Lifestyle 21 ottobre 2019

Tutti gli articoli per una festa di Halloween da paura

halloween

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 16 ottobre 2018, è stato aggiornato in data 21 ottobre 2019)

Organizzare una festa di Halloween può essere molto divertente ma rischia di trasformarsi in un’impresa impossibile se non si ha un’idea di tutto quello che ci può servire.

Che si tratti di un party per adulti o di una festa per bambini, l’atmosfera dovrà essere spaventosa, lugubre e buia; non dovranno mancare colpi di scena in grado di terrorizzare i vostri ospiti e ogni singolo dettaglio dovrà essere ispirato alla festa più paurosa dell’anno. Ovviamente sarebbe meglio cominciare a muoversi con un certo anticipo perché le cose da acquistare sono tante ed è importante che il 31 ottobre sia davvero tutto perfetto, dagli addobbi per la casa di Halloween al tavolo del buffet di Halloween. Ricordate di prestare particolare attenzione al colore: tutto quello che acquisterete dovrà essere nero, arancione o al massimo viola scuro, per creare un ambiente davvero lugubre; evitate colori accesi, pastello o chiari perché rovinerebbero l’atmosfera. Unica eccezione: sono ammessi teschi, scheletri o fantasmi di colori chiari!

Ecco quindi che abbiamo pensato di venirvi in aiuto con una vera e propria shopping list con tutto quello che non può mancare ad una festa di Halloween che si rispetti.

Le origini di Halloween

Prima di tutto, però, ripercorriamo rapidamente la storia di Halloween che, sebbene comunemente si pensi abbia origini anglosassoni, in realtà è nata come rito celtico in Irlanda. Secondo il calendario celtico in uso circa 2000 anni fa, il nuovo anno cominciava il 1° novembre: la notte del 31 ottobre le popolazioni irlandesi, dedite all’agricoltura, festeggiavano i raccolti estivi ringraziando gli spiriti. La festa, all’epoca conosciuta come Samhain, era anche un modo per celebrare il passaggio dall’estate all’inverno, unendo la comunità e propiziando la benevolenza delle divinità. I Celti credevano che, il 31 ottobre, l’aldilà e il regno dei vivi si fondessero e gli spiriti potessero vagare indisturbati sulla Terra: in questo modo si esorcizzava la paura della morte insieme ai festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno.

I popoli celtici si vestivano con maschere spaventose e grottesche e si radunavano nei boschi per la cerimonia dell’accensione del Fuoco Sacro; poi, tornavano ai propri villaggi facendosi luce con delle lanterne ricavate da cipolle intagliate. Negli anni, in Irlanda si diffuse l’usanza di lasciare torce e fiaccole fuori dalle case insieme a un po’ di latte e cibo per gli spiriti erranti, che avrebbero fatto visita ai propri familiari: avrebbero così potuto trovare facilmente la strada di casa, rifocillarsi e non fare scherzi ai viventi, da cui l’usanza del “Trick or Treat” (dolcetto o scherzetto) che tanto diverte oggi i bambini di tutto il mondo.

zucche per halloween

Decorazioni di Halloween

Oggi Halloween è diventata una festa laica e molto commerciale, anche se il significato originario non si è del tutto perso e le decorazioni e gli addobbi richiamano proprio il mondo dei morti. Se avete dunque deciso di organizzare una festa la notte del 31 ottobre, ecco qualche consiglio per voi. Ovviamente, la parte più impegnativa riguarda la casa che dovrà essere addobbata e decorata in modo impeccabile per rendere l’atmosfera il più paurosa possibile. Gli addobbi di Halloween dovranno essere praticamente ovunque, non dimenticate nemmeno il bagno affinché l’effetto generale sia davvero spaventoso.

come decorare per halloween

Ecco qualche suggerimento:

Stoviglie per un buffet di Halloween

Oltre alla decorazione della casa, dovrete prestare particolare attenzione anche al tavolo del buffet. Ovviamente, ogni pietanza servita dovrà essere a tema: via libera a caramelle gommose di ogni forma, dai ragnetti alle dita insanguinate, ma anche torte di zucca dolci e salate, muffin decorati con glassa nera o arancione, mele candite (ovviamente stregate!) e una grande ciotola con una deliziosa bevanda color rosso sangue in cui galleggiano vermetti di caramella e cubetti di ghiaccio con pupille all’interno.

come apparecchiare la tavola per halloween

Come apparecchiare la tavola per Halloween

Piatti, bicchieri, tovaglioli di carta, tutta l’apparecchiatura del buffet di Halloween dovrà essere rigorosamente decorata con zucche, fantasmi, pipistrelli e altri soggetti spaventosi; un’alternativa più chic ma altrettanto azzeccata è presentare solo stoviglie nere. Infine, un tocco di classe: avvolgete le bottiglie in garze mediche e ragnatele finte e su ogni etichetta applicate il simbolo del veleno.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto