Recensione Jabra Elite 85t: alte prestazioni in perfetta comodità

Di Alessandro Palladino 6 dicembre 2020
Jabra Elite 85t

Il mercato degli auricolari wireless si è ormai espanso oltre i più famosi Apple AirPods e i modelli presentati dalle diverse compagnie hanno saputo dimostrarsi alternative più che valide agli AirPods. Tra i marchi più in rilievo spicca il nome di Jabra, i cui modelli Jabra Elite 65T e Jabra Elite 75t  (leggi il nostro confronto) si sono dimostrati eccellenti auricolari bluetooth. Il passo successivo è stato però fatto con decisione attraverso i nuovi Jabra Elite 85t.

Design

Voto: 8/10

Dal punto di vista del design, i Jabra Elite 85t non differiscono nel concept dei 75t. La forma resta pressoché la stessa se non per alcune modifiche abbastanza sostanziali nella prospettiva dell’uso quotidiano. Adesso gli auricolari appaiono leggermente più aperti quando indossati, evitando quindi l’effetto “tappo” sull’orecchio. Altresì questo significa che il suono perde potenza nei bassi per via della sua apertura, dando quindi ai Jabra Elite 75t un vantaggio in termini di risonanza delle onde sonore all’interno dell’orecchio.

L’aver progettato gli Elite 85t con dei componenti più ingombranti ha reso gli auricolari più grandi e dalla punta ovale, abbandonando la forma rotonda che garantiva un peso più uniforme una volta indosso. In termini pratici, gli 85t possono sembrare meno saldi all’orecchio e più pesanti, sebbene la loro presa non sia affatto lenta o tendente a cadere spesso. Sulla scocca sarà possibile ritrovare di nuovo il tasto circolare che risponde alle varie pressioni a seconda del tipo di utilizzo che volete farne. Anche il box per la ricarica è leggermente più grande rispetto ai Jabra Elite 75t, mentre la classificazione IPX4 dei Jabra Elite 85t è un passo indietro al IP55 dei modelli precedenti.

Jabra Elite 85t

Jabra Elite 85t

Cancellazione del rumore

Voto: 9/10

La novità principale dei Jabra Elite 85t è quella di una cancellazione del rumore attiva più efficace rispetto agli altri modelli. Attraverso uno slider da far scorrere sull’app ufficiale di Jabra, è possibile regolare il grado di cancellazione del rumore fino a un massimo che raggiunge ampiamente gli standard qualitativi dei più famosi Apple AirPods Pro. Ciò permette di isolare completamente qualsiasi rumore esterno a prescindere dal fatto che il design sia semi aperto.

Rispetto ai Jabra Elite 75t è quindi una differenza che si può notare principalmente quando la cancellazione del rumore attiva è spenta: infatti sentirete i suoni esterni come leggero sottofondo, mentre i Jabra Elite 75t avevano una cancellazione totale per via della loro chiusura nell’orecchio. Alla fin fine questa è una preferenza che il consumatore deve valutare personalmente, essendo il design semi aperto ideale per chi li indosserà per lunghi periodi di tempo e non vuole provare fastidio dopo diverse ore di utilizzo.

C’è anche da dire che l’arrivo del nuovo modello ha aggiunto la cancellazione del rumore attiva anche per Jabra Elite 75t, sebbene in maniera nettamente diversa rispetto ai Jabra Elite 85t, i quali rendono davvero silenziosa perfino la strada più affollata.

Jabra Elite 85t

Jabra Elite 85t

Qualità dell’audio

Voto: 8/10

Grazie ai nuovi driver da 12 mm, la qualità del suono dei Jabra Elite 85t eleva gli standard del marchio in chiarezza del suono. Equalizzazione e altri parametri possono essere personalizzati attraverso gli strumenti a disposizione dell’utente, sebbene la differenza con i 75t sia davvero minimale e anzi rappresenta un punto a sfavore se la qualità dei bassi è uno degli standard a cui si guarda di più.

Rimanendo nel merito del design semi aperto, i Jabra Elite 85t non chiudono l’orecchio al mondo esterno e smorzano, perciò, l’impatto dei bassi. Mentre questo aspetto può sembrare di poco conto per chi utilizza questo tipo di auricolari in scenari lavorativi o nelle chiamate, può essere invece un fattore su cui riflettere se si è davvero amanti dell’alta definizione musicale. La preferenza, in questo caso, dipende dalle proprie abitudini, gusti e scenari d’uso.

Tuttavia, per una utilizzo di tutti i giorni, i Jabra Elite 85t presentano un audio invidiabile e che integra la funzione HearTrough per ascoltare ciò che ci circonda senza per forza staccare i dispositivi dalla propria testa, un fattore che incontra benissimo il design semi aperto e fa puntare a Jabra Elite 85t come un’alternativa più comoda e meno fastidiosa nel corso di una giornata lavorativa. C’è perfino un’opzione che aggiunge del rumore bianco se si sta svolgendo un’attività per cui la musica potrebbe risultare una distrazione.

Sebbene il microfono catturi la voce in alta qualità per le chiamate, il poter utilizzare solo l’auricolare destro come elemento individuale rimane un punto a sfavore ancora non corretto dalla compagnia, per quanto non sia un difetto che va ad inficiare sulla qualità generale del prodotto.

Jabra Elite 85t

Jabra Elite 85t

Batteria

Voto: 8/10

I Jabra Elite 85t possono durare 7 ore senza la cancellazione del rumore attiva, e 5 ore quando lo è. Se si somma alla ricarica del box preposto, si possono raggiungere le 24 ore di autonomia senza problemi, confermando quindi i numeri degli Elite 75t.

Il supporto dell’applicazione e la possibilità di regolarne i valori vengono in aiuto nella gestione del device, dando modo all’utente di poter modificare il comportamento dei Jabra Elite 85t nel corso della giornata e risparmiare quindi potenza nei momenti in cui ne avrebbe più bisogno. Chiaramente l’utilizzo della cancellazione del rumore attiva sarà consigliato considerando il design aperto, il che potrebbe ridurre sensibilmente la carica per esigenze forzate.

Jabra Elite 85t

Jabra Elite 85t

Conclusioni

Voto: 8/10

Pro

Contro

I Jabra Elite 85t sono sicuramente migliori del modello precedente ma non hanno quelle differenze così marcate da distaccarli quanto basta per preferirli a prescindere. Infatti il design semi aperto, sebbene favorito da alcuni, può far passare i rumori esterni e rende l’impatto dei bassi meno percepibile rispetto ai Jabra Elite 75t. Anche la resistenza all’acqua è inferiore ai modelli precedenti e quest’ultimi sono stati aggiornati con la cancellazione del rumore attiva in concomitanza dell’uscita del nuovo paio di auricolari bluetooth. Tuttavia, il resto delle funzioni dei Jabra Elite 85t propone un’esperienza personalizzabile, dall’alta qualità e dal design più che elegante, cancellando i rumori ancora meglio di molti modelli presenti sul mercato. Aggiungendo le diverse funzioni dell’applicazione Jabra, l’autonomia di 24 ore e la comodità più marcata da sperimentare sui lunghi periodi d’utilizzo, i Jabra Elite 85t sono ideali per chi non vuole mai staccarsi dai propri auricolari senza avvertire alcun fastidio.

Alessandro Palladino
Alessandro Palladino

Nato nel 1994, si è innamorato del mondo dei computer all'età di 6 anni grazie a Windows Millenium Edition. Per quanto la passione per la tecnologia lo abbia sempre accompagnato, è stato nella lettura e nella scrittura che ha trovato l'ispirazione per il proprio percorso di studi, dedicato a materie umanistiche e al mondo del giornalismo, dell'editoria e della comunicazione...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti