Sport 28 maggio 2019

Softair: cos’è e quale attrezzatura serve per iniziare

Softair

Il softair è un’attività che negli ultimi anni sta riscuotendo sempre più successo, anche in Italia. Il termine arriva dalla lingua inglese e significa letteralmente “aria soffice” o “aria compressa” perché, per la pratica di questa disciplina, vengono impiegate armi giocattolo ad aria compressa, in inglese “soft gun”. Chiunque pratichi l’attività del softair afferma che c’è un fascino particolare nel vestirsi con una tuta mimetica, impugnare un’arma e passare qualche ora simulando tecniche militari. Il tipo di attività è molto simile al paintball ma, nel caso del softair, le armi utilizzate sono fedeli riproduzioni di quelle reali e sono realizzate in plastica. Se state pensando di cominciare a dedicarvi a questa disciplina, ecco qualche consiglio per iniziare e che tipo di attrezzatura acquistare.

softair

Cos’è il softair e come nasce

Il softair è conosciuto in Italia anche come “tiro tattico sportivo” ed è una coinvolgente competizione basata sull’impiego di tattiche militari per raggiungere diversi obiettivi che cambiano a seconda del numero dei partecipanti, del loro livello e della tipologia di partita che si giocherà. Ognuno ha un ruolo specifico e deve rispettare gli ordini del suo caposquadra, proprio come succede nelle forze armate in ogni reparto. Il softair si svolge all’aperto, generalmente in boschi o territori urbani che assicurano un raggio di azione sufficientemente ampio; non è possibile giocare in luoghi pubblici se non richiedendo un permesso specifico, meglio scegliere ambientazioni private e avere il via libera del proprietario. Il softair ha diversi vantaggi per chi lo pratica perché, oltre a rafforzare lo spirito di gruppo e dare una vera e propria ricarica di adrenalina, si tratta di un’attività sportiva a tutti gli effetti che richiede movimento e concentrazione.

Il softair nasce in Giappone negli anni Ottanta e inizialmente venivano utilizzate armi giocattolo con propulsori a gas e a molla, a cui seguirono poi i primi modelli ibridi. Negli anni Novanta, la disciplina si diffonde nel resto del mondo, arrivando anche in Italia, dove oggi riscuote un discreto successo.

Attrezzatura da softair

Per chi comincia ad avvicinarsi al softair, le prime cose da fare sono creare una squadra, trovare un luogo adatto alle partite e procurarsi l’attrezzatura adatta. Per quanto riguarda l’abbigliamento, l’obiettivo è mimetizzarsi quindi, se giocate in un bosco la scelta migliore è indossare una tuta mimetica mentre se giocate di notte potete anche optare per una tuta blu o nera; ricordate inoltre di indossare un paio di occhiali protettivi per la sicurezza.

Le armi da softair

Esistono fondamentalmente tre tipi di armi da softair:

Softair Fucile a molla

Softair fucile elettrico

Softair fucile a gas

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

google_translate_for_animals
Lifestyle 1 aprile 2020

Pesce d’Aprile: le origini e gli scherzi più divertenti di sempre

In questo periodo di emergenza sanitaria in cui tutto è cambiato e vige l'imperativo #iorestoacasa, c'è bisogno più che mai di farsi una bella risata con uno scherzo riuscito e inaspettato! Il

festa_donna
Lifestyle 8 marzo 2020

Festa della donna 2020: le iniziative più belle dei brand

La festa della donna, o meglio la Giornata internazionale della donna, si tiene ogni 8 marzo: negli Stati Uniti si celebra dal 1909, in alcuni paesi d'Europa dal 1911 e in Italia

giornata-mondiale-del-tennis
Sport 4 marzo 2020

Giornata mondiale del tennis, lo sport per adulti e bambini

Il 4 marzo si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale del tennis (World Tennis Day), con l'intenzione di promuovere la pratica di questo leggendario sport. Promossa e lanciata dalla Federazione