Tech 8 maggio 2019

Hard Disk, vendite in calo del 50% in favore degli SSD

hard disk

Nidec, azienda giapponese che si occupa della produzione di motori spindle per hard disk, ha dichiarato che le vendite di dischi rigidi crolleranno di quasi il 50% nel corso del 2019. I produttori di PC, sia per quanto riguarda soluzioni desktop che notebook e ultrabook, hanno infatti ridotto notevolmente l’impiego dei vecchi hard disk, in favore dei sempre più veloci SSD, ovvero unità a stato solido che offrono non solo maggiori velocità di lettura e scrittura, ma anche maggiore affidabilità nel lungo periodo.

Ovviamente si tratta di una stima sulla previsione dei guadagni dell’azienda, che produce i motori spindle che vengono successivamente installati sull’85% degli hard disk commercializzati a livello mondiale.

hard disk

L’analisi va contestualizzata, in quanto fa riferimento solamente ai supporti interni, ovvero quelli che vengono installati come prima dotazione su i migliori PC e i migliori notebook. L’hard disk rimane comunque la soluzione più conveniente in termini di costi e capacità, ma purtroppo pecca lato prestazioni. Proprio per questo motivo viene ormai installato su notebook di fascia medio-bassa, come per esempio l’HP G6 255.

Anche gli SSD hanno però subito un netto calo di prezzo negli ultimi anni, cosa che ha favorito la loro adozione come prima dotazione in sempre maggiori prodotti.

Il rapporto di Nidec è comunque in linea con quello di Trendfocus, in cui veniva indicato un calo di vendite di circa dieci milioni in meno rispetto all’anno appena trascorso, mentre sono in aumento le soluzioni enterprise, a causa della sempre maggiore adozione di servizi cloud da parte di utenti privati e aziende.

Insomma, sembra che l’intero settore che coinvolge la produzione di hard disk, subirà un netto calo nelle vendite e nella produzione entro fine 2019.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Western-Digital
Tech 10 maggio 2019

Western Digital: i nuovi SSD avranno memoria BiCS4 a 96 layer

Western Digital, azienda statunitense nota per la produzione di memorie e soluzioni per l’archiviazione di vario tipo, come hard disk, SSD e NAS, ha iniziato a spedire SSD consumer basati su memoria

Tech 30 gennaio 2019

Recensione Crucial BX 500

Si è detto ormai molte, moltissime volte, che per migliorare le prestazioni di un computer la cosa migliore è cambiare il vecchio hard disk con un più veloce Soldi State Drive, abbreviato con

Intel Core i9-9900K
Tech 3 gennaio 2019

Come scegliere i componenti di un computer professionale

Un computer professionale non è necessariamente un computer più potente degli altri, anche se in alcuni casi è una qualità necessaria. Per definire un sistema "professionale" infatti, sono più importanti altri aspetti: