Lifestyle 10 novembre 2020

Forno a microonde combinato: tutti i vantaggi

microonde combinato

Cosa vuol dire forno a microonde combinato?

In tanti considerano ancora il forno a microonde come un elettrodomestico utile solo a scongelare e riscaldare i cibi. In realtà, i modelli di ultima generazione possono essere utilizzati anche per cucinare e cuocere in diverse modalità: i forni a microonde combinati riuniscono infatti diversi metodi di cottura e offrono un enorme vantaggio per chi ha poco spazio in cucina. Potrebbero infatti anche sostituire completamente il forno tradizionale e rappresentano un modo di cucinare flessibile e rapido, che permette di ottenere ogni genere di piatto.

In questo articolo scopriamo cosa sono esattamente i forni a microonde combinati e come possiamo sfruttarli al massimo nella vita di tutti i giorni.

Forno a microonde combinato: che cos’è

Il forno a microonde combinato, come si può intuire dal suo nome, è un elettrodomestico che combina diverse modalità di cottura: quella al microonde, quella ventilata e la funzione grill. La cottura al microonde comportava diversi limiti: questa avviene infatti per effetto del riscaldamento delle particelle d’acqua contenute nei cibi, che vengono mosse dalle onde emesse all’interno del forno; il calore viene quindi generato all’interno degli alimenti e non c’è dispersione. Questo è il motivo per cui i tempi di cottura al microonde sono così brevi e anche perché i recipienti che introduciamo nel microonde non scottano mai!

Questa tecnologia ha però anche degli svantaggi. Non permette infatti di grigliare e dorare gli alimenti quindi non può essere utilizzata per cucinare arrosti, piatti gratinati o ricette più complesse come ad esempio le lasagne. In sostanza, con il forno a microonde tradizionale si possono realizzare piatti al vapore o bolliti senza problemi ma con un microonde combinato si può davvero preparare di tutto: la cottura sarà omogenea all’interno e croccante all’esterno grazie al grill elettrico e alla ventola interna, che fa circolare l’aria interna in modo da dorare tutta la superficie dei cibi. Insomma, una bella opportunità per cucinare con un solo elettrodomestico, riducendo i tempi e aumentando la praticità.

I vantaggi del forno a microonde combinato

Abbiamo dunque capito che il forno a microonde combinato può sostituire il forno elettrico tradizionale e offrire una modalità di cucinare molto più semplice e immediata.

Insomma, scegliere un forno a microonde combinato può semplificare notevolmente la vita in cucina.

I migliori forni a microonde combinati

E adesso che abbiamo capito tutti i vantaggi di questa nuova tecnologia, ecco i tre migliori modelli che abbiamo selezionato, uno per ogni esigenza.

LG MJ3965BPS, per famiglie numerose

Forno a microonde combinato LG MJ3965BPS

Il forno a microonde LG MJ3965BPS ha una grande e ampia cavità da ben 39 litri, il che permette di sfruttarlo per cucinare anche piatti per tante persone. Grazie alla potenza da 1350 watt, si può cuocere ogni tipo di pietanza in modo rapido, riducendo i tempi di cottura del 30% rispetto ai modelli tradizionali, con un notevole risparmio anche in termini di consumi energetici. La tecnologia Lightwave di LG permette di ottenere una cottura omogenea e sana, umida all’interno e croccante all’esterno, anche a bassa temperatura.

Candy CMXG20DS, compatto ed economico

Candy CMXG20DS

Se invece preferite un modello che occupi poco spazio e che non richieda un grande investimento economico, il Candy CMXG20DS è l’ideale perché offre la possibilità di sfruttare diversi programmi di cottura automatici (cottura grill, solo microonde oppure grill + microonde) per una grande flessibilità in cucina in soli 44 cm di larghezza. La capacità di 20 litri è più che sufficiente per cucinare per una o due persone e il Cooking Surround di questo microonde Candy assicura una perfetta distribuzione del calore e una cottura impeccabile in ogni parte.

Samsung MC28H5015CS, completo e versatile

Forno a microonde combinato Samsung MC28H5015CS

Il Samsung MC28H5015CS rivoluzionerà letteralmente la vostra routine in cucina. Con una capacità da 28 litri e una funzione grill da 15 Watt, questo microonde Samsung dispone di ben 15 modalità di cottura preimpostate, grazie alle quali potrete sfornare ogni genere di ricetta semplicemente premendo un pulsante. In particolare, ha 6 funzioni di riscaldamento automatico, 4 di cottura automatica, 15 di cottura salutare e 5 modalità di cottura per impasto, oltre alla funzione fermentazione per preparare deliziosi yogurt fatti in casa.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

i migliori microonde economici sotto i 100 euro
Lifestyle 14 dicembre 2020

Natale in cucina: i migliori microonde economici sotto i 100 euro

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 3 luglio 2019, è stato aggiornato in data 14 dicembre 2020) Il forno a microonde è un valido aiutante in cucina e chi ne

Black_Friday_Trovaprezzi 2020
Tech 27 novembre 2020

Black Friday 2020: come nasce e da dove arriva la festa dello shopping

Oggi, 27 novembre 2020 è finalmente arrivata la giornata del Black Friday, l'evento più atteso per lo shopping online! Su Trovaprezzi.it lo speciale dedicato al Black Friday arriva dunque oggi al suo

evoluzione del black friday
Trend 20 novembre 2020

Trovaprezzi.it traccia l’evoluzione del Black Friday, fenomeno importato dagli Stati Uniti

I giorni che vanno dal Black Friday al Cyber Monday sono ormai un vero e proprio appuntamento fisso per tutti gli amanti dello shopping. In un periodo segnato dalla perdurante emergenza sanitaria