Tech 4 novembre 2020

iPhone 12 Mini: la ricarica wireless con MagSafe sarebbe diversa dagli altri modelli

Apple iPhone 12

Una delle caratteristiche principali di iPhone 12 Mini e dell’intera gamma di nuovi smartphone Apple è quella della ricarica wireless veloce che gli utenti hanno già avuto modo di provare sia sulla versione base sia sul modello Pro e che vedremo tra qualche giorno anche sul Pro Max. E’ emerso però da alcune anticipazioni, che nel caso della versione più piccola del flagship Apple, la ricarica wireless avrà un funzionamento diverso rispetto agli altri modelli.

Secondo una pagina dell’assistenza sul sito ufficiale Apple, il caricatore wireless MagSafe può supportare una carica massima fino a 12 W sulla versione Mini rispetto ai 15 W degli altri tre modelli. Questo significa che con l’accessorio ufficiale di Apple i tempi di ricarica della batteria saranno allungati, non raggiungendo gli stessi disponibili su iPhone 12 e sulle versioni Pro e Pro Max. Altri dettagli sul funzionamento di MagSafe, che questa volta riguardano l’intera gamma di telefoni, sono relativi alla ricarica wireless mentre si usano gli auricolari Apple: in questo caso il limite massimo di potenza garantito dalla ricarica wireless è di 7,5 W.

iPhone 12 contenuto confezione

iPhone 12 ha solo un cavo in dotazione, senza caricabatteria.

La tecnologia MagSafe di Apple garantisce una ricarica più veloce dei modelli iPhone 12 grazie a dei magneti che permettono di allineare meglio lo smartphone alla base di ricarica. Gli usi di questa tecnologia però non si fermano a questa applicazione dato che in futuro permetteranno di applicare sul retro dello smartphone dei power bank o più semplicemente di sostenere lo smartphone con supporti magnetici. Alcuni di questi accessori saranno prodotti direttamente da Apple, mentre altri saranno realizzati da terze parti su licenza.

iPhone 12 Mini rappresenta la principale novità dell’ultima serie di smartphone Apple e sarà in prenotazione a partire da venerdì 6 novembre insieme al modello Pro Max. L’uscita è prevista per il 13 novembre. Se volete sapere quali sono le principali differenze tra i nuovi modelli e la serie 11 vi rimandiamo al nostro articolo di confronto sulle due famiglie di smartphone Apple.

Luca Salerno
Luca Salerno

Da circa 17 anni mi occupo di giornalismo ed editoria, mentre ad ancora prima risale la mia passione per la tecnologia iniziata nei lontani anni ‘80 con un Commodore 64. Questi due interessi sono stati sempre una costante nella mia vita e ritengo che riuscire a conciliarli nella mia attività professionale sia un vero privilegio.

La mia formazione universitaria in Scienze...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

top_notebook
Trend 13 gennaio 2021

Trovaprezzi.it: classifica dei 10 notebook più cercati a dicembre 2020

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it l'11 aprile 2020, è stato aggiornato in data 13 gennaio 2021) Lenovo, Apple, Samsung, HP e Acer: sono questi i brand che dominano la classifica

smartphone piu cercati Trovaprezzi
Trend 9 gennaio 2021

Trovaprezzi.it: gli smartphone più cercati in Italia a dicembre 2020

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 6 novembre 2019, è stato aggiornato in data 9 gennaio 2021) Apple, Samsung e Xiaomi: sono questi i tre brand che dominano la classifica

Apple watch misurazione pressione sanguigna
Tech 7 gennaio 2021

Apple Watch: in arrivo la possibilità di misurare la pressione sanguigna?

Misurare la pressione sanguigna direttamente con lo smartwatch. È questo il nuovo progetto su cui è a lavoro Apple. L’azienda di Cupertino ha infatti depositato un brevetto in merito relativo a una