Tech 27 marzo 2020

Huawei P40, P40 Pro e P40 Pro Plus ufficiali

Family P40

Huawei ha presentato in maniera ufficiale i nuovi P40, P40 Pro e P40 Pro Plus, una serie di dispositivi che prende il posto della oramai vecchia serie P30, con un salto avanti notevole per quanto riguarda il comparto fotografico e l’hardware impiegato. Una risposta chiara alla gamma S20 presentata da Samsung circa un mese fa.

Huawei P40

Iniziamo con quello che sarà probabilmente il dispositivo più venduto dell’intera gamma. Sotto la scocca, come anche per P40 Pro e P40 Pro Plus, Huawei P40 cela un processore Kirin 990 5G, coadiuvato da 8 GB di RAM e un’archiviazione di 128 GB. Il display ha una diagonale di 6,1 pollici con risoluzione di 2340 x 1200 pixel (leggermente superiore al FullHD+). Nella parte in alto a sinistra c’è un foro allungato che nasconde due sensori fotografici: il principale da 32 Megapixel, il secondo per la profondità di campo.

presentazione gamma p40

Ecco la gamma P40 durante la presentazione.

Nella parte posteriore compare il triplo modulo fotografico realizzato in collaborazione con Leica, come da tradizione. La fotocamera principale  è da 50 Megapixel ed è dotata di stabilizzazione ottica dell’immagine. A questa si aggiungono una seconda fotocamera da 16 Megapixel con ottica grandangolare e infine una terza da 8 Megapixel con zoom ottico 3X.

Dal punto di vista della connettività non manca nulla, con Bluetooth 5.0, Wi-Fi 6 Dual-Band, GPS a doppia frequenza e NFC.

La batteria è invece un’unità con capacità di 3800 mAh compatibile con ricarica rapida a 22 Watt. Il prezzo di listino è di 799,90 euro mentre il sistema operativo è Android 10 senza però i servizi Google, come visto anche su Huawei P40 Lite.

P40 Pro e P40 Pro Plus

Dal punto di vista hardware non cambia molto, a pare l’archiviazione interna che in entrambi i dispositivi sale fino a 256 GB. Il display è in entrambi i casi da 6,58 pollici con tecnologia OLED ma ciò che varia è la parte posteriore. P40 Pro è dotato di quattro sensori: il principale è da 50 Megapixel, il secondo da 16 Megapixel con grandangolo in grado di effettuare slow-motion e i time-lapse in 4K, un sensore da 12 Megapixel con teleobiettivo in grado di effettuare uno zoom ottico a 5x e ibrido a 10x e infine un sensore per la valutazione della profondità di campo.

P40

P40 Pro Plus ha invece cinque sensori: principale da 50 Megapixel, grandangolare da 40 Megapixel, due da 8 Megapixel rispettivamente con zoom ottico 3x e zoom ottico 10x e infine il sensore per la valutazione della profondità di campo.

La batteria è da 4200 mAh con supporto alla ricarica rapida e wireless a 40 Watt. Mentre la parte posteriore del P40 Pro è in vetro, quella del Plus è in ceramica.

P40 Pro sarà acquistabile con un prezzo di 1.049,99 euro al lancio, mentre l’azienda cinese non ha comunicato i prezzi di vendita di P40 Pro Plus.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

top10_smartwatch
Trend 24 maggio 2020

Trovaprezzi: classifica dei 10 smartwatch più cercati

Durante il primo quadrimestre del 2020, quindi il periodo che intercorre tra gennaio e aprile, la categoria degli smartwatch su Trovaprezzi.it è stata tra quelle che hanno riscosso un buon successo di

Huawei-5ec534545e4fa
Tech 24 maggio 2020

Huawei MateBook X Pro 2020: ultraportatile leggero perfetto per la mobilità

Huawei MateBook X Pro 2020 è un ultraportatile completo all’altezza dei suoi concorrenti. Tanta velocità, tante prestazioni e la dimostrazione di come il colosso cinese sia in grado di sfornare dispositivi molto

Huawei Band 4 Pro
Tech 18 maggio 2020

Huawei Band 4 Pro: fitness tracker con GPS

Il mercato delle fitness tracker vede sempre più proposte interessanti a prezzi molto competitivi. Tra i tanti brand che propongono device con funzionalità sempre più smart e attente alle esigenze degli sportivi