Redmi Note 7: ancora record di vendite, ben 4 milioni di unità spedite

Di Vittorio Pipia @TotoRacing92 5 aprile 2019
Xiaomi Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 è uno smartphone di fascia media molto apprezzato dall’utenza, con un costo inferiore ai 200 euro e buone caratteristiche tecniche. Lo confermano i dati: sono ben 4 milioni le unità spedite a livello globale.

C’è però da fare una precisazione. Nell’annuncio l’azienda Xiaomi fa infatti riferimento alla “serie” Redmi Note 7, che include non solo lo smartphone citato, ma anche il Redmi Note 7 Pro, distribuito solo in Cina e India. Mercati che hanno un peso importante soprattutto per quanto riguarda i terminali dal costo più contenuto.

Xiaomi Redmi Note 7

Il Redmi Note 7 garantisce comunque ottime prestazioni. La fotocamera posteriore ha infatti una risoluzione da ben 48 Megapixel e si comporta egregiamente in tutte le condizioni annichilendo di fatto la concorrenza sulla stessa fascia di prezzo.

All’interno della scocca si trova poi l’ottimo processore Snapdragon 660 di Qualcomm, un processore presente su tantissimi altri smartphone dell’azienda cinese, come per esempio il Mi8 Lite, che permette di avere un’esperienza d’uso sempre scattante. A seconda della versione è abbinato a 3 o 4 GB di RAM e 32 o 64GB di archiviazione interno espandibile tramite micro-SD.

Infine, il display ha una diagonale da ben 6,3 pollici ed è protetto da un vetro Gorilla Glass 5. La risoluzione è di 1080 x 2340 pixel con rapporto di forma 19,5:9, ovvero la classica WFHD che ritroviamo in tanti altri smartphone.

Xiaomi Redmi Note 7

Immancabile il notch a goccia, ormai presente su buona parte dei dispositivi annunciati, che ingloba una fotocamera frontale con risoluzione di 13 megapixel. Non mancano il supporto al doppio slot per la SIM, Bluetooth 5.0 e una capiente batteria da 4000 mAh che supporta anche la ricarica rapida.

Insomma un dispositivo che a 179 euro, date le caratteristiche tecniche e l’ultima versione software Android 9 Pie, ha ben ragione di essere tra i preferiti dal grande pubblico.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti