Profumi per l'estate: guida all'acquisto delle migliori fraganze

Come per il guardaroba e la beauty routine make-up e skincare, anche la scelta del profumo risponde a requisiti differenti quando l’estate entra nel vivo. I profumi, d’altronde, ci abbracciano e ci avvolgono con le loro note olfattive come se fossero degli abiti su misura, adattandosi alle nostre esigenze. Queste ultime cambiano nettamente con l’arrivo della stagione calda. Il profumo estivo ideale è fresco e persistente, non risulta invadente ma si poggia sulla pelle come un velo impalpabile, in modo discreto e piacevole. Le alte temperature influenzano profondamente la scelta del profumo donna e del profumo uomo: in questo periodo dell’anno, le piramidi olfattive abbandonano determinate note profumate in favore di altre, più adatte alla stagione in corso. Si dovrebbe prestare anche maggiore attenzione alle formule. L’alcool e molti oli essenziali contenuti nei profumi, infatti, spesso non sono idonei all’esposizione al sole, che sia al mare o in piscina. Non è un caso che, di frequente, in virtù del classico profumo durante l’estate si prediliga l’acqua profumata, meno concentrata e alle volte anche senza alcool.
migliori profumi estivi

Come scegliere il profumo estivo

Di seguito, i principali fattori da tenere presenti quando si scelgono i profumi estivi e alcune linee guida da seguire:
 
Freschezza - Le temperature elevate tipiche del periodo estivo influiscono molto sulla resa del profumo, proprio come fa il freddo in inverno. La nostra percezione di una stessa fragranza in diverse stagioni dell’anno, quindi, può cambiare radicalmente, anche a causa di una maggiore sudorazione che enfatizza gli odori. I profumi estivi per eccellenza sono freschi e leggeri, caratterizzati da una piramide olfattiva che ben si addice al periodo caldo. In particolare, sono le note olfattive frizzanti e brillanti quelle più idonee all’estate: via libera alle note floreali e agrumate, così come alle note marine
 
Persistenza - Chiunque ami i profumi non ha dubbi: il profumo estivo fresco e persistente è il compromesso perfetto per la bella stagione. A tal proposito, le eau de toilette risultano più leggere sulla pelle in estate, ma la persistenza dei profumi veri e propri (eau de parfum) difficilmente è eguagliabile. Esistono, però, dei trucchi per far durare il profumo più a lungo, inerenti sia la conservazione della fragranza che la sua applicazione.
 
Acqua profumata come alternativa al profumo - L’acqua profumata è un’alternativa al classico profumo da non sottovalutare, specialmente in questo periodo dell’anno. Soprattutto se, per una questione di gusto personale, non si tollerano le fragranze molto intense, utilizzare un’acqua profumata estiva si rivela la soluzione ottimale. Spesso senza alcool e caratterizzate da una concentrazione di oli essenziali più blanda, in molti casi le acque profumate corpo sono anche di trattamento, complici le loro virtù energizzanti e rivitalizzanti.
 
Profumo e sole, come comportarsi - Esporsi al sole dopo aver vaporizzato sulla pelle il proprio profumo può essere rischioso. L’alcool contenuto nella formula e alcuni oli essenziali specifici, di frequente impiegati in fase di composizione, rischiano di macchiare la pelle irrimediabilmente a contatto con i raggi UV. Per andare sul sicuro, è preferibile optare per i profumi senza alcool o per le acque profumate, facendo attenzione anche all’Inci individuando la presenza di  sostanze fotosensibilizzanti potenzialmente “pericolose”. A prescindere dalla tipologia di profumo utilizzato, è sempre necessario applicare con regolarità e costanza dei prodotti solari adatti al proprio fototipo in modo da proteggersi adeguatamente e scongiurare scottature, eritemi e anche l’insorgere di macchie scure sulla pelle.
 
Tendenze profumi Estate 2022 - Farsi guidare dalle tendenze e dare un’occhiata alle ultime uscite può essere di aiuto quando si tratta di scegliere il profumo estivo. Negli ultimi anni spopolano i profumi estivi unisex, prevalentemente di nicchia, evocativi e in grado di catapultare chiunque li indossi in posti lontani ed esotici.

Quanto costano i profumi estivi?

prezzo profumo estivo
I profumi estivi hanno dei costi variabili, a seconda del brand prescelto e della tipologia di fragranza che si desidera acquistare. In linea generale, è possibile individuare profumi estivi di fascia economica, di fascia media e di fascia alta. La fascia economica (quella dei cosiddetti profumi low cost) comprende fragranze che costano meno di 50 euro. La fascia media include profumi di prezzo compreso tra 50 e 100 euro. Molti dei migliori profumi estivi, firmati dalle maison più blasonate o dalle case di profumeria di nicchia, rientrano nella fascia alta, con un prezzo al di sopra di 100 euro. *** Si fa riferimento sempre al formato più grande ***
(Dati aggiornati a luglio 2022 e soggetti a variazione nel tempo)

Fascia economica (entro 50 euro)

Non è difficile individuare profumi estivi economici ma di buona qualità, persistenti e gradevoli. Fanno parte di questa fascia di prezzo molte acque profumate e mist per il corpo, come Liu Jo Magnetic Peony Fragrance Mist, caratterizzata da note olfattive floreali romantiche e intriganti. Hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo anche i profumi L’Erbolario: tra i più adatti all’estate si distingue l’unisex L’Erbolario Cocco Profumo, dall’inebriante ed esotico sentore al cocco e disponibile anche nel pratico formato da viaggio. In termini di profumi estivi economici uomo, uno dei più acquistati di fascia low cost è Joop Jump Eau de Toilette, con note agrumate e speziate particolarmente indicate al periodo estivo.

Fascia media (da 50 a 100 euro)

La fascia media include profumi estivi di marca ma commerciali, quindi facilmente reperibili nella grande distribuzione. Tra i profumi estivi femminili più famosi spicca Giorgio Armani Acqua di Gioia Eau de Parfum, fresco ma duraturo proprio come il suo corrispettivo maschile ossia l’iconico Giorgio Armani Acqua di Giò Eau de Parfum, uno dei migliori profumi estivi uomo di sempre. Entrambe le fragranze sono agrumate, aromatiche e acquatiche, perfette per la stagione calda. Fanno parte di questa stessa fascia di prezzo anche Dolce & Gabbana Light Blue Pour Femme Eau de Toilette e Dolce & Gabbana Light Blue Pour Homme Eau de Toilette, altre fragranze best-seller per il periodo estivo.

Fascia alta (oltre 100 euro)

Rivolgendosi ai brand di alta profumeria, inevitabilmente, i prezzi aumentano. Tra i migliori profumi donna estivi di fascia alta si distingue Chanel Chance Eau Fraiche, un cipriato floreale molto delicato e leggero nonché uno dei profumi più venduti in casa Chanel. Il costo è destinato a salire sensibilmente quando ci si approccia ai profumi di nicchia, meno inflazionati e alle volte anche di difficile reperibilità. Una delle ultime novità profumi uomo Estate 2022 è Brioni Éclat Eau de Parfum, una fragranza classica e senza tempo che concilia la freschezza delle note agrumate con la persistenza delle note muschiate. Molti profumi estivi di nicchia sono unisex: tra i più adatti a questo periodo dell’anno ci sono Simone Andreoli Malibù Party In The Bay Eau de Parfum e Mancera Aoud Lemon Mint Eau de Parfum, entrambi ispirati a spiagge bianche assolate e a cocktail ghiacciati.

Profumi per l'estate: come scegliere la fraganza ideale

migliori fragranze estive
Difficile a credersi, ma c’è chi addirittura rinuncia all’uso del profumo in estate. Le alte temperature, l’afa e l’umidità tendono ad alterare la percezione che l’olfatto ha degli odori e delle fragranze, portando anche gli irriducibili dei profumi a compiere delle scelte inaspettate. Ciò non vuol dire che sia necessario accantonare i profumi, ma piuttosto è indice dell’esigenza di scegliere un profumo estivo, ossia una fragranza diversa da quella che abitualmente si utilizza durante l’anno. Una buona alternativa al classico profumo è rappresentata dalle fragranze eau de toilette così come dall’acqua profumata, un must have per la bella stagione. In estate, inoltre, ci si deve confrontare anche con un altro tema molto dibattuto, ossia quello inerente profumo ed esposizione al sole.

A ogni stagione il suo profumo: perché cambiare fragranza in estate

Non si tratta di semplice gusto personale, ma c’è una ragione scientifica per cui è consigliato cambiare profumo in estate. Il caldo fa aumentare la sudorazione e questa amplifica gli odori, incluso quello della fragranza che si indossa. Per questo motivo è preferibile adottare durante il periodo estivo una fragranza che sia più leggera e fresca, così da non risultare invadente e fastidiosa per chi la vaporizza sulla propria pelle e nondimeno per chi gli sta intorno. Specialmente in estate, è opportuno non esagerare con le quantità: due spruzzate di profumo sono più che sufficienti se si sceglie la giusta fragranza. I profumi estivi più venduti sono freschi e persistenti, prediligono formulazioni concentrate ma improntate su note olfattive leggere e ariose.
 
Profumi per l’estate più venduti:

Profumo estivo fresco e persistente: le note olfattive da preferire e quali evitare

Difficile individuare note olfattive da evitare in senso assoluto. In realtà, non esiste una famiglia olfattiva da scartare a priori durante l’estate, purché il profumo sia ben bilanciato e soprattutto purché se ne utilizzino quantità modeste. Volendo individuare delle linee guida, però, è bene dire che le note olfattive tipiche dei profumi orientali, come il patchouli o l’ambra, rischiano di risultare eccessivamente pesanti in estate a meno che non siano abbinate a note molto più leggere e frizzanti. Sono da prediligere, invece, le note agrumate e fruttate, nel segno di piramidi olfattive estremamente fresche. Anche i bouquet floreali sono adatti al periodo estivo, insieme alle note marine e acquatiche.
 
Migliori profumi estivi acquatici:

Acqua profumata o profumo: differenze e quale scegliere

Per andare sul sicuro, è possibile sostituire il profumo con l’acqua profumata. Ci sono delle differenze sostanziali tra queste categorie prodotto. I profumi contengono un’alta concentrazione di oli essenziali (di norma fino al 15%), una percentuale elevata di alcool (fino all’85%) e pochissima acqua. Le eau de toilette sono simili, ma prevedono una concentrazione inferiore di oli essenziali. Infine, le acque profumate si caratterizzano per una concentrazione di oli essenziali ancora più bassa e per il massiccio impiego di acqua distillata. Sono generalmente senza alcool o, comunque, ne contengono pochissimo. Queste caratteristiche rendono le acque corpo profumate perfette per il periodo estivo. Ovviamente la loro persistenza non è paragonabile a quella di eau de parfum ed eau de toilette, ma basta riapplicarle più volte durante il giorno per assicurarsi comunque una discreta scia. In alcuni casi, i brand del settore propongono dei prodotti corpo da utilizzare in abbinamento, come creme, spray per i capelli e perfino deodoranti, utili a prolungare la durata della fragranza. Molte acque profumate sono anche di trattamento, ricche di attivi in grado di prendersi cura della pelle e di esercitare effetti positivi sul benessere fisico e mentale di chi le utilizza grazie alla loro azione rilassante o energizzante.
 
Acque profumate più popolari:

Profumo al mare, si può usare oppure no?

Il rapporto tra profumo e sole è piuttosto complesso ed è da tempo oggetto di dibattiti. Gli esperti sconsigliano, in linea generale, di applicare il profumo per andare al mare o in piscina, quindi quando si ha intenzione di trascorrere molte ore al sole. La ragione è semplice: alcuni ingredienti presenti nei profumi possono scatenare fenomeni di fotosensibilizzazione, con la conseguenza di macchiare la pelle o di provocare infiammazioni e irritazioni. Non si tratta solo dell’alcool, che comunque tende a evaporare in pochi minuti dall’applicazione, ma anche di particolari oli essenziali (come per esempio quello di bergamotto) che sono appunto fotosensibilizzanti. Per tutelarsi è possibile scegliere acque profumate senza alcool che, per definizione, contengono una percentuale di oli essenziali bassissima. In alternativa, per non correre rischi di alcun tipo, è consigliato non applicare il profumo direttamente sulla pelle ma di vaporizzarlo sul costume oppure sul telo mare.
 
Profumi e acque profumate per il mare:

Profumi estate 2022: le ultime novità

I profumi dell’estate 2022 assecondano le principali linee di tendenza che, ormai da qualche anno, accompagnano l’avvicendarsi dei lanci delle nuove fragranze. Molte delle ultime novità sono caratterizzate da un approccio innovativo ed ecosostenibile. I nuovi profumi donna e uomo hanno, in buona parte, formulazioni a base di ingredienti naturali, ricavati da metodi di agricoltura biologici e sostenibili nel rispetto dell’ambiente. Continua anche il trend dei profumi genderless e unisex, nel segno di una profumeria quanto più possibile inclusiva. Per quanto riguarda note olfattive e composizioni, l’ispirazione arriva in particolar modo dall’idea del viaggio e dell’esplorazione di luoghi marini incantevoli.
 
Profumi donna
 
I profumi femminili estivi sono freschi ma al contempo persistenti e in grado di farsi notare, non passando di certo inosservati. Note floreali e ambrate sono l’ideale per chi ricerca un profumo che risulti rinfrescante ed energizzante senza dimenticare di essere sensuale e ammiccante. Per esempio, i fiori bianchi come gelsomino e fiore d’arancio sono di grande tendenza e caratterizzano molte delle nuove fragranze.
 
Profumi estivi femminili del momento:
 
Profumi uomo 
 
Per quanto riguarda i profumi estivi da uomo, sono quelli agrumati i più quotati. Dal cedro al limone, i sentori frizzanti agli agrumi si rivelano protagonisti delle piramidi olfattive di molte nuove fragranze, insieme a note fruttate tipicamente estive come ananas e cocco e a note aromatiche e legnose che assicurano una maggiore persistenza.
 
Profumi estivi maschili di tendenza:
 
Profumi unisex
 
I profumi unisex sono pensati per lui e per lei e rappresentano la soluzione ideale se si prediligono fragranze meno vincolate ai classici standard di settore. Non a caso, molti dei migliori profumi unisex estivi sono di nicchia o comunque firmati da brand di alta profumeria particolarmente ricercati. Il trend dell’estate vuole profumi altamente evocativi, capaci di catapultare chi li indossa in posti lontani e inesplorati con le loro note olfattive. Si fregiano di note profumate tipicamente estive come il tiaré o il neroli, miscelando sentori floreali e fruttati con note marine e aromatiche.
 
Profumi unisex per l’estate:

Come far durare di più il profumo

Ci sono dei trucchi per far durare di più il profumo, consigli semplici e apparentemente banali che fanno la differenza soprattutto in estate. Il profumo andrebbe applicato subito dopo la doccia, quando la pelle è asciutta ma con i pori ancora aperti in seguito all’azione dell’acqua calda. Per potenziarne la durata è consigliato vaporizzarlo dopo l’applicazione della crema corpo idratante. La fragranza, per durare di più, va spruzzata sui cosiddetti punti di pulsazione ossia retro delle orecchie, incavo dei gomiti e delle ginocchia, ombelico e polsi. Attenzione, mai sfregare i polsi: è un gesto per molti meccanico e naturale, ma in realtà fa svanire prima il profumo. Per una scia ancora più intensa e presente si può vaporizzare il profumo sui vestiti e sui capelli. È preferibile, in questo caso, adoperare il profumo spray per capelli (o hair mist) abbinato alla fragranza. Si tratta di prodotti senza alcool e quindi non aggressivi sulle lunghezze della chioma che, altrimenti, tenderebbero a seccarsi.
 
Profumi spray per capelli per intensificare la scia:

Come conservare il profumo in estate: tips e consigli

I profumi vanno conservati con cura e attenzione tutto l’anno, ma ancor di più in estate. In questo periodo così caldo, è fondamentale collocare i profumi in un luogo al riparo dal calore e dalla luce diretta. L’ideale, specialmente se i profumi sono racchiusi in flaconi trasparenti, è prima di tutto sistemarli nel loro packaging secondario (solitamente in cartone) dopodiché posizionarli in una stanza buia o comunque molto fresca. Così facendo si scongiura il rischio che il calore alteri la formula e che il profumo vada a male. 
Maria Teresa Moschillo
Maria Teresa Moschillo

Fortemente affascinata dalle parole e fermamente convinta del loro potere, Maria Teresa è riuscita a fare della sua passione per la comunicazione un lavoro. È copywriter e webcontent editor da più di 10 anni e crede davvero che “la bellezza salverà il mondo”, in ogni sua forma. Proprio per questo tra i tantissimi argomenti di cui scrive predilige il beauty,...Leggi tutto

Le marche più popolari

Vedi le offerte in categoria

Profumo Profumo per capelli Eau de toilette Eau de parfum Acqua di colonia Acqua profumata Estratto di Profumo
Torna su