quelli che, per una ragione o per l’altra, sono i migliori che si possano scegliere oggi – limitatamente al formato più compatto, fino al massimo 14 pollici di diagonale.

Se state cercando un Ultrabook, cioè un computer portatile che sia soprattutto leggero, che abbia una grande autonomia e che sia in grado di svolgere i compiti richiesti, uno qualsiasi di quelli elencati farà al caso vostro.

L’unica eccezione, forse, è lo Zenbook UX310. Abbiamo inserito questo modello per andare incontro a chi vuole prima di tutto spendere poco, ma bisogna tenere presente la regola “avrai ciò che paghi”. In altre parole, costa meno ma è anche meno veloce e “meno bello”. Ha comunque un’ottima tastiera e una più che valida autonomia.

Valerio Porcu
Valerio Porcu

Classe 1976, ha studiato elettronica e letteratura, con una specializzazione in didattica delle lingue. Grazie all’unione della formazione tecnica con quella umanistica, ha sviluppato uno sguardo critico e attento, e la capacità di osservare con attenzione e distacco lo sviluppo tecnologico, sia per i grandi salti evolutivi sia per i piccoli oggetti di uso quotidiano. Uno sguardo maturo che sa...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti