Come funzionano i climatizzatori wifi e quali vantaggi hanno

I climatizzatori wifi sono una novità interessante per risparmiare energia e al tempo stesso per ottimizzare la gestione quotidiana.
Di Irene Bicchielli 23 ottobre 2021
Condizionatore wifi

Gli elettrodomestici smart sono sempre più evoluti e oggi sono tantissimi gli apparecchi che si possono controllare da remoto tramite smartphone e tablet. Non più solo lavatrici, asciugatrici e televisori intelligenti: oggi ci sono anche i condizionatori smart che, grazie al wifi, possono essere gestiti in totale comodità. Il vantaggio di questi apparecchi non è solo legato alla praticità quotidiana, ma anche al risparmio energetico e, di conseguenza, al minore impatto ambientale che si può ottenere con un monitoraggio costante dei consumi e delle abitudini. Alcuni modelli possono addirittura rispondere ai comandi vocali, per un’ulteriore comodità!

In questo articolo scopriamo tutto quello che c’è da sapere sui climatizzatori wifi rispondendo ad alcune domande frequenti su questo argomento.

A cosa serve il wifi nel condizionatore?

Come abbiamo accennato, il wifi nel condizionatore serve per una migliore gestione quotidiana e per risparmiare sui consumi. Attraverso il controllo da remoto, infatti, non soltanto si può spegnere e accendere l’apparecchio ma anche programmare, regolare il flusso d’aria e impostare le diverse modalità di raffrescamento o riscaldamento a seconda delle esigenze di chi è in casa. Inoltre, le app sono utili per verificare il corretto funzionamento dell’impianto e, in caso di qualche problematica, offrono consigli su come risolvere il malfunzionamento e possono mettervi in contatto direttamente con l’assistenza del brand.

Infine, un’ultima funzionalità molto importante: potete controllare i consumi del vostro condizionatore, di solito suddivisi per giorno e ora. In questo modo è molto più facile accorgersi di eventuali sprechi e migliorare le proprie abitudini: è proprio questo il motivo per cui i climatizzatori wifi sono inclusi tra gli elettrodomestici che si possono acquistare beneficiando del bonus domotica.

Come funzionano i climatizzatori con wifi?

Esattamente come gli altri!

I climatizzatori con wifi sono dei normali climatizzatori che potete gestire tramite il pannello di controllo o il telecomando quando siete in casa. Il vantaggio è che, quando siete fuori casa o semplicemente in una stanza diversa, potete ugualmente gestire le impostazioni e la programmazione tramite l’applicazione che avrete scaricato sullo smartphone o sul tablet. Il collegamento è davvero molto semplice.

Come sapere se il condizionatore ha il wifi?

Molti dei nuovi modelli sono condizionatori wifi, ma, se lo avete acquistato qualche anno fa e avete questo dubbio, la cosa migliore è controllare il libretto delle istruzioni dove sicuramente è riportata questa informazione. Se non trovate più il libretto, fate una ricerca online digitando il nome del vostro apparecchio e potreste trovare la guida.

Qual è il migliore climatizzatore con wifi?

Mitsubishi MSZ-AP35VGK

Mitsubishi MSZ-AP35VGK

Oggi sono davvero moltissimi i modelli di climatizzatore dotati di connessione wifi, quindi non sarà difficile trovare il modello adatto a voi. Dipende innanzitutto da quello che state cercando, ma uno dei migliori modelli in circolazione è sicuramente il Mitsubishi MSZ-AP35VGK, un modello fisso molto pratico da gestire ed estremamente efficiente. Con una potenza di 12000 btu, riesce a raffrescare e riscaldare (è dotato infatti della doppia funzionalità) ambienti molto ampi in tempi brevi e senza sbalzi di temperatura. Dispone di 6 livelli di potenza diversi, per offrire ad ognuno l’esperienza più confortevole che sta cercando, e la tecnologia Inverter DC assicura zero sprechi perché ottimizza il funzionamento adeguando i consumi all’effettivo fabbisogno.

Si tratta di un modello di climatizzatore wifi che integra il sistema MELCloud, per una semplice e intuitiva gestione da remoto. Dal punto di vista estetico è minimale e compatto, adatto quindi a qualsiasi arredamento.

Qual è il climatizzatore con wifi più economico?

Ferroli Diamant S

Ferroli Diamant S

Ormai gli elettrodomestici smart non sono più inaccessibili dal punto di vista del prezzo e possiamo trovare anche molti modelli di climatizzatori wifi economici e comunque efficienti. Un ottimo esempio è il condizionatore Diamant S di Ferroli che, nonostante il prezzo contenuto, riesce a coniugare design, tecnologia, rispetto per l’ambiente e consumi ridotti. Offre la possibilità di scegliere tra la modalità notturna e la modalità automatica, oltre alla comodissima opzione timer per programmare l’accensione e lo spegnimento anche a distanza grazie alla connessione wifi. Si tratta di un climatizzatore monosplit, adatto ad una sola stanza come un open space, un loft o un monolocale.

La tecnologia inverter assicura un notevole risparmio in bolletta perché evita sprechi di energia inutili. Un ulteriore vantaggio sta nella possibilità di utilizzarlo sia per raffreddare che per riscaldare.

 

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti