Lifestyle 5 maggio 2019

Simboli lavatrice e asciugatrice: guida per imparare a leggerli

È capitato a tutti di ritrovarsi con un pullover più piccolo di due taglie oppure con una T-Shirt piena di macchie bianche dopo una lavatrice in cui, evidentemente, avevamo sbagliato qualcosa! Eppure, su ognuno degli abiti che abbiamo nell’armadio c’è un’etichetta molto specifica che ci dice come lavare quel capo e come asciugarlo senza comprometterne la qualità e la fattura. Non tutti però sappiamo leggere nel modo corretto le informazioni sull’etichetta e i simboli del lavaggio.

Generalmente la troviamo sul fianco sinistro ed è composta da più di un foglio dove sono indicate la composizione del capo, il paese di fabbricazione e, naturalmente, le precise istruzioni di lavaggio. In questa breve guida impariamo a cosa corrispondono i vari triangoli, cerchietti e numeri che troviamo sulle etichette dei nostri abiti e come comportarci con lavatrice e asciugatrice.

Le categorie dei simboli di lavaggio

Tanto per cominciare, è bene sapere che i simboli per il lavaggio si dividono in diverse categorie: ci sono istruzioni per il lavaggio, in acqua e a secco, per l’asciugatura, per la stiratura e per il candeggio. A ognuna di queste categorie, corrisponde un simbolo di base e una serie di simboli specifici che danno indicazioni sulle diverse modalità di comportamento.

Ecco quali sono le diverse categorie e i relativi simboli:

 

Simboli lavaggio

Adesso entriamo nel dettaglio dei simboli legati alla lavatrice e all’asciugatrice.

Simboli di lavaggio in acqua

Per quanto riguarda il lavaggio in casa, da fare a mano o nelle migliori lavatrici, il simbolo di riferimento è una vasca piena d’acqua. Ecco quali icone possiamo trovare sui nostri abiti:

simboli lavaggio lavatrice

 

Simboli di asciugatura

I simboli che riguardano le istruzioni per l’asciugatura all’aria sono delle linee all’interno di un quadrato, anche se non sempre troviamo questo simbolo riportato sulle etichette dei vestiti. Troviamo invece sempre il simbolo del quadrato con all’interno un cerchio che ci indica se possiamo o meno asciugare quel capo in asciugatrice.

Nello specifico:

simboli lavaggio asciugatrice

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Commenti

Maria
29 novembre 2019, 6:01

Ho perso il libretto istruzioni per asciugatrice Candy potete metterli qui i simboli ei loro significati?grazie

Rispondi
Valentina di Trovaprezzi
2 dicembre 2019, 2:07

Buongiorno Maria,
grazie per averci contattato. Trovaprezzi è un comparatore di prezzi online, non vendiamo nulla direttamente, compariamo le offerte dei negozi presenti sul nostro network per permettere agli utenti di risparmiare. Quindi, per qualsiasi domanda riguardante la sua asciugatrice Candy dovrà rivolgersi ad un negozio che vende quel prodotto. Buona giornata!

Rispondi

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

bikini_history
Lifestyle 18 luglio 2020

Storia del bikini: quando è nato e perché si chiama così

Oggi fa parte del guardaroba di ogni donna, persino le bambine amano sfoggiarlo in spiaggia, ma non è sempre stato così. Il bikini, ovvero il celebre costume a due pezzi, nasce nel

levistrauss1873
Lifestyle 20 maggio 2020

20 maggio 1873: Levi Strauss e Jacob Davis brevettano i blue jeans

Nessuno di noi oggi può farne a meno, chiunque ne ha almeno un paio nell'armadio e li indossa probabilmente di più rispetto a qualsiasi altro capo di abbigliamento. Stiamo parlando dei blue

Lifestyle 21 marzo 2020

Io resto a casa e… riordino! Il metodo Kondo in 10 step

Passare tante giornate in casa per fronteggiare la permanenza in casa obbligata non deve essere una scusa per lasciarsi andare a pisolini, serie tv e merende incontrollate! Sfruttate l’hashtag #iorestoacasa per fare