HP Omen X 2S, il primo notebook con due schermi

Di Vittorio Pipia @TotoRacing92 23 maggio 2019
HP Omen X 2S

HP ha annunciato il portatile da gaming Omen X 2S, un notebook di fascia alta che si caratterizza per essere il primo del suo genere con due schermi. Oltre al display standard da 15 pollici, l’Omen X 2S è anche dotato di un secondo piccolo monitor con diagonale di 6 pollici giusto sopra la tastiera.

Si tratta quindi di un display accessorio, che permette agli utenti di visualizzare informazioni addizionali che altrimenti non sarebbero visibili. Una scelta che dunque dovrebbe incrementare il multitasking, per esempio visualizzando le e-mail sul secondo monitor mentre si sta lavorando a un progetto sullo schermo principale.

C’è anche la possibilità di mostrare alcune parti dello schermo principale: questo permette per esempio di selezionare la mappa di un gioco in modo da mostrarla sul secondo display e avere così maggiori dettagli.

HP Omen X 2S

La scelta di HP deriva da una ricerca che dimostra che l’82% degli utenti usa lo smartphone mentre gioca al PC per messaggiare, il 61% per ascoltare musica e il 49% per vedere live del gioco preferito e per navigare. Dunque, un secondo monitor integrato direttamente sul PC, permette di evitare di usare lo smartphone e accedere a tutte le funzioni accessorie direttamente tramite la tastiera.

Una soluzione già vista comunque sui nuovi Zenbook Pro di Asus presentati a IFA 2018, ma che HP ha ulteriormente personalizzato con funzioni dedicate ai videogiocatori.

Come ogni portatile da gaming che si rispetti, anche l’HP Omen X 2S ha potenza da vendere. È il primo portatile che usa una pasta termica a base metallica per la dissipazione del calore del processore, un i7-9750H abbinato a 16GB di RAM, 512GB di SSD e la scheda video Nvidia GeForce RTX 2080 in versione Max-Q.

Per quanto riguarda i prezzi, si parla di circa 3200 dollari per la versione appena citata, ma si può salire fino a 4500 dollari per la versione con i9-9880H, 32GB di RAM, 1TRB di SSD e GPU Nvidia RTX 2080.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti