Tech 25 novembre 2020

Recensione Samsung Galaxy Tab A7 (2020): versatilità e ottimo rapporto qualità-prezzo

rrecensione galaxy tab A 7 2020

La serie Galaxy Tab di Samsung è una delle famiglie di tablet più conosciute e di maggior successo. Come per la sua controparte sul mercato smartphone, la serie Tab A della casa sudcoreana riesce a proporre un buon hardware a un prezzo conveniente anche in questa caso.

Uno dei modelli più riusciti è sicuramente il Samsung Galaxy Tab A7 (2020) che ha il suo punto di forza principale nel rapporto qualità-prezzo. Con una spesa relativamente contenuta, infatti, questo tablet offre delle buone prestazioni in un formato leggero e poco ingombrante.

Tab A7 (2020) è disponibile a un prezzo di partenza di 200 euro per la configurazione con il solo Wi-Fi, mentre di 249 euro per la versione con il supporto alle schede SIM per la connessione 4G. Il tablet è disponibile nelle colorazioni grigia e dorata.

Samsung Galaxy Tab A7 2020

Design

Voto: 8/10

Il design del Samsung Galaxy Tab A7 (2020) è estremamente sottile. Lo spessore, infatti, è di 7 millimetri e questo lo rende tra i tablet meno ingombranti in questa fascia di prezzo. Inoltre, il modello della casa sudcoreana è anche tra i più leggeri con un peso di 476 grammi, di poco più basso rispetto al modello di fascia superiore Galaxy Tab S7.

A rimarcare ancora di più la compattezza del Galaxy Tab A7 (2020) ci pensano anche le cornici dallo spessore di circa un centimetro: non si tratta di un valore particolarmente sottile ma il design permette sicuramente di impugnare il tablet senza preoccuparsi troppo di toccare il display con le dita. Una delle caratteristiche che rende premium questo modello riguarda i materiali: la scocca è infatti realizzata in metallo e questo rende il tablet molto solido e resistente. Infine le forme arrotondate degli angoli e i bordi piatti ne aumentano ancora di più la maneggevolezza.

Nella parte posteriore, la fotocamera è collocata nell’angolo superiore sinistro e il blocco ha qualche millimetro di spessore in più rispetto alla superficie anche se questo non crea problemi di stabilità quando si poggia il tablet su una superficie piana. Scelta un po’ diversa, invece, sulla parte frontale dove la fotocamera è posizionata sul lato lungo a destra rendendo questo modello particolarmente adatto per le videochiamate in modalità landscape.

Per quanto riguarda lo schema di pulsanti e interfaccia, questo è in linea con gli altri modelli della casa sudcoreana. Sul lato sinistro troviamo anche un alloggiamento dedicato a SIM (nella configurazione predisposta) e microSD per espandere lo spazio di archiviazione. Sul lato destro, invece, c’è il tasto di accensione/stand-by e il pulsante del volume, entrambi molto facili da raggiungere. In termini di riconoscimento con i dati biometrici, Samsung ha scelto il riconoscimento facciale e quindi manca un sensore per la lettura delle impronte digitali.

Samsung Galaxy Tab A7 (2020)

Sulla parte inferiore c’è una porta porta USB-C e il jack da 3,5 mm per le cuffie: in questo caso è un punto a favore rispetto ai modelli di fascia superiore dove quest’interfaccia è assente. Tuttavia il connettore USB-C di Galaxy Tab A7 non trasmette i segnali video e  questo significa che non è possibile collegare il tablet al televisore con un cavo. Una menzione particolare in termini di design va fatta al posizionamento degli altoparlanti: su questo modello, infatti, ce ne sono quattro, uno collocato ad ogni angolo, e questo lo rende ideale per la riproduzione di contenuti multimediali come film e serie TV.

Samsung Galaxy Tab A/7 (2020)

Display

Voto: 7/10

Il Galaxy Tab A7 (2020) di Samsung ha uno schermo LCD da 10,4 pollici con risoluzione 1.200×2.000px, ovvero un po’ più elevata del formato Full HD e questo garantisce una buona nitidezza nella visualizzazione delle app. Quando si riproducono film e serie TV, però, si nota la differenza con modelli con schermo AMOLED o con una risoluzione più alta. 

La luminosità del display è particolarmente adatta a un uso in ambienti interni dato che è di 329 nit, il che garantisce buone prestazioni in un contesto casalingo ma meno entusiasmanti in presenza di una forte luce naturale. TAB-A7 recensione

La luminosità automatica sembra compensare solo in minima parte questo aspetto dato che il sensore tende a portare la luminosità a un valore troppo basso anche in contesti con molta luce rendendo complicata la visione dei contenuti.

Nel complesso, dunque, il display del Samsung Galaxy Tab A7 (2020) si presta a una buona resa video con attività di tutti i giorni, dando il meglio in ambito famigliare e casalingo, o comunque in ambienti con una luminosità non eccessiva.

Prestazioni

Voto: 8/10

Le specifiche tecniche del Samsung Galaxy Tab A7 (2020) sono più che buone per un uso quotidiano e per il multitasking. Il processore Qualcomm Snapdragon 665 permette di gestire discretamente diverse applicazioni passando dall’una all’altra in un tempo massimo di due secondi. Le dimensioni della RAM sono piuttosto contenute dato che sono di 3 GB e lo stesso si può dire dello spazio di archiviazione di 32 GB espandibile con una scheda Mini-SD.

ll Galaxy Tab A7 (2020) si presta bene, oltre che alla lettura di documenti e alla navigazione sul web, anche a far funzionare i titoli presenti sul Play Store. Ovviamente non ci si può aspettare che il tablet possa gestire i giochi graficamente più complessi ma, in generale, ha rivelato buone prestazioni con la maggior parte dei giochi che non richiedono particolari risorse al processore. 

In termini di prestazioni, dunque, il tablet di Samsung è in linea con la concorrenza, garantendo performance adeguate alla propria fascia di prezzo di appartenenza grazie anche al sistema operativo Android 10, personalizzato con l’interfaccia One UI di Samsung. La casa sudcoreana ha inserito alcune app proprietarie extra come il browser e Galaxy Store come accade negli smartphone dello stesso marchio. Ad ogni modo, per chi non è fan di queste app aggiuntive, è possibile pur sempre disinstallarle come nel caso di quelle Microsoft Office, anche queste presenti all’interno, come OneDrive e Outlook.

Come sempre, Samsung ha implementato anche qui delle funzioni che permettono al tablet di interfacciarsi con altri dispositivi e smartphone dello stesso marchio in modo da ricevere, ad esempio, messaggi e chiamate sul Galaxy Tab A7 (2020). Inoltre è possibile creare differenti account tra i quali anche quelli dedicati ai bambini.

In termini di fotocamera, quella frontale non può contare su una risoluzione particolarmente elevata dato che è di 5 MP ma il posizionamento sul lato lungo dà un vantaggio in più nelle videochiamate grazie a inquadrature più larghe. In termini di fotografia, però, il sensore richiede molta luce per realizzare buoni scatti dato che, in caso contrario, il rumore video diventa molto evidente. D’altronde quello che si richiede alla fotocamera frontale di un tablet è appunto la possibilità di realizzare delle buone videochiamate e, in questo senso, il Galaxy Tab A7 (2020) non delude le aspettative.

Il Samsung Galaxy Tab A7 (2020) monta una fotocamera principale da 8 MP, in grado di registrare video a 1080p, quanto basta per poter avere uno strumento in più durante le videochiamate o realizzare scatti funzionali.

samsung-galaxy-tab-a7-2020

Batteria

Voto: 8/10

In termini di batteria, Galaxy Tab A7 (2020) non ha niente da invidiare  ai modelli di fascia superiore, anzi. La capienza da 7040 mAh è superiore alla media della concorrenza ma non grandissima per un tablet e, nonostante ciò, il dispositivo Samsung può vantare un’autonomia eccellente.

Con un uso intenso e costante, la batteria permette di arrivare tranquillamente a fine giornata ma si tratta di uno scenario improbabile. Con un utilizzo tipico, infatti, l’autonomia è di circa quattro giorni che possono arrivare anche a sette nel caso di un utilizzo a bassa intensità.

Colpiscono di meno, invece, i tempi di ricarica. Il caricabatteria da 7,8 W incluso nella confezione ci può mettere anche molte ore prima di portare tablet a una carica completa. Ad ogni modo è possibile eventualmente utilizzare un alimentatore più potente che vi permetterà di ricaricare il tablet in maniera ancora più veloce.

Conclusioni

Voto: 8/10

Samsung Galaxy Tab A7 (2020) è un tablet perfetto per un uso domestico e famigliare. Il design di questo dispositivo lo rende particolarmente maneggevole e resistente, mentre il display si presta più ad un uso in ambienti interni che alla luce naturale. L’autonomia, particolarmente lunga, lo rende disponibile per tutte le necessità e con un uso medio-basso il tablet richiederà una carica completa anche una volta a settimana. In tutti i sensi, dunque, il Galaxy Tab A7 (2020) si colloca leggermente sopra la media rispetto alla concorrenza nella fascia di prezzo intorno ai 200 euro.

Valerio Porcu
Valerio Porcu

Classe 1976, ha studiato elettronica e letteratura, con una specializzazione in didattica delle lingue. Grazie all’unione della formazione tecnica con quella umanistica, ha sviluppato uno sguardo critico e attento, e la capacità di osservare con attenzione e distacco lo sviluppo tecnologico, sia per i grandi salti evolutivi sia per i piccoli oggetti di uso quotidiano. Uno sguardo maturo che sa...Leggi tutto

Commenti

Cristian
16 dicembre 2020, 9:48

Acquistato da pochi giorni e ne sono già soddisfatto, in abbinamento ad una tastiera bluetooth, diventa uno strumento validissimo, massima resa, minima spesa.

Rispondi

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Samsung Galaxy Tab A 2019
Tech 8 luglio 2019

Samsung Galaxy Tab A è ufficiale: ecco le specifiche

Samsung Galaxy Tab A 2019 è finalmente ufficiale: dopo essere stato protagonista di rumors e indiscrezioni, a posteriori anche piuttosto accurate, il colosso sudcoreano ha presentato il nuovo dispositivo a mezzo comunicato