Tech 19 ottobre 2020

Xiaomi presenta la ricarica wireless per smartphone più veloce al mondo

Xiaomi Ricarica Wireless

La ricarica wireless sembra destinata a diventare in futuro il nuovo standard nel settore degli smartphone tanto che molti produttori sembrano essere sempre più intenzionati ad abbandonare il classico caricabatteria a favore del tappetino per la ricarica senza fili. Con i nuovi modelli iPhone 12, ad esempio, Apple ha deciso di non includere il dispositivo di ricarica nella confezione e ha migliorato la tecnologia wireless dei suoi smartphone.

Da qualche anno Xiaomi è uno dei produttori di smartphone più impegnati in questo settore e, non a caso, ha presentato quella che si annuncia come la ricarica wireless più veloce mai realizzata. Il produttore cinese ha infatti presentato una base di ricarica da 80 W che è in grado di caricare la batteria da 4.000 mAh di uno smartphone come Xiaomi Redmi Note 5 in 19 minuti e di almeno la metà in 8 minuti.

Ricarica Wireless

Sempre quest’anno, Xiaomi aveva lanciato un’altra tecnologia di ricarica wireless, questa volta da 50W insieme alla versione Ultra della sua gamma di Mi 10 che era arrivata nell’agosto scorso. Qualche mese prima, invece, era apparsa sul mercato una tecnologia di ricarica leggermente meno potente, ovvero da 40 W. Si tratta di passi da gigante dato che soltanto nel 2019 con la linea di flagship Mi 9 la ricarica wireless non andava oltre i 20 W.

Alla luce di questa tendenza, dunque, non stupisce che Xiaomi abbia annunciato una ricarica wireless ancora più veloce per il prossimo anno che dovrebbe avere una potenza di 100 W. Altri produttori si stanno muovendo in questo senso, come accaduto con Huawei che ha proposto una ricarica wireless da 40 W per il suo P40 Pro. Parallelamente, anche la tecnologia dei caricabatteria sta facendo passi da giganti dato che la stessa Xiaomi aveva mostrato una ricarica a 120 W che era in grado di caricare una batteria da 4.500 mAh in circa una ventina di minuti.

Luca Salerno
Luca Salerno

Da circa 17 anni mi occupo di giornalismo ed editoria, mentre ad ancora prima risale la mia passione per la tecnologia iniziata nei lontani anni ‘80 con un Commodore 64. Questi due interessi sono stati sempre una costante nella mia vita e ritengo che riuscire a conciliarli nella mia attività professionale sia un vero privilegio.

La mia formazione universitaria in Scienze...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

samsung smartphone arrotolabile
Tech 27 novembre 2020

Samsung mostra con alcune illustrazioni come saranno gli smartphone pieghevoli del futuro

Samsung è stata la prima azienda a immettere sul mercato uno smartphone pieghevole con il suo Galaxy Fold. Quest’anno la casa sudcoreana ha lanciato un secondo modello di questa serie insieme a

Oppo A53
Tech 26 novembre 2020

Oppo A53, uno degli smartphone di successo del 2020 arriva nella versione 5G

Uno degli smartphone di maggior successo proposti da Oppo nel 2020 è stato senza dubbio il modello A53 e A53s quello con più spazio di archiviazione. Adesso anche un terzo smartphone della serie è

Chrome OS
Tech 26 novembre 2020

Dopo i MacBook anche i tablet Chrome passano a un nuovo e più potente chip

I dispositivi con processori basati su architettura ARM sembrano destinati a diventare sempre più diffusi in futuro. Questo tipo di chip, infatti, è recentemente apparso nel nuovo MacBook M1 da 13 pollici ma sembra