Tech 5 dicembre 2019

Redmi K30: trapela la fotocamera

redmi K30

Redmi K30 è uno smartphone con connettività 5G che verrà ufficialmente presentato al pubblico il prossimo 10 dicembre. Redmi, l’azienda nata da una costola di Xiaomi e diventata poi indipendente, vuole proporre dunque vari dispositivi dall’ottimo rapporto qualità prezzo, ma con caratteristiche che nulla hanno da invidiare a smartphone più blasonati.

In particolare, il K30 avrà quattro fotocamere posteriori e il lettore di impronte digitali posto lateralmente, soluzione adottata da vari brand in passato, tra cui Sony e Motorola. Essendo la presentazione ormai prossima, i rumors si rincorrono sempre più velocemente.

Stavolta trapela un’immagine che mostra la parte posteriore e laterale del dispositivo e che dona un’idea generale abbastanza precisa di quello che sarà il futuro smartphone. Le quattro fotocamere sono inserite in un modulo verticale alloggiato all’interno di un cerchio che dona armonia e rende distinguibile il design. Subito sotto c’è anche un flash a LED con il logo 5G, che testimonia come il K30 supporterà il nuovo standard di rete.

Xiaomi redmi K30

Lateralmente si scorge invece un incavo sulla cornice che contiene il sensore per le impronte digitali. Redmi ha dunque preferito non adottare una soluzione con sensore sotto al display, usata su Galaxy S10 e OnePlus 7T. Tale scelta dovrebbe comportare una maggiore velocità dello sblocco.

La parte frontale sarà molto probabilmente occupata quasi per intero dal display, con la doppia fotocamera frontale incastonata con una soluzione a foro direttamente sullo schermo, come avviene su Galaxy S10+.

Scompare dunque anche la fotocamera pop-up adottata sul precedente Xiaomi Redmi K20. Si tratta ancora di rumors, ma per scoprire la veridicità degli stessi non manca ormai molto. Durante l’evento di presentazione l’azienda dovrebbe mostrare anche vari altri dispositivi. Le indiscrezioni parlano di device indossabili, ma anche di un router Wi-Fi.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

PSVR 2
Tech 22 gennaio 2020

PS5: nuovo visore presentato con la next-gen?

L’erede della console PS4 è molto attesa, insieme a quella di Xbox One. Entrambe dovrebbero arrivare quest’anno, salvo sorprese o ritardi dell’ultimo minuto: l’attesa sale giorno dopo giorno a causa anche delle

Pixel Bud
Tech 22 gennaio 2020

Google Pixel Buds in arrivo?

Gli auricolari True Wireless come le Apple AirPods, le Sennheiser Momentum True Wireless e le Jabra 65t, sono la tendenza del momento. Si tratta di auricolari completamente senza fili dotati di connettività

Huawei accordo con Tom Tom
Tech 22 gennaio 2020

Huawei insieme a TomTom per sostituire Google Maps

Huawei non sta passando un periodo roseo: in seguito al ban ricevuto dal governo degli Stati Uniti, è infatti alla ricerca di soluzioni alternative per poter continuare a offrire tutti i servizi