Tutto quello che c’è da sapere sul Silk-épil, il mitico epilatore elettrico

Non c'è donna che non abbia in casa, o che non abbia provato almeno una volta, a depilarsi con il Silk-épil. Ecco tutti i consigli per utilizzarlo.
Di Irene Bicchielli 21 luglio 2021
silk-epil come sceglierlo

La depilazione è un appuntamento (ahinoi) imprescindibile per ogni donna. C’è chi preferisce la rapidità indolore del rasoio, chi si affida alle mani delle estetiste e chi, la maggior parte, che si depila da sola a casa utilizzando il metodo più semplice e immediato, ovvero l’epilatore elettrico, meglio conosciuto con il nome commerciale che lo ha reso famoso: Silk-épil di Braun.

Ormai ne esistono talmente tanti modelli che scegliere è diventato davvero complicato. Gli apparecchi più innovativi promettono una riduzione del dolore, una grande delicatezza sulla pelle per evitare arrossamenti e dispongono di diversi accessori per poterlo utilizzare in ogni zona del corpo. In questo articolo scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul Silk-épil per utilizzarlo nel modo più efficiente.

Cos’è un Silk-épil?

Il termine Silk-épil, utilizzato comunemente per indicare l’epilatore elettrico, è in realtà il nome che Braun ha dato al suo apparecchio per la rimozione dei peli quando l’ha inventato, nel lontano 1989. Si tratta di un piccolo strumento elettrico per la cura della persona che ha un funzionamento apparentemente semplice e intuitivo: in pratica, il Silk-épil mette in modo un nastro di pinzette che, fatte scorrere sulla pelle, strappano i peli alla radice. Si tratta di un metodo di epilazione duraturo ma anche abbastanza doloroso, specialmente se utilizzato in alcune aree del corpo più sensibili.

Come si usa il Silk-épil?

Il lato positivo è che il Silk-épil è veramente semplice da utilizzare, alla portata di tutti. La presa è molto naturale e, una volta azionato, basta passarlo sulla pelle in senso contrario alla crescita dei peli. Per ottenere un risultato migliore, bisognerebbe mantenere un angolo di 90 gradi rispetto alle gambe e tendere leggermente la pelle con l’altra mano per facilitare lo scorrimento. Non è necessario premere troppo, basta avvicinare delicatamente l’epilatore alla pelle e muoverlo.

Si può utilizzare su qualsiasi zona del corpo anche se generalmente viene impiegato per rimuovere i peli di gambe e braccia, più difficile usarlo per inguine e ascelle.

Cosa fare prima di passare il Silk-épil?

La preparazione è un passaggio fondamentale per ottenere buoni risultati con il Silk-épil. Innanzitutto, sarebbe meglio depilarsi qualche ora prima, anche il giorno prima, per ridurre eventuali arrossamenti o irritazioni: la sera è il momento migliore perché si è più rilassati e c’è il tempo di depilarsi con cura. Per facilitare l’apertura dei pori si può usare il Silk-épil subito dopo una doccia calda o tiepida, durante la quale sarebbe ottimo anche esfoliare la pelle con uno scrub o un guanto: in questo modo si ridurrà anche il rischio dei tanto temuti peli incarniti.

Quanto costa il Silk-épil?

Esistono talmente tanti Silk-épil Braun che c’è sicuramente il modello per qualsiasi budget. I modelli più semplici costano intorno ai 30 euro ma, se scegliete il top di gamma, potete arrivare a spendere anche 100 euro. Ovviamente, gli apparecchi più costosi hanno funzionalità in più e molti accessori in dotazione, ma il funzionamento di base e il risultato che si ottiene è sempre lo stesso.

Quali sono i migliori Silk-épil?

Qualsiasi Silk-épil Braun è sinonimo di ottima qualità quindi potete stare tranquille che farete l’acquisto giusto. Abbiamo selezionato per voi tre modelli, uno per ogni fascia di prezzo, cosicché potrete scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e al vostro portafoglio.

Fascia economica – Silk-épil 3

Silk-épil 3

Silk-épil 3


Semplice, economico ed efficiente: il Silk-épil 3 è il miglior epilatore per chi è alla sua prima esperienza con questo strumento. Dotato di 20 pinzette con punte softlift che assicurano una depilazione delicata, può essere usato senza fili e ha un’autonomia di 50 minuti. Inoltre, si può usare anche sotto la doccia perché resistente all’acqua. Le testine con rulli massaggianti attenuano il dolore e consentono di depilare anche le zone più sensibili. La testina radente permette di avere anche una perfetta rasatura.

Fascia media – Silk-épil 9 Senso Smart

Silk-épil 9 Senso smart

Silk-épil 9 SensoSmart


Il Braun Silk-épil 9 SensoSmart è molto pratico da usare perché non ha bisogno del cavo di alimentazione e perché resiste all’acqua, quindi può essere utilizzato anche sotto la doccia. Grazie alle 40 pinzette, elimina anche i peli più corti (rimuove anche i peli di 0,5 mm) quelli della ricrescita che non verrebbero eliminati dalla ceretta. La tecnologia SensoSmart guida l’epilazione in modo intelligente, aiutando a mantenere sempre la giusta pressione sulla pelle.

Fascia top – Silk-épil 9 Flex

Silk-épil 9 Flex

Silk-épil 9 Flex

Con il modello Silk-épil 9 Flex si sale di prezzo ma si acquista probabilmente il miglior epilatore elettrico sul mercato! La testina oscillante e flessibile si adatta alla forma del corpo per eliminare i peli da ogni zona e garantire risultati duraturi fino a 4 settimane. Il dispositivo funziona anche senza cavo (ha un’autonomia di 50 minuti) ed è resistente all’acqua. La luce Smart Light rende la depilazione estremamente precisa perché consente di vedere in modo più dettagliato la pelle e quindi rimuovere anche i peli più piccoli e sottili.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti