Samsung e Microsoft lanciano l’app per controllare le Galaxy Buds da PC Windows

L'app è scaricabile dal Microsoft Store e permette di gestire gli auricolari direttamente da PC Windows 10. Ecco i modelli compatibili.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 18 maggio 2021
Samsung Galaxy Buds Pro

La collaborazione tra Samsung e Microsoft si fa sempre più stretta. Dopo l’integrazione tra gli smartphone della serie Galaxy Note 20 e PC Windows e il debutto dell’app SmartThings per i computer basati sul sistema operativo del colosso di Redmond, oggi è stata annunciata una nuova applicazione per prodotti Windows 10 che permette di controllare gli auricolari Galaxy Buds di Samsung direttamente da PC. Un ulteriore passo verso la creazione di un ecosistema sempre più integrato.

Lo scopo della nuova applicazione è molto semplice. Scaricando l’app dal Microsoft Store, gli utenti potranno utilizzarla per semplificare il processo di associazione degli auricolari a un computer basato su Windows 10, che sia esso un laptop Samsung o di altro marchio. L’importante è che esegua l’ultima versione del sistema operativo di Microsoft e che disponga di una connessione Bluetooth.

Galaxy Buds pro

Il funzionamento dell’applicazione è lo stesso della versione utilizzata su smartphone. Sono presenti i controlli per regolare la funzione di cancellazione attiva del rumore (ANC), l’equalizzatore e c’è anche la sezione dedicata agli aggiornamenti di sistema. Dunque, dal PC stesso è possibile lanciare l’aggiornamento che verrà poi installato sugli auricolari. Insomma, è un modo più semplice per gestire gli auricolari wireless. Fino a questo momento, infatti, tutto ciò che si poteva fare era semplicemente collegare i Galaxy Buds al PC tramite la connessione Bluetooth.

Tuttavia, è bene sottolineare che per il momento l’app per PC Windows è compatibile solamente con gli auricolari Galaxy Buds Pro. La situazione però cambierà presto. Samsung, infatti, afferma che il supporto per i Galaxy Buds Live e Galaxy Buds+ arriverà in tempi brevi, ma non sono state definite tempistiche precise. Non sappiamo invece se gli auricolari true wireless di prima generazione, Galaxy Buds, saranno mai compatibili o meno. In ogni caso, la collaborazione tra Samsung e Microsoft rende i prodotti del primo sempre più interessanti.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento