Francesco Ursino

Fin da bambino, Francesco ha avuto passioni ben precise. La tecnologia, la scrittura, la comunicazione e i videogiochi.
L’epoca d’oro dei giochi in 16 bit, e del grande duello tra Nintendo e SEGA, lo vedeva protagonista in prima fila. Grazie alla sua mitica console Sega Mega Drive, che campeggia ancora oggi sulla sua scrivania, iniziò a masticare le prime parole di inglese, e si innamorò perdutamente dei videogame.

Ai film trasmessi in televisione, poi, preferiva di gran lunga le pubblicità, specie quelle più strane e originali. Quel linguaggio così sintetico, eppure così incisivo, lo affascinava e sorprendeva ogni volta.

Il passare degli anni non scalfiva le sue passioni.
Dopo aver finito il liceo scientifico scelse di frequentare la facoltà di Economia Aziendale a Catanzaro. Tre anni dopo, si laureò con una tesi incentrata sulla relazione tra web marketing e ed elettronica di consumo in occasione del lancio del primo iPad. Parlava di folksonomia, viral marketing e influencer. Tematiche che, allora, sembravano avveniristiche, e che invece oggi dominano la scena. In seguito scelse di continuare a studiare frequentando il corso di laurea magistrale in Marketing a Bari.
Anche qui, rimase fedele alle sue passioni, e si laureò con una tesi in web marketing incentrata sul rapporto, sempre più stretto, tra crowdfunding e videogiochi.

Il suo percorso professionale è tutto incentrato sulle tematiche che da sempre lo hanno affascinato. L’idea di fondo, un po’ ardita, è stata quella di fare delle sue passioni un vantaggio competitivo da spendere sul mercato del lavoro. Il progetto, visti i risultati, sembra funzionare.

Da oltre dieci anni Francesco è Content Editor per Spaziogames, uno dei più importanti siti italiani dedicati ai videogiochi. Allo stesso tempo è collaboratore esterno di MondoFox, il portale online di Fox incentrato su film, serie TV, videogiochi e tecnologia.

Francesco è inoltre copywriter freelance, articolista e ghostwriter. Si propone sul mercato come figura legata alla scrittura di contenuti online in tutte le declinazioni possibili. Oggi è partner di piccole aziende che vogliono migliorare la propria reputazione online grazie a contenuti originali e SEO-oriented.

Collaborare con Trovaprezzi è stata quasi una conseguenza inevitabile. Un’evoluzione naturale del suo percorso professionale e umano. Scrive soprattutto di televisori e smart TV, identificandone pregi e difetti, e sottolineandone le caratteristiche hardware e software più importanti.
Gli anni spesi a leggere decine di giornali e magazine dedicati a informatica e tecnologia, come sperato, adesso tornano utili ogni volta che si trova ad analizzare un nuovo modello. Si tratta di un piccolo sogno per un ragazzo che, fin da bambino, non ha mai perso occasione per montare e smontare computer e qualsiasi altro aggeggio elettronico.