Tech 3 ottobre 2019

Ancora problemi per Galaxy Fold

Galaxy Fold

Samsung e Huawei hanno presentato i loro dispositivi top di gamma con display pieghevoli ormai circa 7 mesi fa, ovvero durante il Mobile World Congress 2019. Da quel momento per il Huawei Mate X e il Samsung Galaxy Fold sembra essere iniziata un’odissea che non sembra avere fine.

In particolare, Galaxy Fold è stato protagonista di alcuni difetti macroscopici al display, che hanno portato a un rinvio del lancio sul mercato. I primi sample per i test infatti presentavano difetti nella zona dove lo schermo si piegava. Ciò costrinse Samsung a ritirare il device dal mercato, per riprogettarlo e dunque presentarlo per la seconda volta circa un mese fa.

Ma, almeno a giudicare da quanto successo al famoso portale TechCrunch, Galaxy Fold sembra avere ancora qualche problema di gioventù: il display del sample da loro testato ha infatti mostrato alcuni problemi dopo appena 27 ore di utilizzo.

L’unità in questione è proprio quella di seconda generazione, ovvero un Galaxy Fold su cui sono state applicate tutte le migliorie di natura costruttive per risolvere i primi problemi. La criticità riscontrata riguarda questa volta il pannello OLED, in quanto nella zona di piega è apparsa una chiazza multicolore.

Difetto Galaxy Fold

Ecco il difetto riscontrato sul Galaxy Fold dei colleghi di TechCrunch.

Il tester non ha ben chiaro cosa possa aver causato tale problema e ipotizza che la cosa possa essere nata in seguito alle forze applicate quando il dispositivo era chiuso. Per adesso però risulta difficile presumere una vera causa, in quanto potrebbe derivare da molteplici fattori. Una cosa è certa: si tratta di una problematica del tutto differente rispetto a quanto riscontrato nei sample precedenti. Oltre a ciò c’è da dire che mentre il primo problema al display aveva coinvolto tutte le unità disponibili, in questo caso è solamente uno il dispositivo a presentare il problema.

Samsung è già intervenuta sul problema, invitando gli utenti a consultare il manuale d’uso e manutenzione per evitare di commettere errori per quanto riguarda l’uso del dispositivo. Insomma, sembra comunque evidente come gli smartphone pieghevoli si trovino ancora in una fase iniziale e richiedano parecchia cura durante l’utilizzo, rispetto a smartphone classici, come il Samsung S10 o il Note 10.

Attendiamo ulteriori sviluppi in merito alla questione: non è escluso che la stessa Samsung possa intervenire per analizzare l’unità su cui si è presentato il problema. Galaxy Fold verrà comunque definitivamente commercializzato nel corso delle prossime settimane, perlomeno in Corea del Sud.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Samsung
Tech 14 gennaio 2020

Galaxy Z Flip è il nome del prossimo pieghevole di Samsung?

È quasi passato un anno da quando il Samsung Galaxy Fold è stato mostrato per la prima volta al pubblico durante il Mobile World Congress 2019. L’azienda sudcoreana si prepara dunque a

Fold 2
Tech 20 dicembre 2019

Samsung Galaxy Fold 2: ecco le prime immagini

Samsung Galaxy Fold è arrivato in Italia solo qualche settimana fa ma l’azienda sudcoreana sarebbe pronta a mostrare al pubblico il prossimo Fold 2, in arrivo probabilmente durante il Mobile World Congress

Galaxy Fold Copertina
Tech 10 ottobre 2019

Galaxy Fold migliora, ma è ancora fragile

Samsung Galaxy Fold, insieme al Huawei Mate X, sono stati presentati durante il Mobile World Congress di Barcellona tenutosi a inizio 2019, ma da allora sono stati protagonisti di una vera e