Tech 22 febbraio 2021

Huawei annuncia Freebuds 4i, auricolari true wireless con ANC

Huawei Freebuds 4i

Dopo le tante indiscrezioni, Huawei ha annunciato ufficialmente i nuovi auricolari true wireless Freebuds 4i. La presentazione è avvenuta in Cina senza tanto clamore. I nuovi arrivati sono apparsi nel catalogo online del produttore cinese e su uno dei più importanti store del mercato interno. Parliamo dei diretti successori di Freebuds 3i, arrivati in Italia nel corso della primavera 2020.

Non ci sono grandissimi cambiamenti rispetto ai predecessori. Resta il design in-ear e l’estetica è stata solo leggermente rivista. Lo stelo sembra più corto di quello visto sul modello precedente ma è comunque tondeggiante e non rettangolare come su Freebuds Pro. Anche la custodia di ricarica è stata ridisegnata, è più compatta e con angoli smussati. A differenza dello scorso anno, gli auricolari si inseriscono in verticale e non più in orizzontale.

freebuds 4i

Freebuds 4i sono dotati di tecnologia di cancellazione attiva del rumore che – se attiva – fa raggiungere un’autonomia di 7,5 ore in base a ciò che è stato dichiarato da Huawei. Senza ANC, invece, è possibile avere un’autonomia di 10 ore e sono sufficienti 10 minuti di ricarica per ottenere ben 4 ore di autonomia. I tempi di ricarica completi sono di 60 minuti per ricaricare gli auricolari in custodia. Quest’ultima infine si ricarica in 90 minuti.

La connettività è assicurata dal Bluetooth 5.2. Non mancano in controlli touch per gestire la riproduzione musicale e le chiamate. Infine, il doppio microfono riduce i disturbi durante le chiamate. Ogni auricolare integra un driver da 10 mm e ha un peso di 5,5 grammi. Mentre la custodia pesa 36,5 grammi e ha dimensioni pari a 48 x 61,8 x 27,5 mm. Freebuds 4i sono disponibili in tre colorazioni: rosso, bianco, nero.

Come detto in apertura, i nuovi auricolari true wireless sono stati annunciati in Cina per cui la disponibilità per il momento è limitata al mercato cinese dove sono venduti a circa 60 euro (prezzo al cambio). Il loro debutto in Italia dovrebbe avvenire nel corso delle prossime settimane a un prezzo non molto lontano da quello di lancio di Freebuds 3i (99 euro). Ricordiamo che sul mercato italiano, Huawei ha portato anche Freebud 3Freebuds LiteFreebuds Pro.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

LG Tone Free FN7
Tech 17 febbraio 2021

LG TONE Free FN7, le nuove cuffie true wireless con custodia igienizzante

LG ha ampliato la gamma di cuffie true wireless con Tone Free FN7, potenziando quanto di buono era stato fatto sui predecessori Tone Free FN4 e Tone Free FN6. Alle tante tecnologie

Bose Sleepbuds II
Tech 2 gennaio 2021

Recensione Bose Sleepbuds II, cuffie wireless per il miglior riposo

Gli auricolari wireless per accompagnare il sonno sono una trovata piuttosto recente, frutto anche dei progressi tecnologici che il settore delle periferiche audio ha permesso negli ultimi anni. Bose, nello specifico, è

wh1000xm4
Tech 7 agosto 2020

Sony WH-1000XM4: ecco le nuove cuffie con ANC

Dopo due anni dalla presentazione delle precedenti WH-1000XM3 e con diversi competitor approdati sul mercato di recente, come le Bose NC700 e le Jabra Elite 85h, Sony ha presentato la nuova versione