Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Le migliori macchine da caffè a cialde: come scegliere quella giusta?

Le macchine da caffè a cialde sono pratiche, efficienti e facili da utilizzare. Ecco come scegliere quella perfetta per voi tra i modelli in vendita.
Di Irene Bicchielli 20 dicembre 2021
Macchina da caffè in cialde

Avere una macchina da caffè a cialde permette di preparare un espresso buono come al bar ogni volta che si desidera. I nuovi modelli sono di facile utilizzo e offrono performance davvero eccellenti grazie all’elevata pressione che possono raggiungere. Se siete degli amanti del caffè al bar, la macchina a cialde è la scelta migliore perché economica, ecologica ed efficiente.

In questo articolo vi diamo qualche consiglio su quali macchine da caffè a cialde sono le migliori attualmente in commercio e rispondiamo ad alcune domande frequenti che si pongono gli utenti.

Come funziona la macchina da caffè a cialde?

Anche se sono diventate celebri solo negli ultimi anni, le cialde caffè nascono nel 1974 da un’idea del marchio Illy. In pratica si tratta di dosi monoporzione circolari che racchiudono al loro interno circa 7 grammi di caffè in polvere, la dose esatta per preparare un espresso a regola d’arte. Il caffè viene pressato e chiuso in modo ermetico tra due sottilissimi strati di carta filtrante: l’involucro in carta è proprio quello che distingue le cialde caffè dalle capsule di più recente invenzione.

Utilizzare una macchina da caffè a cialde è quindi semplicissimo: basta mettere la cialda nell’apposito vano delle macchine da caffè predisposte, dove poi verrà attraversata da acqua bollente per ottenere un espresso perfetto senza nessuna difficoltà. Inoltre, si tratta di un sistema ecologico perché le cialde caffè sono interamente riciclabili come composto organico.

Che cosa sono le cialde caffè ESE?

In commercio troverete sicuramente le cialde ESE, acronimo di Easy Serving Espresso, proprio perché sono facilissime da utilizzare. Oggi la maggioranza delle cialde caffè dispone di questa dicitura perché sono diventate praticamente universali e di solito sono compatibili con tutte le macchine del caffè.

Quanto costa una macchinetta per il caffè a cialde?

Come tutti gli elettrodomestici, anche le macchine per il caffè in cialde hanno prezzi molto diversi tra loro che variano a seconda della potenza e delle funzionalità dell’apparecchio, ma anche del design e del brand. In generale possiamo dire che le macchine da caffè a cialde più economiche costano intorno ai 50 euro circa ma, per modelli più evoluti e performanti, si superano anche i 150 euro.

Come scegliere una macchina da caffè a cialde?

Le macchine da caffè a cialde oggi sono di ogni dimensione, stile e prezzo quindi non avete che l’imbarazzo della scelta. Ecco alcuni modelli di diversa fascia di prezzo che potete prendere in considerazione perché tutti molto validi.

Gaggia Viva Style RI8433/11, economica e versatile

Gaggia Viva Style RI8433 11

Gaggia Viva Style RI8433/11

Gaggia è sinonimo di caffè italiano e una macchina da caffè Gaggia è sempre una garanzia di qualità, nonostante il prezzo risulti tra i più competitivi. Il design della Gaggia Viva Style RI8433/11 è semplice e tradizionale, perfetto perché si inserisce in cucine di qualsiasi stile, sia moderno che classico. Uno dei vantaggi è il fatto che può essere utilizzata sia con le cialde che con il caffè in polvere, quindi vi lascia la massima libertà di gestione, per soddisfare i gusti di tutta la famiglia. Ma la versatilità è data anche dalla presenza del pratico pannarello, che eroga acqua calda e permette di realizzare una deliziosa crema di latte per cappuccini e caffè macchiati buoni come al bar!

Con i suoi 15 bar di pressione, l’espresso è sempre corposo, cremoso e dall’aroma intenso. L’interfaccia è davvero molto intuitiva: basta ruotare la manopola per scegliere la funzione desiderata.

Didiesse DiDì, dal design unico e coloratissimo

Didiesse DiDì

Didiesse DiDì

Tutte le macchine da caffè Didiesse sono caratterizzate da un design vivace e coloratissimo. Anche la Didiesse Didì non è certo da meno: la prima cosa che noterete sarà proprio il suo stile moderno e la possibilità di scegliere tra tantissimi colori diversi, sia in finitura opaca che lucida, tanto da presentarsi come un oggetto di arredo stiloso e di design. Le performance sono sempre eccellenti grazie alla potenza massima di 450 Watt e alla pressione della pompa che raggiunge i 15 bar: il risultato sono dei caffè dall’aroma intenso e dal gusto sempre impeccabile. Si può utilizzare con cialde caffè di 44 mm e l’utilizzo è davvero semplicissimo: c’è infatti un pulsante per l’accensione e uno per l’erogazione.

Alla Didiesse DiDì basta un minuto per raggiungere la temperatura ideale e, dopo 30 minuti di inutilizzo, si spegne automaticamente per evitare qualsiasi spreco di energia.

De Longhi Dedica Style EC 685, per un caffè personalizzato

De Longhi Dedica Style EC 685

De Longhi Dedica Style EC 685

Leggermente più costosa e dedicata a chi vuole concedersi un’esperienza di caffè personalizzata, la De Longhi Dedica Style EC 685 offre prestazioni elevate ad ogni utilizzo. Il design è sofisticato e moderno, ma risulta comunque un elettrodomestico compatto e poco ingombrante, adatto anche alle cucine più ristrette. Anche questa macchina può essere utilizzata con cialde ESE oppure con caffè in polvere e, grazie al sistema di riscaldamento Thermoblock, è pronta in pochi secondi per erogare l’espresso perfetto alla temperatura ideale.

Ma quello che la rende davvero unica è la possibilità di personalizzare ogni bevanda: si può scegliere la lunghezza del caffè grazie al sistema Flow Stop e la tazza ideale per ogni bevanda perché è presente un apposito poggia tazze regolabile. Infine, dispone di un Cappuccinatore regolabile per preparare una crema di latte più o meno densa.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Torna su