Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Amazfit T-Rex 2 è il nuovo smartwatch rugged perfetto per gli sport estremi

Arriva in Italia a partire da 229,90 euro e potrà essere acquistato dal 1 giugno. Ha superato ben 15 test di grado militare.
Di Saverio Alloggio 24 maggio 2022
Amazfit T-Rex 2

Amazfit è un’azienda che ormai non ha bisogno di presentazioni nel settore wearable. Fa parte della galassia Xiaomi ed è attiva sul mercato italiano già da qualche anno. Nella giornata di oggi ha annunciato l’arrivo dalle nostre parti del nuovo T-Rex 2, smartwatch rugged che raccoglie l’eredità del T-Rex e del T-Rex Pro, entrambi lanciati a inizio del 2020. Un prodotto, per certi versi, unico nel suo genere grazie al fatto di aver superato ben 15 test di grado militare. Una caratteristica che strizza inevitabilmente l’occhio agli sport estremi ma anche a determinate tipologie di lavoro.

Partiamo innanzitutto dal design, un aspetto cruciale per un dispositivo indossabile. L’Amazfit T-Rex 2 ha un’estetica prettamente sportiva, con cinturini in silicone e quadrante di grandi dimensioni. In particolare, parliamo di uno schermo (rotondo) da 1,39 pollici con risoluzione di 454 x 454 pixel. Importante sottolineare come si tratti di uno schermo AMOLED, perfetto dunque per la visibilità all’aperto e, soprattutto, per un consumo energetico contenuto.

Amazfit T-Rex 2

Amazfit T-Rex 2

In tal senso, l’azienda parla di una giornata intera di autonomia. Non è un dato particolarmente rilevante di per sé, ma assume tutt’altro significato considerando l’utilizzo per cui è stato concepito e i vari sensori a disposizione. Amazfit T-Rex 2 vanta infatti il GPS, l’altimetro barometrico, la bussola e tutto ciò che è necessario per monitorare costantemente il proprio stato di salute durante le sessioni sportive: monitoraggio del battito cardiaco, rilevazione della saturazione dell’ossigeno nel sangue e verifica dei livelli di stress.

Resistente all’acqua fino a 10 ATM, riconosce oltre 150 diverse tipologie di attività. Un aspetto che gli consente di monitorare anche gli sport acquatici e che lo rende adatto anche a contesti lavorativi come cantieri edilizi o catene di montaggio. La presenza del Bluetooth 5 insieme all’app proprietaria gli consentono di poter essere abbinato, indifferentemente, agli smartphone Android e agli iPhone. Un vantaggio non da poco.

Per portarselo a casa serviranno 229,90 euro. Parliamo al futuro in quanto sarà fisicamente disponibile nei negozi italiani a partire dal 1 giugno.

Saverio Alloggio
Saverio Alloggio

Sono nato nel 1990 e ho vissuto da adolescente l’arrivo degli smartphone. La mia passione per la tecnologia è nata però ben prima, iniziando ad assemblare computer in quinta elementare. Circuiti e schede di rete mi hanno affascinato da quando ne ho memoria. È stato il 2007 però l’anno della svolta: sono stato tra i pochi italiani (rispetto ai numeri...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Torna su