Lavastoviglie da incasso Candy, versatili ed economiche per la famiglia

Candy CDI 1L38-02 è un modello di lavastoviglie da incasso che offre efficienza e versatilità ad un prezzo accessibile.
Di Irene Bicchielli 1 maggio 2021
Candy_CDI_1L38_02T

Dal momento della sua invenzione nell’Ottocento, la lavastoviglie è diventata un elettrodomestico indispensabile per tantissime persone. Inizialmente si pensava che consumasse troppa acqua rispetto al lavaggio dei piatti manuale e quindi molte famiglie evitavano di acquistarla per paura di dover pagare bollette sempre più salate. Man mano che i brand si sono specializzati in tecnologie sempre più efficienti, le lavastoviglie hanno cominciato ad essere molto meno dispendiose rispetto al lavaggio a mano: sembra infatti che per 12 coperti si consumino circa 103 litri con il lavaggio tradizionale e solo 20 litri circa con la lavastoviglie.

E non c’è solo un risparmio di acqua ma anche di tempo! Senza lavastoviglie passeremmo circa 230 ore all’anno lavando i piatti a mano, quasi 10 giorni del nostro anno trascorsi facendo un lavoro noioso e faticoso che potremmo tranquillamente evitare. Per non parlare dell’effetto negativo dei detergenti sulle mani e della comodità di lavare in lavastoviglie anche tantissimi altri oggetti, dai giocattoli dei bambini alle spazzole per capelli! Insomma, avere una lavastoviglie è certamente un grande aiuto in casa, ma come scegliere quella giusta?

Ne esistono talmente tanti modelli che trovare la lavastoviglie perfetta può diventare una vera impresa. Per una famiglia di medie dimensioni, che necessita di prestazioni efficienti ma non vuole spendere una fortuna, un ottimo modello è la Candy CDI 1L38-02/T. Ecco tutte le caratteristiche e i dettagli.

La lavastoviglie Candy CDI 1L38/02

Candy è una delle aziende che offre da sempre uno dei migliori rapporti tra qualità e prezzo. Nata negli anni Quaranta a Monza, oggi come allora offre elettrodomestici semplici ma efficienti, che offrono una grande praticità a prezzi sempre accessibili. La lavastoviglie Candy CDI 1L38-02 costa meno di 300 euro e garantisce una pulizia impeccabile delle stoviglie di una famiglia di medie dimensioni.

La lavastoviglie per famiglie

La Candy CDI 1L38-02 è la lavastoviglie perfetta per famiglie di tre o quattro persone. Consente infatti di lavare fino a 13 coperti, quindi una capacità leggermente superiore a quella standard di 12 coperti. Se consideriamo che un coperto comprende 2 piatti, 1 piattino, 1 bicchiere, 1 tazzina da caffè con piattino e 5 posate, è semplice capire di che capacità di lavaggio abbiamo bisogno. Per esempio, per una famiglia di quattro persone che mangia in casa a colazione e a pranzo, 13 coperti sono più che sufficienti: in questo modo si farà un lavaggio completo al giorno e avremo sempre stoviglie pulite pronte da usare!

Candy CDI 1L38-02

Consumi ridotti

Con la nuova classificazione dell’efficienza energetica, la lavastoviglie CDI 1L38-02/T si trova in classe F e questo potrebbe sembrare un parametro negativo. In realtà, i nuovi parametri sono molto più rigidi dei precedenti e la classe F non è affatto male! In particolare, questo modello in precedenza si trovava in classe energetica A+ con un consumo energetico di 103 kWh ogni 100 lavaggi.

Pratica nella vita di tutti i giorni

Uno dei vantaggi della lavastoviglie Candy CDI 1L38-02/T sono le funzionalità che permettono di gestirla con il massimo della praticità nella vita di tutti i giorni, un aspetto da non sottovalutare. Ecco quali sono.

Tanti programmi tra cui scegliere

Questa lavastoviglie dispone di 6 programmi di lavaggio, per poter scegliere ogni giorno in base alle diverse esigenze.

  1. Intensivo a 75° per lavare pentole e stoviglie particolarmente sporche.
  2. Universale a 60° per lavare pentole e stoviglie normalmente sporche.
  3. Eco a 45°, il programma più efficiente in termini di consumo combinato di acqua ed elettricità per stoviglie normalmente sporche.
  4. Rapido a 50° per lavare fino a 4/6 coperti, ideale per quando serve un lavaggio rapido subito dopo cena: ha una durata di soli 29 minuti.
  5. Prelavaggio breve, quando si vuole rimandare il lavaggio completo.
  6. Cura lavastoviglie, per quando si vuole ripulire l’interno dell’elettrodomestico: va eseguito a macchina vuota, con specifici prodotti in commercio.

Compatta e adatta ad ogni cucina

Il fatto che sia una lavastoviglie a incasso la rende adatta ad ogni stile di cucina: grazie alle dimensioni standard, compatte e poco ingombranti, è possibile inserirla in cucine di tutte le dimensioni, anche le più ristrette, senza preoccuparsi di perdere spazio prezioso. Grazie alla scomparsa totale, può essere utilizzata in una cucina moderna, classica o industriale: si unirà perfettamente al resto dei mobili perché scompare completamente in un’anta della vostra cucina quindi non dovrete rinunciare allo stile. Le lavastoviglie da incasso, oltre a mantenere il design in cucina, consumano anche meno di quelle a libera installazione.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti