Tech 19 settembre 2019

X-A7: arriva la prima smart camera Fujifilm

X-A7 (3)

Design retrò e funzioni moderne, per la Fujifilm X-A7, la prima fotocamera mirrorless smart Fujifilm che da sempre fa della compattezza e della qualità, i suoi punti di forza. X-A7 è il tentativo di unire appieno il mondo smartphone, caratterizzato da immediatezza, velocità, semplicità d’uso, a quello della fotografia digitale, che invece si contraddistingue per la maggiore qualità e opzioni che è in grado di offrire agli utenti.

Proprio per questo il corpo di Fujifilm X-A7 pesa solamente 320 grammi, addirittura meno di mirrorless come la Fujifilm X-T100 o la Sony A6400. All’interno, la cattura delle immagini è affidata a un sensore CMOS APS-C da 24,2 Megapixel, che consente di avere un’ottima gestione dei parametri di scatto anche in condizioni di scarsa luminosità, dove la capacità di gestire alte ISO si rivela fondamentale per evitare perdite di qualità.

X-A7 (2)

La nuova Fujifilm X-A7 è pensata per una cattura semplice e una condivisione veloce.

Nella parte posteriore c’è un display LCD dotato di touch con diagonale di 3,5 pollici e formato 16:9. La luminosità massima è di 1000 candele, che permette di avere sempre un’ottima visibilità anche sotto la luce diretta del sole. Si può inoltre variare di inclinazione, caratteristica presente per la prima volta in una fotocamera della serie X-A.

La X-A7 è inoltre in grado di registrare filmati fino a risoluzione 4K, ovvero 3840 x 2160 pixel, utilizzando però dati a partire dal 6K (6032 x 3392 pixel), in modo da garantire maggiore nitidezza e qualità generale, oltre che diminuire il rumore digitale. Presente anche la possibilità di registrare in FullHD a 60 fps, oppure nel formato quadrato 1:1, per una rapida condivisione sui social.

Per chi ne vuole fare un uso social, è presente la modalità CountDown Video: attivandola, è possibile scegliere di girare video da 15, 30 o 60 secondi, da pubblicare poi nelle stories o sui propri profili. Funzionalità che torna davvero utile per chi lavora con i social network.

XA7

Piccola e compatta, è facilmente trasportatile con un peso di 320 grammi.

La messa a fuoco è in grado di riconoscere volti e occhi, permettendo così di avere un autofocus sempre preciso e affidabile. Tramite lo smart menu poi, tutte le funzioni sono a portata di touch, rendendo l’uso della fotocamera semplice anche ai neofiti.

L’autonomia è di circa 440 immagini. La Fujifilm X-A7 sarà disponibile a partire dal mese di ottobre, con un prezzo di listino di 769,99 euro, nelle versioni Silver e Dark Silver.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Sony A7R IV
Tech 19 luglio 2019

Sony Alpha A7R IV è la prima mirrorless fullframe con 61 Megapixel

Sony ha svelato la nuova ammiraglia mirrorless dotata di un sensore ad alta risoluzione. Si chiama Sony A7R IV e va a prendere le redini lasciate dalla precedente Sony A7R III, top