Lifestyle 14 aprile 2021

Piani cottura con cappa integrata, tra praticità e design

Una delle novità degli ultimi anni sono i piani cottura con cappa integrata, che uniscono efficienza e stile. Come scegliere il migliore?
induzione_cappa_integrata

Una delle novità più interessanti degli ultimi anni nel settore degli elettrodomestici da cucina, sono sicuramente i piani cottura con cappa integrata. Dal punto di vista del design, le cappe da cucina hanno ormai le forme più svariate: ci sono quelle invisibili racchiuse in moderni sistemi a scomparsa, quelle sofisticate dalle più particolari forme geometriche e persino quelle angolari per risparmiare spazio e ottimizzare centimetri. Dal punto di vista dell’efficienza, si tratta di un oggetto indispensabile in cucina perché aspira e filtra l’aria che arriva dai fornelli durante le preparazioni. Con i piani cottura con la cappa integrata in pratica si uniscono due elettrodomestici: questa soluzione presenta diversi vantaggi.

I vantaggi dei piani cottura con cappa integrata

Se state pensando di acquistare un piano cottura con cappa integrata, ecco spiegati brevemente quali sono i principali vantaggi di questa soluzione innovativa.

Ecco alcuni modelli di piano cottura con cappa integrata per la vostra cucina.

Elica NikolaTesla Prime

Elica Nikolatesla Prime

La prima azienda a proporre sul mercato i piani cottura con cappa integrata è stata Elica, con il suo NikolaTesla Prime. Il piano cottura a induzione è provvisto di quattro zone cottura e di un sistema aspirante integrato nel piano, che permette di eliminare i fumi, gli odori e il grasso lavorando in sinergia con il piano a induzione. Con un’unica interfaccia dotata di comandi touch, facili e intuitivi, si possono controllare sia il piano che la cappa, che in modalità standby diventa completamente invisibile. Le zone di cottura hanno 9 livelli di potenza oltre alla funzione Booster mentre l’aspirazione ha 4 velocità, oltre alla modalità intensiva. Grazie alla funzione Pot Detector, viene rilevata automaticamente la presenza di una pentola in zona cottura evitando così inutili sprechi di energia. Il tasto Stop and Go consente invece di interrompere in sicurezza la cottura. La pulizia è semplice e veloce: per il piano in vetro basta un panno bagnato mentre la griglia in ghisa può essere lavata in lavastoviglie.

Bosch PVQ711F15EBosch PVQ711F15E

Un’alternativa viene proposta da Bosch. Si tratta di un piano cottura a induzione con cappa aspirante integrata: il Bosch PVQ711F15E offre i vantaggi di un piano cottura in vetroceramica, che triplica la velocità di cottura, e quelli di un’efficiente cappa aspirante. Provvisto di quattro zone di cottura con riconoscimento automatico della pentola, 2 zone CombInduction e comandi per la selezione diretta delle diverse funzioni di cottura, si tratta senza dubbio di un modello di qualità eccellente. Il display consente di tenere sotto controllo anche il consumo di energia, per evitare sprechi e risparmiare in bolletta. Si può programmare lo spegnimento per ogni singola area di cottura grazie al timer, ma anche aumentare la potenza d’induzione in ogni area con la funzione PowerBoost. Inoltre, sono disponibili le funzioni QuickStart, per selezionare rapidamente la potenza di cottura, e reStart, per ripristinare le impostazioni di cottura in caso di spegnimento involontario.

Faber Galileo

Faber Galileo

Infine, un modello un po’ più economico per chi vuole sperimentare questa soluzione. Faber Galileo combina in un’unica soluzione un piano cottura potente ad una cappa aspirante di ultima generazione. La facilità di utilizzo e la praticità sono massime, grazie anche alla possibilità di unire due zone che creano un’unica grande area di cottura per cucinare con pentole più grandi. Dotato di tecnologia waterproof, per resistere senza problemi ad eventuali fuoriuscite di liquidi durante la cottura, ha una cappa integrata di alta qualità: con una portata massima di 700 metri cubi di aria aspirata per ogni ora di funzionamento, offre 6 diverse velocità per rispondere ad ogni esigenza. Il piano cottura invece dispone di 9 livelli di potenza, per cuocere ogni genere di cibo al meglio. La tecnologia offre il meglio, con un timer da 59 minuti, un sistema di rilevamento pentola, la funzione di spegnimento automatico e la protezione da surriscaldamento.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

le migliori asciugatrici
Trend 6 maggio 2021

Trovaprezzi.it: la top 10 delle asciugatrici più cercate nel 2021

(Questo articolo è stato aggiornato in data 6 maggio 2021) L’asciugatrice è un elettrodomestico sempre più diffuso nelle nostre case per la semplicità di utilizzo e il risparmio di tempo che è in

top_elettroutensili
Trend 13 aprile 2021

Trovaprezzi.it: classifica degli elettroutensili più cercati nel 2021

Il fai da te è molto più di un passatempo per tante persone. Si tratta di un modo per rilassarsi nel weekend, per mettere alla prova le proprie capacità manuali e anche

elettrodomestici_colorati
Lifestyle 21 marzo 2021

Elettrodomestici colorati per portare la primavera in cucina

I colori fanno parte della nostra vita: parlano di noi, trasmettono sensazioni, emozioni, creano un’atmosfera e influenzano gli stati d’animo. Anche quando scegliamo l’abbinamento dei colori dei vestiti che indosseremo stiamo comunicando qualcosa