iOS 18: nuove conferme sull’arrivo di funzioni avanzate per Siri basate sull’AI

Siri potrebbe avere nuove voci, più naturali e "umane", e usare l'intelligenza artificiale per generare riepiloghi e controllare altri dispositivi.
Di Giuseppe Servidio 31 Maggio 2024
Siri iOS 18

Alcuni informatori anonimi che hanno familiarità con le vicende del colosso di Cupertino hanno rivelato che Apple sta testando internamente una serie di nuove funzioni di iOS 18 legate all’intelligenza artificiale prima della conferenza annuale per gli sviluppatori, la WWDC. A rivelarlo è il portale AppleInsider, che ha ricevuto in anteprima le indiscrezioni in questione.

Le nuove funzioni in questione fanno parte del progetto “Greymatter”, questo sarebbe il nome in codice che Apple avrebbe dato al “pacchetto” di funzioni AI della prossima versione di iOS 18, il major update che dovrebbe rinnovare profondamente l’esperienza d’uso degli iPhone. Tra le novità degne di nota, ce ne sono diverse che riguardano Siri, l’assistente vocale di Apple per troppo tempo trascurato e oggetto di critiche da parte di utenti e addetti ai lavori.

Siri iOS 18

Siri iOS 18

Ecco un elenco di possibili nuove funzioni di iOS 18 che, secondo le fonti consultate da AppleInsider, potrebbero essere annunciate da Apple:

Per avere eventuali conferme sulle funzionalità elencate, non resta che attendere il keynote d’apertura della WWDC, previsto per lunedì 10 giugno 2024.

Pubblicato il 31 Maggio 2024
Giuseppe Servidio
Giuseppe Servidio

Web writer e ghostwriter freelance, classe 1996. Da che ricorda ha sempre avuto una spiccata passione per la scrittura e la tecnologia, ma mai avrebbe immaginato di fonderle nel lavoro che avrebbe fatto da “grande”. Nel periodo delle elementari scrisse la sua prima raccolta di racconti, con cui sperava già di diventare uno scrittore professionista. Crescendo si è accorto...Leggi tutto

Gli articoli, le guide, le recensioni e tutti i contenuti editoriali presenti su Trovaprezzi.it sono scritti esclusivamente da esperti di settore (umani). Non utilizziamo strumenti di intelligenza artificiale per produrre testi o altri contenuti.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Segui le migliori offerte su Telegram
Torna su