Tech 26 marzo 2020

OnePlus Pay ufficiale?

OnePlus-5e7c8144d552f

OnePlus Pay starebbe pian piano arrivando su alcuni mercati internazionali. Si tratta della piattaforma pensata dall’azienda cinese che produce OnePlus 7T Pro e 7T per i pagamenti contactless tramite il chip NFC: una sorta di alternativa a Google Pay e Apple Pay, per il momento tra le più usate in tutto il mondo.

La possibilità di effettuare pagamenti tramite il proprio smartphone è sempre più apprezzata da molti utenti, in quanto ciò consente di evitare di portare con sé il portafoglio e poter fare quasi tutto con un singolo dispositivo.

OnePlus ha annunciato lo sviluppo della sua piattaforma proprietaria qualche mese fa e il rilascio sembrerebbe essere iniziato a partire dalla Cina, ma solo su alcuni dispositivi, ovvero OnePlus 7 e OnePlus 7T, escludendo, almeno per il momento le varianti Pro, più potenti dal punto di vista hardware.

Oneplus Pay

OnePlus Pay potrebbe arrivare presto anche in Italia.

L’applicazione è molto semplice e in linea con l’interfaccia grafica Hydrogen OS 10.0.7. Una volta lanciata, bisognerà inserire i propri dati e una carta di credito compatibile con il sistema.

Molto probabilmente l’applicazione è per il momento in fase di test massiccio, in modo da poterne verificare il corretto funzionamento per poi iniziare il rilascio massiccio a tutti i dispositivi e mercati compatibili.

Il produttore sta lavorando alacremente per poter supportare un numero sempre maggiore di circuiti di pagamento. L’applicazione arriverà dunque quasi sicuramente anche sul nostro mercato, sebbene non siano ancora chiare le tempistiche per il rilascio. Rimane da verificare il vantaggio di usare un’applicazione proprietaria al posto del sistema Google Pay già integrato di default su tutti i dispositivi Android.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

ARM
Tech 29 maggio 2020

Android sfida Apple con ARM Cortex-X1

ARM Cortex-X1 è la sigla che identifica un nuovo processore molto potente destinato a essere usato da dispositivi Android di fascia alta nel 2021. L'azienda ha anche annunciato il programma Cortex-X Custom

Xiaomi pensa al 6G
Tech 29 maggio 2020

Xiaomi pensa già al 6G

Xiaomi ha comunicato qualche settimana fa, come avevamo scritto nel nostro articolo, che si sarebbe concentrata sullo sviluppo di soli smartphone compatibili con le reti 5G, proprio come Xiaomi Mi 10 5G

iPhone 2021
Tech 29 maggio 2020

L’iPhone del 2021 avrà 4 fotocamere?

iPhone 11 e 11 Pro compiranno a giugno nove mesi di vita e già si preparano a lasciare la scena al prossimo iPhone 12. Sappiamo bene che la macchina dei rumors è