I migliori smartphone OPPO per tutte le tasche da 100 a 1.000 euro

OPPO ha un catalogo pieno di proposte per tutte le tasche e tutte le esigenze. Ecco la nostra selezione dei migliori smartphone da 100 a 1.000 euro.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 29 luglio 2021
Migliori smartphone OPPO

Dopo aver dedicato una guida ai migliori smartphone Samsung, oggi è il turno di passare in rassegna il catalogo OPPO. Il produttore cinese si sta facendo strada anche dalle nostre parti riuscendo a guadagnare quote di mercato soprattutto nei segmenti dominati solitamente da Xiaomi e Samsung. Proprio come questi ultimi, OPPO ha adottato una strategia ben precisa: offrire un prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo in ogni fascia di prezzo.

Grazie al nostro comparatore prezzi, siamo in grado di confrontare tutte le offerte disponibili e fare una selezione dei migliori smartphone OPPO per fascia di prezzo. Qualunque sia il vostro budget, nella nostra lista troverete lo smartphone che fa per voi:

Per essere certi di acquistare gli smartphone OPPO ai prezzi più convenienti, consultate i volantini delle migliori catene di negozi come Euronics o Trony presenti nella sezione volantini di Trovaprezzi.it e confrontate i prezzi con le offerte online.

Il miglior smartphone OPPO intorno ai 100 euro: OPPO A15

OPPO A15

OPPO non lascia scoperta nemmeno la fascia entry-level del mercato smartphone. Se desiderate acquistare uno smartphone che resti intorno alla soglia dei 100 euro, OPPO A15 è il modello che fa per voi. È uno smartphone basilare che non rinuncia a un grande schermo (6,52 pollici) e a tre fotocamere posteriori (13 MP + 2 MP + 2 MP). Presenta anche il supporto Dual SIM, il jack audio da 3,5 mm e la radio FM assente anche sugli smartphone più costosi. È disponibile in due versioni, con 2 o 3 GB di RAM. Il consiglio è di acquistare la versione con maggiore RAM per prestazioni migliori.

Il miglior smartphone OPPO intorno ai 200 euro: OPPO A74 5G

OPPO A74 5G

Con una cifra intorno ai 200 euro, potete portarvi a casa uno smartphone capace di collegarsi alle reti di nuova generazione (5G). Si chiama OPPO A74 5G e mette a disposizione una scheda tecnica in grado di soddisfare la maggior parte degli utenti: display con refresh rate a 90 Hz, grande batteria da 5.000 mAh e ben quattro fotocamere posteriori. È una via di mezzo tra OPPO A54 5G (venduto a cifre simile ma con a bordo meno RAM) e OPPO A94 5G (venduto a cifre superiori). In questa fascia di prezzo, ci sono altre proposte OPPO ma OPPO A74 5G è il migliore per rapporto qualità/prezzo.

Il miglior smartphone OPPO tra 200 e 300 euro: OPPO Reno4 5G

OPPO Reno4 5G

La linea Reno è probabilmente la meno conosciuta di OPPO ma è una delle più interessanti dell’intero catalogo. Reno4 Pro 5G offre delle prestazioni che si avvicinano a quelle dei top di gamma. Per la cifra richiesta, non ci sono praticamente rinunce: ottime prestazioni, display AMOLED a 120 HZ, quattro fotocamere posteriori di cui un teleobiettivo da 13 Megapixel con zoom ottico 2X (per riprendere soggetti in lontananza mantenendo la qualità), supporto Dual-SIM e ricarica super rapida a 65 W (100% in appena mezz’ora). Impossibile chiedere di più.

Il miglior smartphone OPPO tra 300 e 450 euro: OPPO Find X3 Lite

Find X3 Lite

Arrivato in Italia a 499 euro, è possibile acquistarlo oggi a cifre decisamente inferiori. È proprio questo abbassamento di prezzo che rende Find X3 Lite uno dei migliori smartphone di fascia media attualmente presenti sul mercato. Migliora molti aspetti del predecessore Find X2 Lite: un buon comparto fotografico, display di alta qualità con refresh rate a 90 Hz, autonomia soddisfacente accompagnata da una velocità di ricarica impressionante. La memoria non è espandibile ma 128 GB di memoria interna sono più che sufficienti.

Il miglior smartphone OPPO tra 450 e 600 euro: OPPO Find X3 Neo

Find X3 Neo

A partire dalla fascia media, OPPO segue una logica ben precisa: un modello per ogni segmento. Un gradino più sopra di Find X3 Lite, troviamo Find X3 Neo. Offre qualcosa in più in ogni ambito rispetto al fratello minore. Il processore è lo Snapdragon 865 (lo stesso dei top di gamma dello scorso anno come Find X2 Pro). Il comparto fotografico guadagna un sensore da 50 Megapixel e un teleobiettivo da 13 Megapixel. Il Bluetooth sale alla versione 5.2 (maggiore stabilità e prestazioni migliori) e la batteria aumenta (4.500 mAh). Insomma, potremmo quasi definirlo un top di gamma “economico”.

Il miglior smartphone OPPO tra 600 e 700 euro: OPPO Find X2 Pro

Find X2 Pro

Find X2 Pro era la proposta top di gamma 2020 di OPPO. Nonostante abbia già un successore, è uno smartphone che offre un’esperienza utente di altissimo livello. Un design accattivante, un comparto fotografico da primo della classe, un’incredibile qualità del display da 6,7 pollici con frequenza di aggiornamento a 120 Hz e bordi curvi. È stato tra i migliori smartphone in assoluto dello scorso anno. Se volete uno smartphone che vi offra un’esperienza premium risparmiando qualche soldino, Find X2 Pro è il modello che fa per voi.

Il miglior smartphone OPPO top di gamma: OPPO Find X3 Pro

Oppo Find X3 Pro

La proposta 2021 per il segmento premium si chiama Find X3 Pro. La sua particolarità è la presenza di una fotocamera che funge da microscopio. È un obiettivo da 3 Megapixel capace di catturare i più piccoli dettagli dell’oggetto fotografato (potete vedere qualche esempio all’interno della nostra recensione). A questa chicca, OPPO ha aggiunto un meraviglioso display da ben 6,7 pollici ad altissima risoluzione che renderà piacevole la visione di qualsiasi contenuto, un design curato nei minimi particolari e delle prestazioni esagerate grazie all’ultimo processore di casa Qualcomm. Insomma, troverete il meglio del meglio all’interno di un unico prodotto.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti