Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu
16 offerte
Vista

Ultimi articoli in Giochi Infanzia

Fisher Price, il telefono giocattolo ora chiama davvero
Tech 21 ottobre 2021
Osservatorio Giochi: sul web è corsa ai doni per la gioia dei piccoli
Trend 11 dicembre 2019

Recensione Nanan Giostrina Puccio

Un girotondo musicale per dormire e divertirsi. Giostrina Puccio è il nuovo gioco per l'infanzia firmato Nanan, da fissare alla culla oppure al lettino perché il bambino sia proiettato in un mondo tenero e sognante. Nanan è il marchio italiano di abbigliamento, di accessori, di passeggini e di bijoux per la prima infanzia che, grazie alla scelta di colori dolci e di materiali soffici, accoglie il bambino in un mondo ovattato. I primi giochi non si scordano mai. Per far vivere ai bambini appena nati delle esperienze di gioco meravigliose, Nanan utilizza materiali sicuri e piacevoli al tatto, che rassicurano e fanno divertire. Giostrina Puccio è una giostrina per bambini appena nati che si fissa alla sponda del lettino oppure della culla. Alla struttura in plastica sono appesi 4 morbidi orsetti in pura ciniglia di cotone. Morbidi al tatto, gli orsetti sono realizzati in colori tenui, per riposare lo sguardo e favorire il relax. Quando è ora di fare la nanna, il genitore può girare manualmente la chiavetta per attivare una dolce melodia. La melodia è stata appositamente scelta per favorire il riposo, creando un'atmosfera sonora rilassante. Mentre suona, la giostrina gira, invitando il bambino a raggiungere il mondo dei sogni. Morbidi al tocco, i 4 peluche offrono sensazioni tattili di grande piacere, perché il momento di fare la nanna e di rilassarsi sia sempre un incanto.

Nanan Giostrina Puccio in pillole:

  • Si fissa alla sponda del lettino o della culla
  • Struttura in plastica con appesi 4 orsetti in pura ciniglia di cotone
  • Melodia rilassante che si attiva girando manualmente la chiavetta

  

Scritto da Irene Sartoretti
È nata nel 1982 a Perugia, nello stesso concitato giorno in cui l’Italia vinceva ai mondiali. Nella sua città natale, frequenta il liceo classico, per poi abbandonare i vocabolari di greco e latino in favore dell’architettura, studiata a Firenze, ... Leggi tutto

Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Torna su